Apri il menu principale

Il quintetto base (in inglese starting five), nel gioco della pallacanestro, è l'insieme dei cinque giocatori titolari schierati dall'allenatore per l'inizio della partita. Di norma, il quintetto base è quindi formato dagli elementi migliori che la squadra ha da offrire, sebbene, in certe circostanze, ad esempio per cercare un fattore sorpresa oppure per via di più solide esigenze tattiche, possono farvi parte dei giocatori che normalmente subentrano come riserve nel corso della gara.

Il quintetto base dei Detroit Pistons dal 2004 al 2006

Quintetto base tipico e atipicoModifica

Il quintetto base tipico è composto da ciascun esponente di uno dei cinque ruoli tradizionali della pallacanestro: playmaker, guardia tiratrice, ala piccola, ala forte e centro. Talvolta, tuttavia, questo schema potrebbe non essere seguito dagli allenatori, i quali possono schierare fin dall'inizio due playmaker oppure un quintetto cosiddetto piccolo, privo cioè di un centro di ruolo.

Quintetto base e sesto uomoModifica

Il legame che intercorre tra quintetto base e sesto uomo è alquanto interessante. Il sesto uomo, la cui figura in Italia e più in generale in Europa non ha una veste ufficiale (a differenza della NBA, in cui esiste il premio di NBA Sixth Man of the Year Award, ovvero il sesto uomo dell'anno) è per definizione quel giocatore, autentico asso nella manica dell'allenatore, che subentra a partita in corso al posto di uno dei titolari. A differenza delle comuni riserve, che entrano in campo per far riposare o per preservare dai falli i giocatori del quintetto base, il sesto uomo è in grado di dare un contributo importante alla squadra, garantendo quei minuti di qualità che altri componenti della panchina, soprattutto nei roster con rotazioni corte, non sono in grado di fornire. In definitiva, quindi, il sesto uomo è un giocatore di talento, che di per sé potrebbe benissimo far parte del quintetto base, ma che tuttavia parte dalla panchina in virtù di precise esigenze tattiche del suo coach. Nel campionato italiano esempi di sesti uomini con queste caratteristiche possono essere Edgar Sosa nella Dinamo Sassari della stagione 2014/15 o Curtis Jerrells dell'Olimpia Milano del 2013/14.

 
Edgar Sosa è stato il sesto uomo della Dinamo Sassari nella stagione del triplete della società sarda

In Nba, invece, Jamal Crawford è stato eletto per tre volte sesto uomo dell'anno (2009/10, 2013/14 e 2015/16).

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro