Apri il menu principale

StoriaModifica

NascitaModifica

Rai Notte nacque nel 1996 come progetto di "televisione notturna", cioè con una programmazione dai ritmi lenti e con una particolare attenzione alla cultura e alla riflessione sull'attualità. La direzione viene affidata a Gabriele La Porta.

Nacquero così una serie di autoproduzioni (specialmente su Rai 2): Medicina per voi, Inconscio, Magia e Psiche (programma di poesia e filosofia), Anima Good News, L'avvocato risponde (dedicato alle questioni legali inviate dai telespettatori) e Quasi le sette (incentrato sulla politica). Alcune di queste trasmissioni erano condotte dallo stesso direttore.[1]

ChiusuraModifica

L'omonima struttura è esistita fino al 5 maggio 2010, data di pensionamento del direttore.[2] Nell'ottica di un taglio dei costi, la struttura è stata smantellata e le autoproduzioni non vengono più trasmesse.[3]

Rai Notte si trasformò così in un contenitore televisivo con vari programmi d'archivio, trasmesso per l'ultima volta nella notte tra il 18 e il 19 settembre 2010.[4][5]

ProgrammazioneModifica

Orario di inizioModifica

Rai Notte andava in onda tutte le notti, ad eccezione dei giorni in cui vi erano le prove tecniche di trasmissione (le trasmissioni venivano in quel caso interrotte) o se erano trasmessi eventi sportivi (come ad esempio le Olimpiadi). La programmazione iniziava approssimativamente nei seguenti orari:

  • Rai 1: ore 02:30 circa
  • Rai 2: ore 02:15 circa
  • Rai 3: ore 01:10 circa (a volte alle ore 02:10)

ProgrammiModifica

Venivano trasmessi specialmente programmi di videoframmenti, produzioni Rai del passato e film (in particolare il venerdì, il sabato e la domenica all'interno di Fuori orario. Cose (mai) viste)[6].

Rai Notte trasmetteva in diretta Rai News fino alle ore 7:00 su Rai 3 (ancora in onda), mentre su Rai 1 trasmetteva dalle 5:45 alle 6:10 il canale Euronews. Si dava spazio anche alle lezioni universitare di Rai Nettuno Sat Uno su Rai 2 ad orario variabile.

Alcuni dei programmi che venivano trasmessi erano:

  • Anima Good News
  • Agenzia Riparatorti
  • Cercando cercando
  • Diplomi universitari a distanza (in collegamento con Rai Nettuno Sat Uno)
  • Euronews (collegamento)
  • Fuori orario. Cose (mai) viste
  • Homo ridens
  • Documentario
  • Inconscio, magia e psiche
  • L'avvocato risponde
  • Made in Italy
  • Effetto Ieri
  • L'aggressività
  • Medicina per voi
  • Il caffè
  • Quasi le sette
  • Rai News (collegamento) (ancora in onda)
  • Scanzonatissima
  • Spensieratissima
  • Superstar
  • Spettacolando
  • Trasgressioni
  • TG2 Costume & Società (replica)
  • TG2 Medicina 33 (replica)
  • TG2 Eat parade (replica) (ancora in onda)
  • TG2 Sì Viaggiare (replica)
  • Videocomic
  • Zibaldone cose a caso

Alcuni programmi sono ancora in onda nella programmazione notturna attuale.

La programmazione notturna dopo Rai NotteModifica

Il palinsesto notturno dei tre canali generalisti Rai, fatti salvi alcuni appuntamenti come il simulcast dei canali Rai News (su Rai 3), è stato radicalmente modificato.

Rai 1 ospita pertanto trasmissioni culturali come Sottovoce, vari programmi di Rai Educational, riproposte di vecchi varietà televisivi e il programma di videoframmenti Da Da Da, inoltre il simulcast del canale Euronews è stato rimpiazzato da un altro simulcast di Rai News per la prima mattina. Su Rai 2 le autoproduzioni giornalistiche e culturali sono state sostituite da film e TV movie affiancate a programmi di videoframmenti (Videocomic). Su Rai 3, invece, continua ad andare in onda Fuori orario. Cose (mai) viste, in particolare nel palinsesto notturno del weekend.

NoteModifica

  1. ^ ::: RAI - Bilancio 2008:::
  2. ^ Welcome to GABRIELELAPORTA.COM
  3. ^ Rai.it - Guida programmi
  4. ^ Programmi TV martedì 21 settembre - WebTelevideo Archiviato il 5 marzo 2016 in Internet Archive.
  5. ^ Programmi TV lunedì 20 settembre - WebTelevideo[collegamento interrotto]
  6. ^ Va ricordato che Fuori orario. Cose (mai) viste rientrava nella programmazione notturna solo il venerdì, il sabato e la domenica. Durante la settimana il programma precedeva Rai Notte.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione