Raffaella (album 1988)

album di Raffaella Carrà del 1988
Raffaella
ArtistaRaffaella Carrà
Tipo albumStudio
Pubblicazione1988
Durata37:08
Dischi1
Tracce10
GenerePop
Sigla musicale
EtichettaCBS 492953[1]
ProduttoreErich Bulling
ArrangiamentiMichael Omartian (A4,B4) Erich Bulling
FormatiLP, MC
Altri formatiCD (1989)
Raffaella Carrà - cronologia
Album precedente
(1986)
Album successivo
(1990)
Singoli

Raffaella sedicesimo album della cantante pop italiana Raffaella Carrà, pubblicato nel 1988 dall'etichetta discografica CBS Records International.[2]

Il discoModifica

Sesto album che riporta nel titolo il nome di battesimo della cantante. Nella versione internazionale contiene canzoni in italiano, spagnolo ed inglese. I testi sono di vari autori, in particolare Cristiano Malgioglio ne firma ben tre.[3]

I brani 1,2,3,4 Dancing e Voglio tutto soprattutto te erano rispettivamente le sigle iniziali delle trasmissioni televisive Raffaella Carrà Show[4] e Il principe azzurro,[5] che nel biennio 1988-1989 vedevano la soubrette protagonista sulle reti Fininvest.

Versioni internazionaliModifica

Oltre al singolo destinato al mercato italiano (in infobox), è stato pubblicato No pensar en ti/1,2,3,4 Dancing per quello ispanico ed internazionale (CBS 652807 7).[6] In alcune nazioni il lato B di quest'ultimo è stato sostituito da No te cases con un torero (CBS DEP-665).[7]

L'album è stato distribuito in Spagna con le tracce in spagnolo, eccetto i brani Abbracciami e Meno male (intitolato Inocente) mantenuti in italiano (CBS 460894 1).[8] Nel resto del mondo (Perù, Ecuador, Bolivia, Venezuela, Argentina, Colombia, Messico, Brasile e Stati Uniti) è stata pubblicata la versione in italiano, senza tracce tradotte e con una diversa disposizione dell'ordine delle canzoni. Le versioni greca e turca, mantengono anche la stessa tracklist di quella italiana.

TracceModifica

Lato A
  1. 1,2,3,4 Dancing – 3:08 (testo: Susan Duncan Smith – musica: Danilo Vaona)
  2. Meno male – 4:03 (testo: Cristiano Malgioglio – musica: Erich Bulling, Luis Gomez Escolar)
  3. Non pensar en ti – 3:17 (testo: Ignacio Canut – musica: Carlos García Berlanga)
  4. Lovin' You – 4:00 (Michael Omartian, Bruce Sudano)
  5. Corazon salvaje (italian version) – 3:32 (testo: Cristiano Malgioglio – musica: Claudio Rabello, Erich Bulling, Derryl Yeager)
Lato B
  1. Voglio tutto, soprattutto te (Wisky a go go) – 4:24 (testo: Cristiano Malgioglio – musica: Michael Sullivan, Paulo Massadas; edizioni musicali EMI)
  2. Na Na Hey Hey Kiss Him Goodbye – 3:19 (Gary De Carlo, Dale Frashuer, Paul Leka)
  3. No te cases con un torero – 3:46 (Julio Seijas, Luis Gomez Escolar)
  4. Abbracciami – 4:02 (Guido Maria Ferilli)
  5. Chicos chicos – 3:37 (Julio Seijas, Luis Gomez Escolar)

FormazioneModifica

  • Raffaella Carrà – voce
  • Erich Bulling - tastiere, arrangiamenti (tranne Lovin' You e Abbracciami, Michael Omartian), programmazione tastiere
  • Bob De Marco - chitarra (tranne Voglio tutto, soprattutto te, Trini Lopez)
  • Clydene Jackson, Dara Bernard, Denise Decaro, Erika Nann, Gail Bulling, Jana Bianchi, Mary Bernard - cori
  • David Boruff - sassofono tenore, flauto
  • Bill Booth, Charlie Loper, Lew McCreary - trombone
  • Bob O'Donnel, Gary Grant, Jerry Hey, John Rosenberg, Stu Blumberg - tromba

NoteModifica

  1. ^ (EN) Raffaella ed.internaz., su Discogs, Zink Media.
  2. ^ Carrà, discografia ITA 33 giri, su raffaellacarra.altervista.org, AlterVista. URL consultato il 18 settembre 2021.
  3. ^ Carrà testi: Raffaella, su raffaellacarra.altervista.org, AlterVista. URL consultato il 16 settembre 2021.
  4. ^ Carrà, televisione: Raffaella Carrà Show, su raffaellacarra.altervista.org, AlterVista. URL consultato il 16 settembre 2021.
  5. ^ Carrà, televisione: Il Principe Azzurro, su raffaellacarra.altervista.org, AlterVista. URL consultato il 16 settembre 2021.
  6. ^ (EN) No pensar en ti/1,2,3,4 Dancing, su Discogs, Zink Media.
  7. ^ Carrà, discografia 45 Argentina, su raffaellacarra.altervista.org, AlterVista. URL consultato il 16 settembre 2021.
  8. ^ (EN) Raffaella 1988 Spagna, su Discogs, Zink Media.

Collegamenti esterniModifica