Apri il menu principale
Ragazzo mio
ArtistaLuigi Tenco
Autore/iLuigi Tenco
GenereMusica d'autore
Esecuzioni notevoliLoredana Bertè
Pubblicazione
IncisioneRagazzo mio/No, non è vero
Data1964
EtichettaJolly

Ragazzo mio è una canzone scritta dal cantautore Luigi Tenco, il brano, con l'arrangiamento di Giampiero Boneschi, fu inciso per la Jolly nell'aprile 1964 come Lato A nel 45 giri Ragazzo mio/No, non è vero[1]. L'anno successivo fu inserito nell'LP Luigi Tenco.

DescrizioneModifica

La canzone è una sorta di profetica epistola indirizzata ad un immaginario erede[2] oppure un testamento spirituale e manifesto del proprio idealismo che contiene un invito a non distruggere i propri sogni abbandonando i propri ideali ed eludendo le proprie responsabilità.

Altre versioniModifica

NoteModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica