Apri il menu principale
Róbert Vittek
Róbert Vittek1.jpg
Vittek nel 2010
Nazionalità Slovacchia Slovacchia
Altezza 188 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 25 maggio 2019 - giocatore
Carriera
Giovanili
Slovan Bratislava[1]
Squadre di club1
1999-2003 Slovan Bratislava101 (47)
2003-2008 Norimberga124 (35)
2008-2011 Lilla38 (8)
2010-2011 Ankaragücü24 (6)
2011-2013 Trabzonspor6 (2)
2013 İstanbul B.B.0 (0)
2013-2016 Slovan Bratislava47 (22)
2016-2017 Debrecen8 (2)
2017-2019 Slovan Bratislava8 (1)
Nazionale
2001-2016Slovacchia Slovacchia82 (23)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 maggio 2019

Róbert Vittek (Bratislava, 1º aprile 1982) è un ex calciatore slovacco, di ruolo attaccante.

Dopo aver giocato con lo Slovan Bratislava, sfiorando più volte il titolo di capocannoniere, a 21 anni è acquistato dal Norimberga, facendosi notare anche tra i marcatori della Bundesliga nella stagione 2005-2006: le prestazioni con il club tedesco gli valgono il titolo di calciatore slovacco dell'anno. La carriera di Vittek è minata dagli infortuni, che ne pregiudicano le prestazioni: non riesce più a ripetere la fortunata stagione del 2006,[2] lasciando il Norimberga dopo 43 gol, il successo nella seconda serie e quello nella DFB-Pokal del 2007. Passa al Lilla, tentando in seguito l'avventura in Turchia, dove non riesce più a ripetere le buone stagioni passate.[2] A 31 anni torna allo Slovan Bratislava che l'aveva lanciato, vincendo il campionato e la Supercoppa nel 2014.

È al sesto posto per numero di presenze (82) e al secondo posto nelle marcature (23) con la nazionale slovacca. Con la Slovacchia ha preso parte al mondiale 2010 in Sudafrica, durante il quale ha segnato 4 gol, trascinando la sua nazionale fino agli ottavi di finale: grazie a queste reti è il miglior marcatore della nazionale ai mondiali.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Centravanti, forte fisicamente e abile nel proteggere palla, predilige svariare su tutto il fronte offensivo dove si dimostra un buon finalizzatore, all'occorrenza può giocare anche come ala destra.

CarrieraModifica

ClubModifica

Prodotto del vivaio dello Slovan Bratislava, dopo la stagione d'esordio, conclude le annate seguenti in doppia cifra: segna 10 gol nel 2001 (settimo tra i capocannonieri), 14 nel 2002 (terzo nella classifica marcatori) e 19 nella stagione 2002-2003, a un solo gol dalla coppia offensiva dello Žilina formata da Marek Mintál e Martin Fabuš. Inizia la stagione 2003-2004 con lo Slovan Bratislava, ma il primo agosto 2003 il Norimberga, club di seconda divisione tedesca, ottiene la punta slovacca in prestito oneroso per € 280.000. A Norimberga, Vittek ritrova proprio il connazionale Mintál, che pochi mesi prima l'aveva preceduto nella classifica marcatori del campionato slovacco.

Vittek esordisce in campionato alla quinta giornata, il 14 settembre 2003, contro l'Erzgebirge Aue (3-3). Il 28 ottobre seguente, realizza il suo primo gol coi tedeschi nella sfida di DFB-Pokal contro il Bayern Monaco (1-1), valida per il secondo turno della competizione: Vittek porta in vantaggio il Norimberga, ma la sfida finisce in parità ed è vinta ai rigori dal Bayern Monaco. Vittek segna anche il proprio rigore nella sequenza dagli undici metri. Il 9 novembre successivo, va in gol anche in campionato, contro l'Union Berlino (3-0). Nella sfida di ritorno contro l'Union Berlino, Vittek firma la sua unica doppietta stagionale, contribuendo al successo ottenuto per 3-5.

Il duo offensivo slovacco apporta un contributo fondamentale al successo nel campionato di Zweite Bundesliga 2003-2004: Vittek chiude la stagione con 9 gol e 10 assist[3], Mintál realizza 18 gol e vince la classifica marcatori del campionato. Grazie a queste prestazioni, Mintál è eletto calciatore slovacco dell'anno. Risalito in massima divisione, il Norimberga riesce a salvarsi alla sua prima stagione: Vittek segna un gol all'esordio in Bundesliga, il 7 agosto 2004 contro il Kaiserslautern (1-3), seguono altri 5 gol tra campionato e Coppa di Germania. Durante la prima parte di stagione, Vittek firma con il club tedesco un contratto a lungo termine.[4][5] Mentre verso il finale di campionato Vittek non riesce praticamente più a vedere il campo, giocando l'ultima partita della stagione nel marzo 2005, il connazionale Mintál segna 24 volte, vince nuovamente il titolo di capocannoniere e si conferma calciatore slovacco dell'anno. Nell'annata seguente, Mintál finisce la stagione quasi subito per infortunio e Vittek non riesce ad andare a segno fino al diciannovesimo turno di campionato, quando sigla una rete all'Hannover 96 (1-1). Sbloccatosi, il centravanti slovacco firma due triplette consecutive contro Friburgo (3-0) e Colonia (3-4), mettendo a referto anche una doppietta nella partita immediatamente successiva, contro il Werder Brema. A fine stagione il Norimberga riesce a salvarsi anche grazie ai 16 gol di Vittek, quinto tra i capocannonieri: queste prestazioni gli valgono il premio come calciatore slovacco dell'anno, che per il terzo anno consecutivo finisce a un giocatore del Norimberga.

Nel corso della stagione 2006-2007, nel mese di ottobre, Vittek rinnova il contratto con il Norimberga fino al 2010[6] e da quest'annata inizia il declino della sua carriera. Schierato sempre più frequentemente come attaccante esterno, Vittek non riesce più a segnare con costanza: realizza 11 gol nei due anni successivi, 5 di questi in campionato e 3 nella sola sfida di coppa contro il Victoria (0-3). Nella stagione 2007-2008 gioca 17 match a causa di infortuni e della scarsa condizione fisica. Nel corso della stessa stagione s'infortuna al ginocchio ed è costretto a operarsi:[7] torna in campo solo il primo marzo 2008, contro l'Hannover 96 (2-1), realizzando il suo unico gol stagionale in campionato nel successo riportato contro l'E. Francoforte (3-1), il 5 aprile seguente.

Retrocesso in seconda serie, il Norimberga cede Vittek a titolo definitivo al Lilla per € 4 milioni: gioca per due stagioni in Ligue 1 trovando la via del gol in 8 occasioni. Esordisce in UEFA Europa League, segnando diverse reti, tra cui una al Genoa (3-0). Nel febbraio 2010, il Lilla cede lo slovacco in prestito in Turchia, dove l'attaccante segna 5 reti in 12 match di campionato, tra cui una doppietta il 21 marzo 2010 contro il Kayserispor (3-0),[8] convincendo l'Ankaragücü a riscattarlo a fine stagione in cambio di € 2,1 milioni.[9] Nel settembre 2011, il Trabzonspor paga € 600.000 per assicurarsene le prestazioni.

Frenato dagli infortuni, Vittek totalizza appena 11 presenze e 4 gol in un anno e mezzo con il club di Trebisonda, passando all'Istanbul BB nel febbraio 2013 per 240 mila euro, dove però non vede mai il campo sempre a causa di qualche infortunio.

Il 4 settembre 2013, ritorna allo Slovan Bratislava, segnando 12 gol in 17 incontri di campionato slovacco e raggiungendo la terza posizione tra i marcatori. La stagione 2014-2015 è condizionata dagli infortuni. Nella stagione seguente, il centravanti slovacco si riscatta parzialmente: totalizza 18 gol in 35 partite, segnando 7 volte in Europa League, merito di due triplette contro UCD (1-5) e Krasnodar (3-3). Verso la fine della stagione 2015-2016 le sue prestazioni sono limitate da un grave infortunio al ginocchio destro, che ne preclude la sua possibilità di partecipare all'Europeo 2016.[10]

Dopo una parentesi ungherese di appena due mesi al Debrecen, dal 7 ottobre al 4 dicembre 2016, Vittek torna allo Slovan Bratislava, dove gioca dal 27 febbraio al 30 giugno 2017, con possibilità di rinnovo.

NazionaleModifica

Nonostante un grave infortunio al ginocchio che lo colpisce durante la stagione 2009-2010,[11] viene convocato dalla Slovacchia per il mondiale 2010, in cui realizza 4 reti in 3 partite, di cui una alla Nuova Zelanda (1-1), due all'Italia, uscita dalla fase a gironi a causa di questa sconfitta (3-2)[12] - alla fine del match risulta il migliore in campo[1][2] - e una su calcio di rigore all'Paesi Bassi nel 2-1 per gli oranje agli ottavi di finale,[13] diventando così momentaneamente il capocannoniere della manifestazione mondiale insieme all'argentino Gonzalo Higuaín e allo spagnolo David Villa. La sua prestazione complessiva alla rassegna mondiale è giudicata positiva dagli addetti ai lavori.[14].

Nel settembre 2015 torna in nazionale a più di due anni dall'ultima apparizione, risalente al 2 giugno 2013 contro il Belgio in amichevole, giocando da titolare 66 minuti contro l'Ucraina, nella partita valida per le qualificazioni al campionato d'Europa 2016. Salta l'europeo del 2016 in Francia per via di un infortunio[15] al ginocchio rimediato verso la fine della stagione 2015-2016.[10]

Con 23 reti in nazionale è stato per molti anni, il miglior marcatore nella storia della selezione mitteleuropea, record successivamente battuto nel giugno 2019, dal connazionale Marek Hamsik (24 gol).

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Tra club, Nazionale maggiore e Nazionali giovanili, Vittek ha giocato globalmente 470 partite segnando 172 reti, alla media di 0,37 gol a partita.

Statistiche aggiornate al 8 maggio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1999-2000   Slovan Bratislava SL 14 2 CS ? ? - - - - - - 14 2
2000-2001 SL 28 10 CS ? ? CU 2 0 - - - 30 10
2001-2002 SL 27 14 CS ? ? CU 3 1 - - - 30 15
2002-2003 SL 29 19 CS ? ? - - - - - - 29 19
lug.-ago. 2003 SL 3 2 CS ? ? - - - - - - 3 2
2003-2004   Norimberga 2BL 27 9 CG 1 1 - - - - - - 28 10
2004-2005 BL 24 5 CG 1 1 - - - - - - 25 6
2005-2006 BL 30 16 CG 1 0 - - - - - - 31 16
2006-2007 BL 24 4 CG 3 1 - - - - - - 27 5
2007-2008 BL 17 1 CG+CdL 1+1 3+2 - - - - - - 19 6
2008-2009 2L 2 0 CG 1 0 - - - - - - 3 0
Totale Norimberga 124 35 9 8 - - - - 133 43
2008-2009   Lilla L1 26 6 CF+CdL 3+1 1+0 - - - - - - 30 7
2009-gen. 2010 L1 12 2 CF+CdL 1+1 0 UEL 8[16] 3[17] - - - 22 5
Totale Lille 38 8 6 1 8 3 - - 52 12
gen.-giu. 2010   MKE Ankaragücü SL 12 5 TK - - - - - - - - 12 5
2010-2011 SL 12 1 TK 0 0 - - - - - - 12 1
Totale MKE Ankaragücü 24 6 0 0 - - - - 24 6
2011-2012   Trabzonspor SL 1 0 TK 0 0 UCL+UEL 1+0 0 - - - 2 0
2012-gen. 2013 SL 5 2 TK 3 2 UEL 1[18] 0 - - - 9 4
Totale Trabzonspor 6 2 3 2 2 0 - - 11 4
gen.-giu. 2013   İstanbul B.B. SL 0 0 TK - - - - - - - - 0 0
2013-2014   Slovan Bratislava SL 17 12 CS 4 4 UCL - - - - - 21 16
2014-2015 SL 5 0 CS 2 2 UCL+UEL 3[19]+1 1[19]+0 SS 0 0 11 3
2015-2016 SL 25 10 CS 5 1 UCL+UEL 5[19]+0 7[19]+0 SS 0 0 35 18
Totale Slovan Bratislava 148 69 11+ 7+ 14 9 0 0 173+ 85+
Totale carriera 340 120 29+ 18+ 19 11 0 0 388+ 149+

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Slovacchia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-5-2001 Brema Germania   2 – 0   Slovacchia Amichevole -   46’
2-6-2001 Stoccolma Svezia   2 – 0   Slovacchia Qual. Mondiali 2002 -   57’
6-6-2001 Baku Azerbaigian   2 – 0   Slovacchia Qual. Mondiali 2002 -   70’
15-8-2001 Bratislava Slovacchia   3 – 4   Iran Amichevole 1   46’
1-9-2001 Bratislava Slovacchia   0 – 1   Turchia Qual. Mondiali 2002 -   46’
5-9-2001 Trenčín Slovacchia   4 – 2   Moldavia Qual. Mondiali 2002 -
17-4-2002 Bruxelles Belgio   1 – 1   Slovacchia Amichevole -
29-4-2002 Tokyo Giappone   1 – 0   Slovacchia Amichevole -   74’
21-8-2002 Olomouc Rep. Ceca   4 – 1   Slovacchia Amichevole -   39’
7-9-2002 Istanbul Turchia   3 – 0   Slovacchia Qual. Euro 2004 -
12-10-2002 Bratislava Slovacchia   1 – 2   Inghilterra Qual. Euro 2004 -   31’   81’
12-2-2003 Larnaca Romania   2 – 1   Slovacchia Amichevole 1
13-2-2003 Larnaca Cipro   1 – 3   Slovacchia Amichevole 2
29-3-2003 Skopje Macedonia   0 – 2   Slovacchia Qual. Euro 2004 -   36’
30-4-2003 Žilina Slovacchia   2 – 2   Grecia Amichevole -   46’
7-6-2003 Bratislava Slovacchia   0 – 1   Turchia Qual. Euro 2004 -   46’
11-6-2003 Middlesbrough Inghilterra   2 – 1   Slovacchia Qual. Euro 2004 -   63’
20-8-2003 New York Colombia   0 – 0   Slovacchia Amichevole -
11-10-2003 Vaduz Liechtenstein   0 – 2   Slovacchia Qual. Euro 2004 2
31-3-2004 Bratislava Slovacchia   1 – 1   Austria Amichevole -   46’
28-4-2004 Kiev Ucraina   1 – 1   Slovacchia Amichevole -   84’
29-5-2004 Fiume Croazia   1 – 0   Slovacchia Amichevole -   66’
18-8-2004 Bratislava Slovacchia   3 – 1   Lussemburgo Qual. Mondiali 2006 1
4-9-2004 Mosca Russia   1 – 1   Slovacchia Qual. Mondiali 2006 1
8-9-2004 Bratislava Slovacchia   7 – 0   Liechtenstein Qual. Mondiali 2006 3
9-10-2004 Bratislava Slovacchia   4 – 1   Lettonia Qual. Mondiali 2006 -
17-11-2004 Trnava Slovacchia   0 – 0   Slovenia Amichevole -   46’
9-2-2005 Larnaca Slovacchia   2 – 2   Romania Amichevole 1   77’
4-6-2005 Lisbona Portogallo   2 – 0   Slovacchia Qual. Mondiali 2006 -   59’
8-6-2005 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 4   Slovacchia Qual. Mondiali 2006 -
17-8-2005 Vaduz Liechtenstein   0 – 0   Slovacchia Qual. Mondiali 2006 -
3-9-2005 Bratislava Slovacchia   2 – 0   Germania Amichevole -   61’
7-9-2005 Riga Lettonia   1 – 1   Slovacchia Qual. Mondiali 2006 1
8-10-2005 Bratislava Slovacchia   1 – 0   Estonia Qual. Mondiali 2006 -
12-10-2005 Bratislava Slovacchia   0 – 0   Russia Qual. Mondiali 2006 -
12-11-2005 Madrid Spagna   5 – 1   Slovacchia Qual. Mondiali 2006 -
16-11-2005 Bratislava Slovacchia   1 – 1   Spagna Qual. Mondiali 2006 -
1-3-2006 Parigi Francia   1 – 2   Slovacchia Amichevole -   88’
20-5-2006 Trnava Slovacchia   1 – 1   Belgio Amichevole -   34’
15-8-2006 Bratislava Slovacchia   3 – 0   Malta Amichevole -   46’   62’
7-10-2006 Cardiff Galles   1 – 5   Slovacchia Qual. Euro 2008 1   77’
11-10-2006 Bratislava Slovacchia   1 – 4   Germania Qual. Euro 2008 -
15-11-2006 Žilina Slovacchia   3 – 1   Bulgaria Amichevole -   46’
7-2-2007 Jerez de la Frontera Polonia   2 – 2   Slovacchia Amichevole -
24-3-2007 Nicosia Cipro   2 – 3   Slovacchia Qual. Euro 2008 1
28-3-2007 Dublino Irlanda   1 – 0   Slovacchia Qual. Euro 2008 -
6-6-2007 Amburgo Germania   2 – 1   Slovacchia Qual. Euro 2008 - Cap.
22-8-2007 Trnava Slovacchia   0 – 1   Francia Amichevole -
26-3-2008 Zlaté Moravce Slovacchia   1 – 2   Islanda Amichevole -   45’
20-5-2008 Bielefeld Turchia   1 – 0   Slovacchia Amichevole -   78’
24-5-2008 Lugano Svizzera   2 – 0   Slovacchia Amichevole -
20-8-2008 Bratislava Slovacchia   0 – 2   Grecia Amichevole -
6-9-2008 Bratislava Slovacchia   2 – 1   Irlanda del Nord Qual. Mondiali 2010 -   84’
10-9-2008 Maribor Slovenia   2 – 1   Slovacchia Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2008 Serravalle San Marino   1 – 3   Slovacchia Qual. Mondiali 2010 -
15-10-2008 Bratislava Slovacchia   2 – 1   Polonia Qual. Mondiali 2010 -
19-11-2008 Žilina Slovacchia   4 – 0   Liechtenstein Amichevole 1   67’
10-2-2009 Limassol Ucraina   3 – 2   Slovacchia Amichevole 1
11-2-2009 Nicosia Cipro   3 – 2   Slovacchia Amichevole -   46’   64’
28-3-2009 Londra Inghilterra   4 – 0   Slovacchia Amichevole - Cap.   46’
1-4-2009 Praga Rep. Ceca   1 – 2   Slovacchia Qual. Mondiali 2010 -   90’
6-6-2009 Bratislava Slovacchia   7 – 0   San Marino Qual. Mondiali 2010 -
12-8-2009 Reykjavík Islanda   1 – 1   Slovacchia Amichevole 1   63’
5-9-2009 Bratislava Slovacchia   2 – 2   Rep. Ceca Qual. Mondiali 2010 -
9-9-2009 Belfast Irlanda del Nord   0 – 2   Slovacchia Qual. Mondiali 2010 -
10-10-2009 Bratislava Slovacchia   0 – 2   Slovenia Qual. Mondiali 2010 -   80’
14-11-2009 Bratislava Slovacchia   1 – 0   Stati Uniti Amichevole -   68’
17-11-2009 Žilina Slovacchia   1 – 2   Cile Amichevole -   85’
3-3-2010 Žilina Slovacchia   0 – 1   Norvegia Amichevole -   62’
5-6-2010 Bratislava Slovacchia   3 – 0   Costa Rica Amichevole 1   67’
15-6-2010 Rustenburg Nuova Zelanda   1 – 1   Slovacchia Mondiali 2010 - 1º turno 1   84’
20-6-2010 Bloemfontein Slovacchia   0 – 2   Paraguay Mondiali 2010 - 1º turno -
24-6-2010 Johannesburg Slovacchia   3 – 2   Italia Mondiali 2010 - 1º turno 2   40’   90’
28-6-2010 Durban Paesi Bassi   2 – 1   Slovacchia Mondiali 2010 - Ottavi di finale 1
11-8-2010 Bratislava Slovacchia   1 – 1   Croazia Amichevole -   68’   72’
26-3-2011 Andorra La Vella Andorra   0 – 1   Slovacchia Qual. Euro 2012 -   78’
29-3-2011 Trnava Slovacchia   1 – 2   Danimarca Amichevole -   60’
4-6-2011 Bratislava Slovacchia   1 – 0   Andorra Qual. Euro 2012 -
2-9-2011 Dublino Irlanda   0 – 0   Slovacchia Qual. Euro 2012 -   88’
6-2-2013 Bruges Belgio   2 – 1   Slovacchia Amichevole -   15’
8-9-2015 Žilina Slovacchia   0 – 0   Ucraina Qual. Euro 2016 -   66’
29-3-2016 Dublino Irlanda   2 – 2   Slovacchia Amichevole -   64’
Totale Presenze (6º posto) 82 Reti (2º posto) 23

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Norimberga: 2003-2004
Norimberga: 2006-2007
Slovan Bratislava: 2013-2014
Slovan Bratislava: 2014
Slovan Bratislava: 2016-2017, 2017-2018

IndividualeModifica

2006

NoteModifica

  1. ^ a b Alessandra Bocci, La mina Vittek: «Possiamo andare avanti», in La Gazzetta dello Sport, 28 giugno 2010. URL consultato il 20 settembre 2016.
  2. ^ a b c Marco Mensurati, Dimenticatevi Pak Doo Ik l'incubo si chiama Vittek, in la Repubblica, 25 giugno 2010. URL consultato il 29 settembre 2016.
  3. ^ RENDIMENTO PER STAGIONE, Transfermarkt.it.
  4. ^ (EN) Vittek commits to Nurnberg, Sky Sports, 9 agosto 2004. URL consultato il 27 agosto 2012.
  5. ^ (DE) Robert Vittek, fussballdaten.de. URL consultato il 28 novembre 2007.
  6. ^ (EN) Vittek signs new deal, Sky Sports, 19 ottobre 2006. URL consultato il 27 agosto 2012.
  7. ^ (DE) Robert Vittek: Längere Zwangspause, FCN, 5 settembre 2007. URL consultato il 30 aprile 2012.
  8. ^ Ankaragücü-Kayserispor 3-0 Soccerway.com
  9. ^ Doppio colpo per l'Ankaragücü it.uefa.com
  10. ^ a b (SK) Róbert Vittek si konečne našiel klub, cestuje za hranice, in sport.aktuality.sk, 28 settembre 2016. URL consultato il 29 settembre 2016.
  11. ^ Anche Holosko e Vittek tra i 23 convocati, in la Repubblica, 1º giugno 2010. URL consultato il 29 settembre 2016.
  12. ^ Riccardo Pratesi, A CASA CON VERGOGNA, in La Gazzetta dello Sport, 24 giugno 2010. URL consultato il 20 settembre 2016.
  13. ^ Alessandro Bernini, Robben più Sneijder, l'Olanda ai quarti, in La Repubblica, 29 giugno 2010. URL consultato il 20 settembre 2016.
  14. ^ Alberto Polverosi, Il pagellone dei Mondiali: Forlan e Sneijder i migliori, in Il Corriere dello Sport, 12 luglio 2010. URL consultato il 20 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2016).
  15. ^ EURO 2016, SLOVACCHIA: SKRINIAR, GYOMBER, KUCKA E HAMSIK FRA PRE-CONVOCATI, in la Repubblica. URL consultato il 29 settembre 2016.
  16. ^ 3 presenze nei turni preliminari.
  17. ^ 2 reti nei turni preliminari.
  18. ^ Nei play-off.
  19. ^ a b c d Nei turni preliminari.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica