Apri il menu principale
Raffaele Volpi
Raffaele Volpi datisenato 2013.jpg

Presidente del COPASIR
In carica
Inizio mandato 9 ottobre 2019
Predecessore Lorenzo Guerini

Sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa
Durata mandato 13 giugno 2018 –
5 settembre 2019
Cotitolare Angelo Tofalo
Presidente Giuseppe Conte
Predecessore Gioacchino Alfano
Domenico Rossi
Successore Giulio Calvisi

Segretario della Camera dei deputati
Durata mandato 29 marzo 2018 –
13 giugno 2018
Presidente Roberto Fico

Segretario del Senato della Repubblica
Durata mandato 4 giugno 2014 –
22 marzo 2018
Presidente Pietro Grasso

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVI, XVIII
Gruppo
parlamentare
Lega - Salvini Premier
Circoscrizione XVI:
Lombardia 2

XVIII:
Lombardia 4

Collegio XVIII:
5 (Suzzara)
Sito istituzionale

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
Lega Nord Padania
Circoscrizione Lombardia
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Lega Nord
Titolo di studio Diploma di Istituto Tecnico per Geometri
Professione Funzionario di Partito

Raffaele Volpi (Pavia, 27 febbraio 1960) è un politico italiano, sottosegretario al Ministero della difesa nel governo Conte I.

BiografiaModifica

Nato a Pavia, vive a Palazzolo sull'Oglio (Brescia). Ha conseguito il diploma di istituto tecnico per geometri.

Attività politicaModifica

Dopo essere stato consigliere comunale a Capriolo, alle elezioni politiche del 2008 viene eletto alla Camera dei Deputati, tra le file della Lega Nord nella circoscrizione Lombardia 2.[1]

Durante la legislatura è stato membro della I Commissione Affari Costituzionali, della Giunta per il Regolamento e dell'Osservatorio della Camera dei Deputati sui fenomeni di xenofobia e razzismo, nonché membro della Comitato di controllo e vigilanza sull'immigrazione e della Commissione sulle attività illecite del ciclo dei rifiuti.

Alle elezioni politiche del 2013 viene invece eletto al Senato della Repubblica, nelle liste della Lega Nord in Lombardia.[2] Il 4 giugno 2014 viene eletto Segretario nel consiglio di presidenza del Senato per la Lega Nord, in sostituzione di Giacomo Stucchi (dimessosi per incompatibilità con l'elezione a presidente COPASIR).[3] Nel dicembre 2014 è nominato presidente del movimento Noi con Salvini.

Alle elezioni politiche del 2018 viene rieletto alla Camera dei Deputati, nel collegio uninominale di Suzzara sostenuto dalla coalizione di centro-destra (In quota Lega).[4]

Il 12 giugno 2018 diventa sottosegretario alla Difesa nel Governo Conte I, fino 5 settembre 2019.[5]

Il 9 ottobre 2019 viene eletto presidente del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR).

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica