Radiosondaggi

I radiosondaggi sono osservazioni di alcune variabili o parametri meteorologici prelevati attraverso una strumentazione di misura agganciata ad un pallone sonda che viene rilasciato in atmosfera.

Invio di una radiosonda tramite pallone sonda.

DescrizioneModifica

La strumentazione comunica con il centro meteo posto a terra tramite segnali radio ovvero una radiocomunicazione. Questi assumono il nome di messaggi TEMP e sono costituiti per lo più da stringhe di numeri decifrabili manualmente o con l'utilizzo di un elaboratore. Il pallone sonda è a perdere.

Il radiosondaggio analizza principalmente il profilo verticale dell'atmosfera, cioè il cambiamento di alcuni valori quali la temperatura e la pressione al variare della quota, in libera atmosfera. Il tempo di rilascio standard avviene alle cosiddette "ore sinottiche", in modo da poter confrontare i dati anche sul piano orizzontale, fra stazioni di rilascio diverse.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4192030-2 · NDL (ENJA00569333
  Portale Meteorologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di meteorologia