Apri il menu principale
Raccordo autostradale 10
Torino-Caselle
Italian traffic signs - raccordo autostradale 10.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
ProvinceTorino Torino
Mappa autostrada RA10 Italia.svg
Dati
ClassificazioneAutostrada
InizioTorino
FineCaselle Torinese
Lunghezza10,650[1] km
GestoreANAS

Il raccordo autostradale 10 (RA 10) è il percorso autostradale (con doppia carreggiata a due corsie per senso di marcia senza corsia d'emergenza con spartitraffico centrale di tipo "New Jersey" e piazzole di sosta laterali) che permette di collegare la città di Torino con il suo aeroporto internazionale sito a Caselle Torinese a 11 km a nord del capoluogo piemontese.

È una delle poche tratte stradali italiane con le uscite numerate.

Indice

Classificazione tecnicaModifica

Il raccordo è stato classificato come autostrada con la denominazione di "raccordo autostradale" con d. m. del 15/01/1988 (GU 85 del 12/04/1988).[2]

Il decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 461[3] non ha incluso il raccordo tra le autostrade italiane ma tra la rete stradale a viabilità ordinaria di interesse nazionale.

Il raccordo è dotato dei segnali stradali di inizio e fine autostrada ed è quindi classificato come tale.

Tuttavia per l'ANAS che ne è ente proprietario e gestore[4], secondo l'AISCAT[5][6][7] e per il decreto n. 461 precedentemente citato il raccordo non è classificato come autostrada bensì come viabilità statale ordinaria. L'ANAS in altri documenti ha inserito il RA 10 nella sezione raccordi autostradali (sezione diversa dalle autostrade di sua competenza) ma nelle annotazioni definisce il raccordo autostradale come autostrada senza pedaggio.[8]

NumerazioneModifica

Il decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 21 settembre 2001 (Gazzetta Ufficiale n. 226 del 28-09-2001)[9] ha assegnato al raccordo la numerazione RA 10.

La numerazione RA 10 compare solo nella segnaletica di inizio strada (nella segnaletica che informa che si sta viaggiando in un tratto di competenza ANAS), mentre non viene indicato nella segnaletica progressiva né in quella per raggiungere il raccordo. Nei pannelli integrativi posti in prossimità dei cavalcavia il raccordo è indicato come raccordo autostradale Torino-Caselle.

Segnaletica sperimentale anti-nebbiaModifica

Era stato attrezzato come tratto sperimentale del sistema Infonebbia, un progetto per aumentare la sicurezza stradale in caso di nebbia, nato in collaborazione tra ANAS e Centro Ricerche Fiat, ma attualmente tale segnaletica è in fase di smantellamento.[10]

 
L'imbocco del raccordo Torino-Caselle, visto da corso Grosseto

PedaggioModifica

La legge finanziaria del 2011 prevedeva l'introduzione di un pedaggio diretto sui raccordi autostradali e sulle autostrade in gestione diretta all'ANAS[11] per diminuire quanto lo Stato italiano corrisponde all'ANAS a titolo di corrispettivo di servizio per la gestione e la manutenzione della rete stradale.

Il pedaggio non è mai stato richiesto.

Sviluppi futuriModifica

In futuro il RA 10 si immetterà senza soluzione di continuità nella Spina Centrale, ovvero il viale costruito sul passante ferroviario di Torino, permettendo un collegamento diretto tra il centro cittadino e l'aeroporto.

Il collegamento è condizionato alla costruzione di una galleria sotto corso Grosseto che raccorderà la ferrovia Torino-Ceres con il passante ferroviario, a cui seguirà la ricostruzione dello svincolo di corso Grosseto con l'immissione del RA 10 in corso Venezia, all'altezza del parco Sempione.

PercorsoModifica

  TORINO-CASELLE
Tipo Indicazione km Provincia
  Barriera Milano
  Torino
Collina
0 TO
  Cenisia
Vallette
Madonna di Campagna
(uscita solo in direzione Torino, entrata solo in direzione aeroporto)
0,3
      tangenziale Nord 2,9
    Borgaro 4,3
      del Gran Paradiso
Parco nazionale del Gran Paradiso
Rivarolo
7,6
    Caselle - Leini 10
    di Germagnano
  Aeroporto internazionale Sandro Pertini
10,65

NoteModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti