Apri il menu principale

Rügen

isola tedesca
Rügen
Ruegen-kreidefelsen.jpg
Geografia fisica
LocalizzazioneMar Baltico
Coordinate54°25′N 13°24′E / 54.416667°N 13.4°E54.416667; 13.4Coordinate: 54°25′N 13°24′E / 54.416667°N 13.4°E54.416667; 13.4
Superficie926 km²
Sviluppo costiero574 km
Altitudine massimaPiekberg, 161 m s.l.m.
Classificazione geologicaIsola continentale
Geografia politica
StatoGermania Germania
LandMeclemburgo-Pomerania Occidentale
CircondarioPomerania Anteriore-Rügen
Centro principaleBergen auf Rügen
Demografia
Abitanti73.000 (2001)
Densità78,8 ab./km²
Cartografia
Ruegen - Uebersichtskarte.png
Mappa di localizzazione: Germania
Rügen
Rügen
voci di isole della Germania presenti su Wikipedia

Rügen (lat. Rugia) è la più grande isola della Germania, situata nel mar Baltico di fronte alle coste del Meclemburgo-Pomerania Occidentale.

Le bianche scogliere di Rügen, di Caspar David Friedrich

L'isola, un antico insediamento di popolazioni slave, è famosa per le bianche scogliere di Stubbenkammer, immortalate dal pittore Caspar David Friedrich, per il promontorio di Kap Arkona, nonché per le località balneari della costa sud-orientale; la serie televisiva La nostra amica Robbie è ambientata nella cittadina di Seehagen.

GeografiaModifica

L'isola è lunga 52 km e larga 41 con una superficie complessiva di 926 km² ed è collegata alla città di Stralsund tramite un lungo ponte chiamato Rügendamm, che passa sopra lo stretto di mare chiamato Strelasund che separa l'isola dalla terraferma.

Lo sviluppo costiero complessivo è pari a 574 km e le coste sono caratterizzate da numerose insenature, baie e promontori.

AmministrazioneModifica

Da un punto di vista amministrativo l'isola, insieme alla vicina isola di Hiddensee, forma parte del circondario della Pomerania Anteriore-Rügen il cui capoluogo è la città di Stralsund. Altri centri importanti dell'isola sono: Bergen (centro principale), Altefähr, Putbus, Binz, Sellin, Göhren, Sassnitz, Altenkirchen, Vitt, Wiek, Ralswiek, Poseritz, Schaprode, Lohme e Gingst.

CulturaModifica

TeatroModifica

CuriositàModifica

Il musicista Johannes Brahms si recò più volte in villeggiatura in quest'isola che amava in special modo per il suo aspetto selvaggio, suggestivo e solitario. In particolare vi terminò, nell'estate del 1876, la sua Prima Sinfonia (in do minore, op. 68). Scrisse, a settembre, in una lettera al suo editore Simrock: "Alle Wissower Klinken [scogliere rocciose presso Sassnitz] è rimasta appesa una bella sinfonia..." ("An den Wissower Klinken ist eine schöne Symphonie hängen geblieben...").

Ci sono testimoni che dichiarano che nel periodo nazista, su questa isola sia stato effettuato un esperimento di esplosione di una bomba atomica.

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Störtebeker Festspiele 2014. In: Rügen, Onlineangebot

BibliografiaModifica

  • (DE) Gabriel Calvo López-Guerrero - Sabine Tzschaschel, Rügen, Hiddensee und Stralsund, ADAC Verlag GmbH, München, 4., neu bearbeitete Auflage, 2005 ISBN 3-89905-050-9

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN237700289 · LCCN (ENsh85115751 · GND (DE4050875-4 · BNF (FRcb123317551 (data) · WorldCat Identities (EN237700289
  Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole