Raheita
città
Rahayta
Localizzazione
StatoEritrea Eritrea
RegioneMar Rosso Meridionale
DistrettoDancalia Meridionale
Territorio
Coordinate12°42′48.96″N 43°06′29.52″E / 12.7136°N 43.1082°E12.7136; 43.1082 (Raheita)Coordinate: 12°42′48.96″N 43°06′29.52″E / 12.7136°N 43.1082°E12.7136; 43.1082 (Raheita)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Linguearabo, tigrino
Fuso orarioUTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Eritrea
Raheita
Raheita

Raheita è un villaggio della Dancalia (Eritrea) situato al confine con il Gibuti e poco lontano dall'isola di Perim (Yemen), la sua importanza è che un posto chiave per il controllo degli ingressi nel mar Rosso. Tuttora è anche un posto per i commerci tra Eritrea e Gibuti e parte della popolazione parla come seconda lingua il francese o il somalo oltre all'arabo e al tigrino.

StoriaModifica

Dal suo Sultano, nel 1869, il missionario Giuseppe Sapeto comprò la baia di Assab per conto della compagnia di navigazione Rubattino, destinata a diventare il nucleo della futura Colonia eritrea.

Parte del Sultanato di Obock, venne occupata dai francesi nel 1862 e nel 1896 entrò a far parte della Costa francese dei Somali, nel 1935 con il trattato Mussolini-Laval venne annessa alla Colonia eritrea (Italia); occupata dai britannici nel 1941, poi entrò a far parte dell'Etiopia e infine dell'Eritrea indipendente nel 1993.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa