Röntgen (unità di misura)

unità di misura dell'esposizione ad una radiazione ionizzante

Il röntgen (simbolo R) è un'unità di misura dell'esposizione a una radiazione ionizzante. Non fa più parte delle unità del Sistema internazionale. È stata l'unità storica dell'esposizione a raggi gamma e raggi X.

Il röntgen è definito come la quantità di radiazione che produce una ionizzazione di uno 1 statcoulomb, ovvero circa 2,08 × 109 coppie di ioni, per ogni cm3 di aria a °C e atm.

Si ha che 1 R = 2,58 × 10-4 C/kg.

L'unità di misura prende il nome dal fisico tedesco Wilhelm Conrad Röntgen [1]

EsempiModifica

NoteModifica

  1. ^ röntgen in Vocabolario - Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 16 dicembre 2020.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica