Rai Storia

rete televisiva italiana nazionale
Rai Storia
Logo dell'emittente
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Target tematico
Versioni Rai Storia 576i (SDTV)
(data di lancio: 17 giugno 2002)
Rai Storia HD 1080i (HDTV)
(data di lancio: 4 gennaio 2017)
Nomi precedenti Rai Edu 2 (2002-2009)
Editore Rai
Direttore Silvia Calandrelli
Sito rai.it/raistoria
Diffusione
Terrestre
Rai
Mux 2
Rai Storia (Italia)
DVB-T - FTA
Canale 54 SD

Mux 6
Rai Storia (Lazio)
DVB-T - FTA
Canale 54 SD
Satellite
Tivùsat
Hot Bird 13C
13° Est
Rai Storia (DVB-S - FTA)
10992 V - 27500 - 3/4
Canale 23 SD

Hot Bird 13D
13° Est
Rai Storia HD (DVB-S2 - FTV)
11013 H - 29900 - 3/4
Canale 123 HD
Sky Italia
Hot Bird 13C
13° Est
Rai Storia (DVB-S - FTA)
10992 V - 27500 - 3/4
Canale 805 SD
Via cavo
Naxoo
(Svizzera italiana)
Rai Storia
Canale 226
Streaming
Rai Rai Storia RaiPlay

Rai Storia, noto in precedenza come Rai Edu 2, è un canale televisivo gratuito tematico italiano edito dalla Rai e curato da Rai Cultura.

Inizialmente dedicato alla divulgazione scientifica e culturale, dal 2 febbraio 2009 si occupa principalmente di storia.

DescrizioneModifica

Rai Storia è "uno specchio del nostro paese" in cui si riflette il nostro passato, una possente memoria audiovisiva presentata e analizzata con una forte vocazione al confronto con il presente. Grazie ad alcune sue specificità (utilizzo del patrimonio delle teche Rai, attualizzazioni delle stesse, possibilità di sperimentare molteplici linguaggi televisivi applicati alla divulgazione storica, puntualità cronologica e forte attenzione ad anniversari e ricorrenze), punta a raggiungere fasce di pubblico molto ampie ed eterogenee in termini di età, di sesso e di livello di istruzione.

Tra i programmi con gli ascolti più alti di sempre per il canale occorre citare il docufilm «Ei fu. Vita, conquiste e disfatte di Napoleone Bonaparte», prodotto da Rai Cultura, condotto da Alessandro Barbero e scritto da questi insieme a Davide Savelli per la regia di Graziano Conversano, che ha ripercorso la vita - dall’infanzia alla fine dei suoi giorni - del generale francese a 200 anni dalla sua morte. La trasmissione, andata in onda nella prima serata del 5 maggio 2021, ha totalizzato 260.000 spettatori e uno share dell’1%.

StoriaModifica

Rai Storia nasce il 2 febbraio 2009 come rete televisiva autonoma in sostituzione della rubrica Rai Edu 2 che andava in onda per l'appunto su Rai Due.

Il 18 maggio 2010 il canale ha subito un restyling grafico che ha interessato anche il logo e quello degli altri canali del servizio pubblico. Sempre dal 2010 sono iniziate alcune, ancora sporadiche, trasmissioni in onda su Rai Storia nel formato panoramico 16:9, che accompagnano i promo sia commerciali che televisivi, partiti già dalla mattina del 1º novembre 2009.

Dal 2011 la direttrice di Rai Storia è Silvia Calandrelli.

Dal marzo 2012 il canale trasmette solo in 16:9, se il materiale è in 4:3 nativo viene visualizzato in pillarbox e nello stesso mese rinnova i bumper.

Nel novembre 2014 il canale rinnova i bumper.

Dal 4 gennaio 2017, il canale ha iniziato a lavorare trasmettere in alta definizione sulla piattaforma satellitare Tivùsat.

Il 10 aprile 2017 Rai Storia rinnova logo, grafiche e colori, passando dal giallo chiaro al verde scuro.

L'ipotizzata chiusuraModifica

Il 18 ottobre 2020 iniziano a circolare sul web diverse indiscrezioni riguardanti una probabile chiusura del canale, secondo quanto illustrato nel piano di riorganizzazione dell'ad Fabrizio Salini presentato al CdA Rai, che prevederebbe l’accorpamento di Rai Storia in Rai 5[1]. Nonostante non vi fosse alcuna ufficialità, ciò, analogamente al caso di Rai Movie e Rai Premium, ha suscitato varie polemiche, in seguito alle quali è nata una petizione su Change.org che ha raccolto più di 51.000 firme[2]. Successivamente lo stesso Salini ha rivelato di aver solo ipotizzato il tutto e quindi di non voler chiudere né accorpare il canale, affermando anzi di volerlo migliorare[3].

DiffusioneModifica

Rai Storia è disponibile sul digitale terrestre, dallo switch-off al 13 settembre 2015 era visibile su RAI Mux 4, mentre dal 14 settembre 2015 è visibile nel multiplex RAI Mux 2. È inoltre disponibile via satellite su Hot Bird 8, Tivùsat e via web su RaiPlay.

LoghiModifica

DirettoriModifica

Nome Periodo
Paolo Liguori 2002-2009
Giovanni Minoli 2009-2010
Mauro Masi 2010-2011
Lorenza Lei 2011
Silvia Calandrelli dal 2011

PalinsestoModifica

Rai Storia trasmette tutti i giorni, 24 ore su 24 e Il palinsesto è composto principalmente da programmi riguardanti la storia, insieme a programmi di filosofia, letteratura, arte.

Attualmente in ondaModifica

  • La Bussola e la clessidra - trasmissione di approfondimento in cui il prof. Barbero approfondisce argomenti storici rispondendo alle domande degli ascoltatore
  • a.C.d.C. - Ciclo di documentari di storia non contemporanea (dalle origini al Congresso di Vienna) presentati da Alessandro Barbero.
  • Res Come eravamo - Programma che documenta il cambiamento dell'Italia attraverso filmati tratti dalle Rai Teche.
  • Res Donne straordinarie - Programma biografico su importanti figure femminili della storia.
  • Res iVarietà - Programma dedicato agli storici varietà televisivi della Rai.
  • Res Soggetto donna - Programma che affronta i temi della conquista della parità e dei diritti civili delle donne.
  • ReStauro - Rassegna di documentari girati su pellicola per la Rai tra il 1961 e il 1980.
  • Res Tore - Spazio in cui sono riproposti documentari tratti dalle Rai Teche.
  • Crash - Contatto, impatto, convivenza - Programma sull'immigrazione.
  • Corto Reale - Programma contenitore di documentari cortometraggi cinematografici prodotti dal '45 agli anni '80.
  • Cronache dall'antichità
  • Cult book - Trasmissione dedicata ai grandi libri.
  • Diario civile - Serie di documentari sulla legalità condotta dal procuratore nazionale antimafia Franco Roberti.
  • Donne straordinarie - Ciclo di documentari sulla vite di donne che hanno cambiato il mondo.
  • Eco della Storia - Programma in cui si dibattono temi del passato che aiutano a capire il presente.
  • Il giorno e la storia (Res Gestae) - Programma di approfondimento storico sui fatti del giorno.
  • Italia: Viaggio nella bellezza
  • L'Italia della Repubblica - Serie di documentari per celebrare i 70 anni della Repubblica Italiana
  • Italiani - Ciclo di documentari su grandi personalità della storia italiana del Novecento, presentato da Paolo Mieli
  • Interferenze - Storia degli ultimi 20 anni della televisione italiana.
  • Magazzini Einstein - Trasmissione dedicata a temi, eventi e personaggi dell'arte e della cultura.
  • Maxi - Il grande processo alla mafia - Serie televisiva sulle vicende del maxiprocesso di Palermo.
  • Mille papaveri rossi - Programma dedicato alle guerre del XX secolo.
  • Passato e presente - Programma di approfondimento storico condotto da Paolo Mieli, è successore del programma Il tempo e la storia.[4]
  • PiTeco - Talent show sui filmati di Rai Teche, condotto da Edoardo Camurri
  • Provincia capitale - Reportages sulle piccole città italiane, condotto da Edoardo Camurri
  • Electric Dreams - breve serie documentari della BBC sulla vita a cavallo tra gli anni settanta e novanta del '900
  • Q verso il Quirinale - La storia dei Presidenti della Repubblica Italiana.
  • R.A.M. - Ricerca, Archivio, Memoria - Magazine sulle ricerche degli storici, sugli archivi italiani e sulla memoria attraverso ricordi e testimonianze.
  • Rewind - Riproposizione di fiction storiche.
  • Rewind - Visioni private - Programma dedicato ai ricordi televisivi di particolari telespettatori.
  • Storie della TV - Programma dedicato alla storia della tv italiana, raccontata da filmati dell'epoca (dalle teche rai) e dalle interviste a personaggi che hanno fatto la storia della tv.
  • Testimoni del tempo - Lezioni e conversazioni con autorevoli testimoni della nostra epoca.
  • TV Talk - Talk show sulla tv italiana e internazionale.
  • Viaggio nell'Italia che cambia - Programma che documenta le trasformazioni in atto in Italia.
  • Why poverty? - Ciclo di documentari sulla povertà nel mondo.
  • Sworn to secrecy - Ciclo di documentari di storia militare e sui segreti di guerra del XX secolo.
  • Shuluq - Storie dal Medio Oriente - Programma di storia del mondo arabo e mediorientale.
  • Una giornata particolare - Programma a cadenza mensile in cui una personalità del mondo della cultura racconta un tema attraverso i filmati delle Rai Teche.
  • Viaggio in Italia - Programma che descrive il folklore, le storie e i personaggi delle regioni italiane attraverso i filmati delle Rai Teche.
  • W la storia

Precedentemente in ondaModifica

AscoltiModifica

Share 24h* di Rai StoriaModifica

Dati Auditel relativi al giorno medio mensile sul target individui 4+[6].

Anno Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Media
anno
2010 0,13% 0,12% 0,03% 0,03% 0,01% 0,18% 0,19% 0,19% 0,15% 0,12% 0,11% 0,17% 0,12%
2011 0,17% 0,14% 0,16% 0,13% 0,11% 0,18% 0,20% 0,19% 0,14% 0,14% 0,14% 0,17% 0,16%
2012 0,16% 0,13% 0,13% 0,13% 0,14% 0,16% 0,19% 0,20% 0,17% 0,14% 0,14% 0,15% 0,15%
2013 0,16% 0,14% 0,12% 0,13% 0,13% 0,19% 0,17% 0,17% 0,14% 0,13% 0,13% 0,15% 0,15%
2014 0,16% 0,14% 0,16% 0,20% 0,20% 0,21% 0,22% 0,24% 0,21% 0,21% 0,20% 0,20% 0,20%
2015 0,24% 0,19% 0,20% 0,21% 0,21% 0,24% 0,22% 0,25% 0,19% 0,21% 0,20% 0,23% 0,21%
2016 0,24% 0,23% 0,23% 0,22% 0,20% 0,25% 0,24% 0,25% 0,26% 0,29% 0,28% 0,28% 0,25%
2017 0,26% 0,26% 0,28% 0,26% 0,25% 0,26% 0,28% 0,26% 0,23% 0,24% 0,27% 0,25% 0,26%
2018 0,26% 0,25% 0,23% 0,23% 0,23% 0,25% 0,27% 0,30% 0,24% 0,24% 0,26% 0,23% 0,25%
2019 0,23% 0,22% 0,22% 0,24% 0,22% 0,26% 0,23% 0,26% 0,26% 0,23% 0,22% 0,23% 0,23%
2020 0,25% 0,19% 0,21% 0,26% 0,25% 0,25% 0,29% 0,28% 0,26% 0,24% 0,25% 0,26% -
2021 0,27% 0,25% 0,23% 0,26% 0,26% 0,28% - - - - - - -

NoteModifica

  1. ^ La Rai prepara la rivoluzione: si va verso la chiusura di Rai Sport e Rai Storia, su Everyeye Tech. URL consultato il 21 ottobre 2020.
  2. ^ Firma la petizione, su Change.org. URL consultato il 29 ottobre 2020.
  3. ^ Nessuna chiusura dei canali Rai Storia e Rai Sport - Digital-News, su Digital-News.it, 30 ottobre 2020. URL consultato il 31 ottobre 2020.
  4. ^ Passato e presente, su Rai Storia. URL consultato il 1º gennaio 2018.
  5. ^ Domenico Naso, Il tempo e la storia, il nuovo corso voluto da Daria Bignardi non funziona, su Il Fatto Quotidiano. URL consultato il 1º gennaio 2018.
  6. ^ Dati Auditel, su auditel.it.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica