Quinta colonna (programma televisivo)

programma televisivo italiano
Quinta colonna
Quinta colonna.png
PaeseItalia
Anno2012-2018
Generetalk show, politico, rotocalco, criminologia, sportivo, economico, moda, costume
Edizioni7
Puntate211
Durata180 min (puntata)
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreSalvo Sottile (5 luglio-7 agosto 2012)
Paolo Del Debbio (27 agosto 2012-10 maggio 2018)
IdeatoreSalvo Sottile
RegiaDario Calleri (5 luglio-7 agosto 2012)
Giorgio Bardelli (27 agosto 2012-10 maggio 2018)
MusichePatrizia Scascitelli (5 luglio-7 agosto 2012)
Roberto Molinelli (27 agosto 2012-10 maggio 2018)
Casa di produzioneVideonews
Rete televisivaCanale 5 (5 luglio-7 agosto 2012)
Rete 4 (27 agosto 2012-10 maggio 2018)

Quinta colonna è stato un programma televisivo italiano in onda dal 5 luglio 2012 al 10 maggio 2018.

Dopo aver esordito il 5 luglio 2012 su Canale 5 con la conduzione di Salvo Sottile, ideato come spazio di approfondimento e dibattito su argomenti di cronoca nera, rosa, sportiva e politica, dal 27 agosto 2012 si è spostato su Rete 4 evolvendosi in un talk show più strettamente politico, curato e condotto da Paolo Del Debbio[1][2][3].

Dal 16 novembre 2017 il talk show di Rete 4, era stato collocato nei palinsesti della prima serata del giovedì.

Il programmaModifica

Quinta colonna ha esordito il 5 luglio 2012 su Canale 5 venendo trasmesso in prima serata in diretta dallo studio 20 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese, con una scenografia che, nelle intenzioni, doveva rappresentare una grande piazza colonnata.[4]

Ideato e condotto da Salvo Sottile, il programma era incentrato sull'attualità, dalla cronaca nera alla cronaca rosa, dallo sport alla politica; facevano parte del cast anche le giornaliste Siria Magri e Rosa Teruzzi (che avevano già collaborato con Sottile a Quarto Grado) e il giornalista di gossip Gabriele Parpiglia, oltre ad opinionisti ed esperti in criminologia e sociologia.[5][6]

Dopo l'esperimento su Canale 5, terminato dopo sei puntate, il programma è ripartito il 27 agosto 2012 in prima serata su Rete 4 in versione rinnovata, stavolta trattando solo temi di politica ed economia.[7]. La cura e la conduzione viene affidata a Paolo Del Debbio e anche lo studio viene aggiornato: la scenografia mira ad assomigliare ad un'arena, i colori dello studio e della sigla hanno come sfumatura principale l'arancione, che è anche il colore del logo di Rete 4. Inoltre, il pubblico ha la possibilità di esprimere la propria opinione sui vari temi che vengono trattati e ci sono anche collegamenti dalle varie piazze d'Italia.[8] Nelle prime intenzioni il nuovo esperimento su Rete 4 era stato programmato per sei puntate, ma visti i buoni risultati d'ascolto (media di 1.594.000 spettatori e 6,88% di share), Mediaset lo ha presto trasformato in un appuntamento regolare nel palinsesto della rete.

La prima edizione condotta da Del Debbio è andata in onda fino al 17 giugno 2013 dallo studio 14 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese; dal 9 settembre 2013 il programma va in onda, sempre in diretta, dallo studio 1 del Centro Safa Palatino di Roma.

Il programma è stato chiuso il 10 maggio 2018 e sostituito dalla stagione successiva da Quarta Repubblica con Nicola Porro e W l'Italia - Oggi e domani con Gerardo Greco (quest'ultimo sostituito poi da marzo 2019 da Dritto e rovescio con Del debbio a causa dei bassi ascolti).

EdizioniModifica

Edizione Inizio Fine Puntate Giorno Conduttore Rete Studio
5 luglio 2012 7 agosto 2012 6 giovedì (1ª puntata)
martedì (puntate 2-6)
Salvo Sottile Canale 5 Studio 20 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese
27 agosto 2012 17 giugno 2013 38 lunedì Paolo Del Debbio Rete 4 Studio 14 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese
9 settembre 2013 26 maggio 2014 33 Studio 1 del Centro Safa Palatino
8 settembre 2014 1º giugno 2015 34
7 settembre 2015 20 giugno 2016 35
12 settembre 2016 19 giugno 2017 34
11 settembre 2017 10 maggio 2018 31 lunedì[9]
giovedì[10]

Spin-offModifica

Quinta colonna - Il quotidiano (22 aprile-19 luglio 2013)Modifica

Da lunedì 22 aprile 2013 a venerdì 19 luglio 2013[11][12][13] è andato in onda, in diretta da un'ala dello studio 10 del Centro di produzione Mediaset di Cologno Monzese con la conduzione di Paolo Del Debbio[14], la prima edizione di Quinta colonna - Il quotidiano, uno spin-off trasmesso dal lunedì al venerdì sotto forma di "striscia quotidiana" nell'access prime time di Rete 4, seguendo il modello dell'appuntamento del lunedì sera.[15] La media auditel della prima edizione, che aveva Claudio Brachino come direttore responsabile, è di 1.218.000 telespettatori con il 4,9% di share.[16] Questo spin-off è il primo talk politico (dai tempi dell'anchorman Gianfranco Funari oltre venti anni prima) di Mediaset nell'access prime time si poneva come il diretto concorrente del più noto programma di La7 Otto e mezzo, ottenendo buone recensioni[17][18][19][20] Secondo la critica, la "striscia quotidiana" di Del Debbio ha progressivamente modificato il format della trasmissione avvicinandosi ad una specie di "via di mezzo" tra quello della concorrenza e quello del collaudato appuntamento del lunedì in prima serata. Lunedì 26 agosto 2013[21] partì la seconda edizione, questa volta in onda dallo studio 1 del Centro Safa Palatino di Roma e con Mario Giordano come direttore responsabile: venerdì 6 dicembre 2013 lo spin-off fu cancellato in modo definitivo per esigenze di risparmio[22] (e al suo posto arrivò la IX stagione inedita della soap opera Tempesta d'amore preceduta da Il segreto).

Parte della critica ipotizzò pressioni politiche[22] dietro la chiusura della versione quotidiana: qualche mese dopo fine dello spin-off quotidiano[22] Del Debbio ha svelato, in una intervista pubblicata ad Andrea Scanzi[22], che a suo tempo alcuni politici dell'allora PDL avevano fatto pressioni presso Mediaset per far chiudere il suo spin-off quotidiano.[22]

Dalla vostra parte (3 marzo 2015-7 aprile 2018)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Dalla vostra parte.

Il 3 marzo 2015 debutta nell'access prime time di Rete 4 (dalle 20.30) Dalla vostra parte, nuovo spin-off quotidiano di Quinta colonna, realizzato in collaborazione con il TG4 e condotto da Paolo Del Debbio. Sono molti i punti in comune con il programma settimanale (dagli argomenti agli ospiti), mentre con il telegiornale condivide lo studio e la direzione di Mario Giordano (oltre ad alcuni giornalisti). La prima edizione ha riscosso un buon successo, tanto da confermare il programma per la stagione 2015-2016 e di crearne la versione estiva intitolata Dalla vostra parte... anche d'estate (condotta da Giuseppe Brindisi per il mese di agosto e i primi giorni di settembre 2015 e il mese di giugno 2016, da Maurizio Belpietro per l'estate 2016 dal 27 giugno al 9 settembre). Il programma è stato confermato anche per la stagione 2016-2017, condotta da Maurizio Belpietro (come è già accaduto nell'edizione dell'estate 2016), mentre durante l'estate 2017 va in onda la versione Le storie condotta da Marcello Vinonuovo.

Il programma va in onda fino al 7 aprile 2018, sostituito due giorni dopo dal talk Stasera Italia, condotto da Giuseppe Brindisi.

ControversieModifica

Alcune controversie relative a questo programma sono le seguenti:

  • Il 17 ottobre 2012[23] la stampa italiana riporta la notizia secondo la quale alcuni dirigenti nazionali del PDL avrebbero chiesto a Silvio Berlusconi di telefonare a Mediaset per far cancellare il programma condotto da Paolo Del Debbio: il presidente del PDL, però, ha respinto le richieste perché in caso di accoglimento di tale richiesta si cadrebbe nel conflitto di interessi tra il Berlusconi politico (presidente del PDL) e il Berlusconi imprenditore (azionista di riferimento di Mediaset).
  • Nel 2015 il giornalista Fulvio Benelli, collaboratore del programma, produsse alcuni servizi in cui comparivano attori che recitavano parti controverse, come quella del "Truffatore rom" che rubava macchine agli italiani. Una volta divenuta di dominio pubblico la notizia della messinscena, Benelli è stato allontanato da Quinta colonna.[24]

ParodieModifica

Nell'autunno 2013 nel programma televisivo Quelli che il calcio condotto da Nicola Savino su Rai 2 era presente una parodia, che ottenne molto successo presso il pubblico e la critica, di Quinta Colonna intitolata Quelli che in colonna la domenica[25] con l'imitazione di Del Debbio da parte del comico Ubaldo Pantani con l'ausilio di inviati e della presenza fissa di Savino[26][27]. Si noti che il titolo della parodia ricorda quello dello spin-off, cioè Quinta Colonna - Il Quotidiano. Anche lo spin-off Dalla vostra parte è stato oggetto di una parodia all'interno del programma domenicale di Rai 2. Nella stagione 2016-2017 del programma ritorna la parodia sempre con l'imitazione di Ubaldo Pantani, ma con il titolo di Quelli che in colonna. Tuttavia nonostante il programma sia stato chiuso la parodia continua ad essere presente all’interno del programma.

NoteModifica

  1. ^ Quinta colonna trasloca su Rete Quattro: Paolo Del Debbio al posto di Salvo Sottile, in tvblog.it, 5 agosto 2012. URL consultato il 3 febbraio 2018.
  2. ^ "Quinta Colonna" su Rete 4 con Del Debbio, in TGcom24, 8 agosto 2012. URL consultato il 3 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2018).
  3. ^ In due soli round Del Debbio stende mezza La7 L'approfondimento tv della stagione al via ha un protagonista che nessuno si aspettava, in Il Giornale, 5 settembre 2012. URL consultato il 3 febbraio 2018.
  4. ^ Tv (in) Diretta - Salvo Sottile nella prima serata di Canale5 con Quinta Colonna
  5. ^ Quinta Colonna, la recensione
  6. ^ DavideMaggio - Quinta colonna su Canale 5
  7. ^ Paolo Debbio, intervista a Sorrisi su Quinta colonna
  8. ^ Michele Santoro, Servizio Pubblico senza la piazza
  9. ^ Fino al 6 novembre
  10. ^ Dal 16 novembre; il 25 febbraio eccezionalmente di domenica.
  11. ^ Programmi televisivi italiani e internazionali | Auditel | TvZoom
  12. ^ Del Debbio: "Vi spiego come ho battuto i mostri sacri della tv" - Spettacoli - Libero Quotidiano, su liberoquotidiano.it. URL consultato il 20 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2013).
  13. ^ Paolo Del Debbio: Quinta Colonna ha battuto La7 | DavideMaggio.it
  14. ^ Intervista a Paolo Del Debbio | DavideMaggio.it
  15. ^ Paolo Del Debbio debutta nell'access di Rete4 | DavideMaggio.it
  16. ^ Bilancio auditel | stagione tv 2012 2013 | Quinta colonna il quotidiano | Rete 4
  17. ^ Paolo Del Debbio, Quinta colonna il quotidiano. Recensione | DavideMaggio.it
  18. ^ Del Debbio e la politica senza risse | rubriche | www.avvenire.it
  19. ^ http://www.corriere.it/spettacoli/13_aprile_26/piazza-del-debbio_ca4307e2-ae2a-11e2-b304-d44855913916.shtml
  20. ^ Carlo Freccero a TvBlog | Mediaset ed il suo Segreto | Bilancio stagione televisiva 2013-2014
  21. ^ Quinta Colonna, il quotidiano | Paolo Del Debbio | DavideMaggio.it
  22. ^ a b c d e Reputescion | Paolo Del Debbio | contro Mediaset
  23. ^ Pdl contro Domenica Live e Quinta Colonna | DavideMaggio.it
  24. ^ Fulvio Benelli licenziato da Mediaset. ‘Striscia’ scopre falsi servizi di Rete 4, su ilfattoquotidiano.it, 13 maggio 2015. URL consultato il 18 gennaio 2020.
  25. ^ Ubaldo Pantani | talk show | Quelli che il calcio | 6 ottobre 2013
  26. ^ Quelli che il calcio... torna all'antico con Beldì e la radio, Pantani sarà Del Debbio e se stesso
  27. ^ Quelli che il calcio | Ubaldo Pantani | intervista

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione