Apri il menu principale
RadioMediaset
StatoItalia Italia
Fondazione1º luglio 2016 a Milano
Sede principaleMilano
GruppoGruppo Mediaset
Filiali
Persone chiavePaolo Salvaderi (AD)
SettoreMedia
Prodotti
  • produzioni radiofoniche
  • reti radiofoniche
  • editoria
  • Sito web

    RadioMediaset è una società per azioni italiana che opera nel settore radiofonico.

    È controllata dal gruppo Mediaset e si occupa delle attività editoriali di R101, Radio 105, Virgin Radio, Radio Subasio e Radio Monte Carlo.

    È il primo editore radiofonico italiano per ascolti[1], secondo i dati TER del primo semestre 2018[2].

    StoriaModifica

    La società nasce il 1º luglio 2016 per ricevere dalla capogruppo Reti Televisive Italiane le partecipazioni detenute dalle controllanti RB1 SpA e Unibas SpA, sempre di proprietà di RTI, in Virgin Radio Italy SpA, Radio Studio 105 SpA, Publisia Srl.

    Tali interessenze derivano dalle operazioni di acquisizione che RTI ha condotto nel settore radiofonico: infatti, nel 2015 compra il 69% di RB1, la holding di proprietà della famiglia Hazan nonché principale azionista di Finelco (19% delle azioni con diritto di voto, 50% senza diritto di voto)[3]. Il 1º luglio 2016 RTI converte in azioni ordinarie il 50% delle azioni senza diritto di voto e rileva un ulteriore pacchetto dai fratelli Hazan, portandosi al 72,12% di RB1[4]. Successivamente, RTI salirà al 100% per un esborso totale di 130 milioni di euro[5]. Alla fine del 2016, la catena di comando si razionalizza: RB1 e Unibas sono fuse per incorporazione in RadioMediaset SpA[6].

    Ad agosto 2017, per 25 milioni di euro, rileva Radio Subasio, Radio Subasio+ e Radio Suby: con questa operazione, RadioMediaset arriva a raggiungere una platea di 10.5 milioni di ascoltatori[7].

    Nonostante anche nel Bilancio 2017 di Mediaset SpA ed all'interno di diversi comunicati stampa ufficiali[8] R101 sia indicata come uno dei brand di RadioMediaset, formalmente l'emittente è di proprietà di Monradio Srl (dato aggiornato al 31/12/2017), entità giuridica a sé stante distinta da RadioMediaset, seppur sempre di proprietà di RTI all'80%.

    Il 5 settembre 2018 acquista il 100% di RMC Italia, editore di Radio Monte Carlo[9].

    Dal 6 novembre 2018 Virgin Radio TV è nuovamente disponibile al canale 157 del digitale terrestre, dopo una prima chiusura avvenuta nel 2012[10].

    Dal febbraio 2019 le emittenti del gruppo sono ricevibili anche in Digital Audio Broadcasting (DAB)[11].

    Dal 1º gennaio 2020 Radio 105 TV diventerà disponibile anche sul digitale terrestre al canale 157 in sostituzione di Virgin Radio TV, che traslocherà sul satellite tramite le piattaforme Sky e Tivùsat[12].

    Canali radiofoniciModifica

    PubblicitàModifica

    La raccolta pubblicitaria è affidata in esclusiva alla concessionaria pubblicitaria Mediamond (50% Mediaset e 50% Mondadori).

    Dati economici e finanziariModifica

    La sola RadioMediaset nel 2017 ha ottenuto 52.14 milioni di euro di ricavi, Ebit di 5.94 milioni e una perdita di 21.57 milioni di euro[13].

    NoteModifica

    1. ^ affaritaliani.it
    2. ^ newslinet.com
    3. ^ repubblica.it
    4. ^ ilgiornale.it
    5. ^ rockol.it
    6. ^ Bilancio Mediaset 31.12.16
    7. ^ liberoquotidiano.it
    8. ^ mediaset.it
    9. ^ RadioMediaset acquista il 100 per cento di Radio MonteCarlo, su tgcom24.mediaset.it.
    10. ^ Redazione Radiospeaker, Virgin Radio torna in TV, su www.radiospeaker.it. URL consultato il 30 dicembre 2018.
    11. ^ Con Rmc e Virgin Radio trasmesse in Dab si completa l’offerta nazionale digitale, su primaonline.it. URL consultato il 18 febbraio 2019.
    12. ^ RadioMediaset, a gennaio il lancio di Radio 105 TV | Engage, su Engage | News and views sul marketing pubblicitario, 4 dicembre 2019. URL consultato il 6 dicembre 2019.
    13. ^ Bilancio Mediaset 31.12.17

    Collegamenti esterniModifica