Apri il menu principale

Raffaele Topo

politico italiano
Raffaele Topo
Raffaele Topo daticamera 2018.jpg

Sindaco di Villaricca
Durata mandato 28 maggio 2006 –
5 luglio 2010
Predecessore Nicola Campanile
Successore Giosuè Di Marino

Deputato della Repubblica Italiana
In carica
Inizio mandato 23 marzo 2018
Legislature XVIII
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
Circoscrizione Campania 1
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico DC (Fino al 1994)
PPI (1994-2002)
DL (2002-2007)
PD (Dal 2007)
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Università Università degli Studi di Napoli Federico II
Professione Avvocato

Raffaele Topo detto Lello (Villaricca, 2 marzo 1965) è un politico italiano.

BiografiaModifica

Si è laureato in giurisprudenza alla Federico II di Napoli, esercita la professione di avvocato.[1]

Attività politicaModifica

Entra in politica con la DC, per poi confluire nel Partito Popolare Italiano.[2]

Dal 1994 al 2000 è stato Consigliere comunale a Villaricca.

Nel 2004 viene Consigliere provinciale a Napoli, nelle liste de La Margherita.

Nel 2006 viene eletto al primo turno Sindaco di Villaricca, per la coalizione di centro-sinistra, ottenendo il 71,59% dei consensi; resterà in carica sino al 2010.[3]

Elezione e riconferma in Consiglio RegionaleModifica

Alle elezioni regionali in Campania del 2010 viene eletto consigliere regionale, nelle liste del Partito Democratico in provincia di Napoli. Viene rieletto in Consiglio regionale anche alle successive regionali campane del 2015.[4]

Elezione a deputatoModifica

Alle elezioni politiche del 2018 viene eletto alla Camera dei Deputati, nelle liste del Partito Democratico nella circoscrizione Campania 1.[5] Per tale motivo il 25 giugno del 2018 si dimette dalla carica di consigliere regionale della Campania,in quanto le due cariche sono incompatibili,optando dunque per il seggio in parlamento.

NoteModifica

  1. ^ riparteilfuturo.it, https://www.riparteilfuturo.it/assets/elezioni2018/uploads/raffaele-topo/raffaele-topo_2018-02-28_834216785a96c18b62f23_file_cv.pdf.
  2. ^ (EN) Lello Topo e il Doroteismo, in Il Dispari Quotidiano. URL consultato il 7 agosto 2018.
  3. ^ Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, su elezionistorico.interno.gov.it. URL consultato il 7 agosto 2018.
  4. ^ Gli incarichi e le dichiarazioni di RAFFAELE TOPO | openpolis, su politici.openpolis.it. URL consultato il 7 agosto 2018.
  5. ^ Su 12 consiglieri regionali candidati è Topo l'unico eletto. URL consultato il 7 agosto 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica