Apri il menu principale

Raccordo autostradale 1

Raccordo autostradale italiano
Raccordo autostradale 1
Tangenziale di Bologna
Italian traffic signs - raccordo autostradale 1.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniEmilia-Romagna Emilia-Romagna
ProvinceBologna Bologna
Mappa autostrada RA1 Italia.svg
Dati
ClassificazioneAutostrada
InizioCasalecchio di Reno
FineSan Lazzaro di Savena
Lunghezza22,2[1] km
Data apertura1967[2]
Provvedimento di istituzioneD.M. 22/08/1967 - G.U. 275 del 3/11/1967[3]
GestoreAutostrade per l'Italia
Percorso
Località serviteBologna
Sistema Autostradale Bologna.svg
A destra la tangenziale di Bologna-RA 1, a sinistra il tratto dove è attiva la terza corsia dinamica della A14.

Il raccordo autostradale 1 (RA 1) (secondo la numerazione ANAS), meglio noto come tangenziale nord di Bologna[4] o complanare, è un'arteria costruita in complanare all'A14 e classificata come autostrada senza pedaggio; passando a nord dell'area urbana di Bologna, congiunge le zone di Casalecchio di Reno e di San Lazzaro di Savena.

La tangenziale o raccordo autostradale (in quanto collegamento alternativo di raccordo tra le autostrade A1, A13 e A14) comprende anche una diramazione (Ramo Verde), che staccandosi dall'asse principale nei pressi di Borgo Panigale, la collega con l'A14 in zona la Pioppa. Il flusso del traffico che interessa questa tangenziale è di circa 90.000 attraversamenti al giorno[5]. L'arteria ha due corsie per senso di marcia.

La denominazione RA 1 non appare in nessun segnale stradale. Per accedere alla tangenziale-RA 1 è necessario seguire l'indicazione tangenziale oppure le indicazioni per le varie località raggiungibili da essa.

La gestione è di competenza della società Autostrade per l'Italia.

Cenni storiciModifica

 
Tracciato della SS 9 racc nel 1960

Fu progettata dagli ingegneri Francesco Fantoni e Giorgio Mondini e venne inaugurata dopo tre anni di lavori il 12 luglio 1967.[6][7]

Il tratto di Ramo Verde compreso tra l'interconnessione con l'A14 e lo svincolo con la SS 9 ha assorbito parte di un'arteria preesistente (SS 9 racc), che collegava la Via Emilia con l'A1 presso la stazione di Bologna Nord (ora allacciamento dell'A14 sull'A1) sin dal 1959. La parte dismessa dello svincolo di Bologna Nord è oggi utilizzata come viabilità di servizio.

ClassificazioneModifica

La tangenziale di Bologna è stata classificata come autostrada con d.m. del 22/08/1967 (GU 275 del 03/11/1967) assieme ai primi tratti di A14, a cui corre in complanare.[8]

Il decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 461[9][10][11] non ha incluso la tangenziale di Bologna tra le autostrade italiane ma tra la rete stradale a viabilità ordinaria di interesse nazionale. Tuttavia nessun cambiamento è avvenuto nella segnaletica stradale (sono presenti ancora i segnali di inizio e fine autostrada).

Il decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 21 settembre 2001 (Gazzetta Ufficiale n. 226 del 28-09-2001)[12] ha assegnato al raccordo la numerazione RA 01.

PercorsoModifica

  TANGENZIALE DI BOLOGNA
Tipo Indicazione ↓km↓ ↑km↑ Provincia
    Milano - Firenze
  Taranto
0,0 19,0 BO
  Barriera di Bologna Casalecchio 0,45 18,6
 
 
Casalecchio di Reno
  Porrettana
  Bologna q.re Saragozza, Certosa, San Luca
  Stadio -   Ospedale Maggiore
0,5 18,1
 
  bis
Maranello - Vignola - Bazzano - Zola Predosa
  Bazzanese
  Monte San Pietro - Vergato
  Palasport
  Centro commerciale
0,75
 
 
  Bologna
q.re Borgo Panigale, q.re Reno
2,6 15,7
 
 
  Ramo Verde
  Milano
  Barriera di Bologna Borgo Panigale
  Via Emilia
  San Giovanni in Persiceto
4,0 14,8
 
 
Via del Triumvirato
Via Emilia Ponente
5,0 13,6
 
  bis
  Aeroporto Guglielmo Marconi
Calderara di Reno
5,5 13,2
 
 
  Bologna
q.re Lame - Navile - CNR, MAMbo
  +   Parcheggio Tanari
Trebbo di Reno
8,8 9,8
 
 
Castelmaggiore
  Bologna
Corticella, Arcoveggio, Bolognina
Museo del Patrimonio Industriale, Municipio

  +   Parcheggio Giuriolo
10,0 9,0
    Ferrara - Padova
  Barriera di Bologna Arcoveggio
10,5 8,0
 
 
    Fiera di Bologna
via Stalingrado
  Università
11,0 7,8
 
  bis
  Porrettana Ferrara 11,2 7,5
 
 
  Fiera di Bologna
via Michelino
  Sede della Regione Emilia-Romagna
  Campeggio
12,3 6,4
 
  bis
  Granarolo dell'Emilia
viale Europa
CAAB Ortomercato
  Facoltà di agraria
12,6 6,0
 
 
  Bologna
q.re San Donato
  Scalo Merci San Donato
13,0 5,4
 
 
  Zona Industriale Roveri
Motorizzazione civile
13,6 4,7
 
 
  Bologna
q.re San Vitale, via Massarenti, via Lenin, via Larga
  Policlinico Sant'Orsola-Malpighi
15,0 3,9
 
  bis
  San Vitale Castenaso Ravenna 15,4 3,4
 
 
Bologna
q.re Mazzini
  Ospedale Bellaria
16,5 1,8
 
 
  San Lazzaro di Savena
  Via Emilia
  della Futa q.re San Ruffillo, Pianoro, Firenze
17,7 1,0
 
 
 Croce dell'Idice, Complanare Sud
Idice, Ozzano nell'Emilia, Facoltà di veterinaria
Ultima uscita (solo carreggiata sud)
18,2
  Barriera di Bologna San Lazzaro 18,5 0,55
    Bologna - Ancona 19,0 0,0

Ramo verdeModifica

Raccordo autostradale 1
Ramo verde
Denominazioni precedentiStrada statale 9 racc Via Emilia
Localizzazione
Stato  Italia
Regioni  Emilia-Romagna
Dati
ClassificazioneAutostrada
InizioBorgo Panigale
FineA14
Lunghezza3,3[13] km

Questo tratto collega la tangenziale di Bologna all'A1 in direzione Nord-Milano. L'AISCAT considera questo tratto come diramazione della tangenziale[14] tuttavia nel pannello integrativo d'identificazione dei cavalcavia è indicato come A14.

  TANGENZIALE DI BOLOGNA
Ramo verde
Tipo Indicazione ↓km↓ ↑km↑ Città metropolitana
    Taranto
  Milano
0,0 3,3 BO
  Barriera Bologna Borgo Panigale
    Borgo Panigale
Via Emilia Ponente - via Marco Emilio Lepido - Anzola dell'Emilia
0,3 3,3
    Modena 1,5 1,8
    3,3 0,0

NoteModifica

  1. ^ TE - Trasporti Eccezionali - Rami autostradali
  2. ^ Infrastrutture sul sito del Comune di Bologna (PDF), su psc.comune.bologna.it. URL consultato il 26 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 31 gennaio 2012).
  3. ^ Decreto ministeriale del 22/08/1967
  4. ^ A pagina 27 è citato il RA 1. In questo PDF del 2005 a pag. 41 è citato il RA 1 e il gestore: [1]
  5. ^ Dati Comune di Bologna (PDF), su cst.provincia.bologna.it. URL consultato il 10 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2006).
  6. ^ Bologna che cambia, La Tangenziale, su bolognachecambia.it. URL consultato il 27 gennaio 2013.
  7. ^ Claudio santini, In tangenziale tra trombette e quadrifogli (PDF), 17 luglio 2010, p. 12. URL consultato il 27 gennaio 2013 (archiviato il 27 gennaio 2013).
  8. ^ http://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/1967/11/03/275/sg/pdf
  9. ^ Il decreto legislativo
  10. ^ Le autostrade, per il decreto, in Emilia-Romagna
  11. ^ Le strade a viabilità ordinaria, per il decreto, in Emilia-Romagna
  12. ^ Il decreto con gli allegati regione per regione
  13. ^ TE - Trasporti Eccezionali - Rami autostradali
  14. ^ AISCAT - In autostrada

BibliografiaModifica

  • F. Fantoni e G. Mondini, La tangenziale-nord di Bologna, in "Le Strade. Rivista mensile del Touring Club Italiano", anno XLV, n. 4 (aprile 1965), pp. 137–150.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica