Apri il menu principale
Raccordo autostradale 15
Tangenziale di Catania
Italian traffic signs - raccordo autostradale 15.svg
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniSicilia Sicilia
ProvinceCatania Catania
Mappa autostrada RA15 Italia.svg
Dati
ClassificazioneAutostrada
InizioSan Gregorio di Catania
FineSS 114 presso Primosole
Lunghezza20,4[1] km
Data apertura1985[2] primo lotto Misterbianco-Primosole
1995 intera tratta
GestoreANAS
Percorso
Località serviteCatania
Strade europeeItalian traffic signs - strada europea 45.svg
Mappa RA15.svg

Il raccordo autostradale 15 (RA 15) più conosciuto come tangenziale di Catania o tangenziale ovest di Catania, è un asse autostradale tangente la città di Catania e si sviluppa per la lunghezza di 24 chilometri ad ovest della città. È gestito dall'ANAS[1] ed è parte dell'itinerario europeo E45.

Indice

CaratteristicheModifica

È definito tangenziale in quanto è una strada a scorrimento veloce che serve per la viabilità locale, mentre è definito e numerato come raccordo autostradale in quanto collega le autostrade A18 Messina-Catania, l'A19 Palermo-Catania e l'autostrada Catania-Siracusa.

La numerazione RA 15 non appare in nessun segnale stradale (nei pannelli integrativi di identificazione dei cavalcavia è presente la scritta tang. CT).

Il raccordo è dotato dei segnali stradali di inizio e fine autostrada ed è quindi classificato come tale. Tuttavia per l'ANAS che ne è ente proprietario e gestore[1], secondo l'AISCAT[3][4][5] e per il decreto n. 461 precedentemente citato il raccordo non è classificato come autostrada bensì come viabilità statale ordinaria. L'ANAS in altri documenti ha inserito il RA 15 nella sezione raccordi autostradali (sezione diversa dalle autostrade di sua competenza) ma nelle annotazioni definisce il raccordo autostradale come autostrada senza pedaggio.[6]

 
Tratto della tangenziale nei pressi dell'uscita per Misterbianco, in direzione verso Siracusa.

StoriaModifica

La tangenziale fu costruita ed aperta in due fasi. Il primo tratto di 14 km, da Misterbianco a Primosole, fu aperto il 28 maggio 1985 mentre per i rimanenti 10 km del tratto Misterbianco-San Gregorio di Catania-A18 si dovette aspettare il 1995.

Il decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 461[7] non ha incluso il raccordo tra le autostrade italiane ma tra la rete stradale a viabilità ordinaria di interesse nazionale.

L'autostrada oggiModifica

Il raccordo collega le principali strade e autostrade della Sicilia orientale che hanno il proprio fulcro su Catania:

Tabella percorsoModifica

 
Tangenziale di Catania
Raccordo autostradale 15
Tipo Indicazione ↓km↓ ↑km↑ Città metropolitana Strada europea
      Messina
  Catania centro
0,0 24,0 CT  
  Gravina di Catania 2,8 20,5
  Catania San Giovanni Galermo 4,5 18,8
  Catania circonvallazione - Misterbianco 9,6 13,7
  Catania San Giorgio 12,4 10,9
  Area di servizio "San Giorgio" 13,4 9,9
      Palermo - Catania 14,9 8,4
  Catania - Asse dei servizi
  Aeroporto di Catania-Fontanarossa
16,1 7,2
    Zona industriale nord 17,1 6,2
      Siracusa 19,9 3,5
      Zona industriale sud - Passo Martino 20,7 2,6 -
    Orientale Sicula 24,0 0,0

NoteModifica