Apri il menu principale

Radelchi II (... – 907) è stato un principe longobardo. Figlio di Adelchi, sposò Arniperga[1] figlia di Pandone di Capua e sorella di Pandolfo V di Capua. Nell'881 spodesto il cugino Gaideris di Benevento divenendo principe di Benevento governando con fasi alterne fino al 900. Il suo principato ebbe una lunga interruzione a causa delle guerre con bizantini e Spoletini. Nell'884 (o 885), fu deposto ed esiliato da suo fratello Aione II dopo che i Bizantini, guidati da Niceforo Foca il vecchio, avevano riconquistato la Calabria nell'883. Nell'897 (o 898) riuscì a ripristinare il suo dominio . Ma nel gennaio 900 venne deposto dal cugino Atenolfo I di Capua.

NoteModifica

  1. ^ Chronicon Sanctae Sophiae

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica