Apri il menu principale

Raffaele Spongano

filologo e critico letterario italiano
Raffaele Spongano fotografato assieme alla moglie

Rosario Raffaele Spongano (Cellino San Marco, 2 ottobre 1904Bologna, 26 novembre 2004) è stato un filologo, metricologo e critico letterario italiano.

Indice

BiografiaModifica

Filologo e critico letterario, è stato docente nei Licei di Pisa, Galatina, Piacenza e Bologna e poi docente nelle Università di Firenze, Padova, Columbia (New York) e Bologna, dove è stato professore ordinario di Lingua e Letteratura Italiana fino al pensionamento. A Bologna ha anche presieduto per lunghi anni la Commissione per i Testi di Lingua, fondato e poi diretto la rivista Studi e Problemi di Critica Testuale, che tuttora si pubblica (ed. Fabrizio Serra Pisa).

Studioso del Parini in opere come La poetica del sensismo e la poesia del Parini (Milano, Principato, 1933) e Il primo Parini (Bologna, Pàtron, 1963), si è distinto nella edizione critica di Leon Battista Alberti, I primi tre libri della famiglia (Firenze, Sansoni, 1946) e soprattutto per l'edizione critica dei Ricordi di Francesco Guicciardini (Sansoni, Firenze, 1946) tuttora considerata fondamentale.[1]

L'Università di Lecce, della quale Spongano fu uno dei fondatori, gli ha dedicato un Convegno nel 2009[2].

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Emilio Pasquini, Vittorio Roda, Per i cento anni di un maestro. Scritti in onore di Raffaele Spongano, Bologna, Bononia University Press, 2004.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN51816209 · ISNI (EN0000 0001 1026 7524 · SBN IT\ICCU\RAVV\052252 · LCCN (ENn81120266 · GND (DE11952855X · BNF (FRcb12754259v (data) · NLA (EN35161418 · BAV ADV10150781