Rally d'Australia 1999

Australia Rally Australia 1999
N. 13 su 14 del Campionato del mondo rally 1999
Data dal 4 al 7 novembre 1999
Nome ufficiale 12th Telstra Rally Australia
Luogo Perth
Percorso 395,88 km
Superficie Sterrato
Prove speciali 23
Equipaggi Partiti: 84
Arrivati: 49
Risultati
WRC
Podio
1. Regno Unito Richard Burns
(Subaru)
2. Spagna Carlos Sainz
(Toyota)
3. Finlandia Tommi Mäkinen
(Mitsubishi)

Il Rally d'Australia 1999, ufficialmente denominato 12th Telstra Rally Australia, è stata la tredicesima prova del campionato del mondo rally 1999 nonché la dodicesima edizione del Rally d'Australia e la decima con valenza mondiale. La manifestazione si è svolta dal 4 al 7 novembre sugli sterrati che attraversano le zone costiere dell'Australia Occidentale.

L'evento è stato vinto dal britannico Richard Burns, navigato dal connazionale Robert Reid, al volante di una Subaru Impreza WRC99 della scuderia Subaru World Rally Team, davanti alla coppia spagnola formata da Carlos Sainz e Luis Moya, su Toyota Corolla WRC del Toyota Castrol Team, e a quella composta da Tommi Mäkinen e Risto Mannisenmäki, su Mitsubishi Lancer Evo VI della squadra Marlboro Mitsubishi Ralliart. Il risultato finale fu altresì decisivo per l'assegnazione dei titoli piloti e costruttori 1999, che andarono rispettivamente a Tommi Mäkinen, al suo quarto alloro iridato consecutivo, e alla squadra Toyota, per la terza volta vincitrice del mondiale marche[1][2].

Venne riproposto il format della TV stage per la terza volta in stagione (le altre furono al Tour de Corse e al rally di Finlandia), ovvero l'ultima prova speciale dell'appuntamento iridato coperta in diretta TV[3], tuttavia in questa occasione non assegnò punti aggiuntivi per i campionati piloti e costruttori.

RisultatiModifica

ClassificaModifica

Pos. Pilota Co-pilota Auto Squadra Classe Tempo Distacco Punti
Generale
1. 5   Richard Burns   Robert Reid Subaru Impreza WRC99 Subaru World Rally Team WRC 3h44'31"5 10
2. 3   Carlos Sainz   Luis Moya Toyota Corolla WRC Toyota Castrol Team WRC 3h44'43"1 +11"6 6
3. 1   Tommi Mäkinen   Risto Mannisenmäki Mitsubishi Lancer Evo VI Marlboro Mitsubishi Ralliart WRC 3h49'02"9 +4'31"4 4
4. 2   Freddy Loix   Sven Smeets Mitsubishi Carisma GT Evo VI Marlboro Mitsubishi Ralliart WRC 3h52'04"0 +7'32"5 3
5. 15   Marcus Grönholm   Timo Rautiainen Peugeot 206 WRC Peugeot Esso WRC 3h52'33"4 +8'01"9 2
6. 9   Harri Rovanperä   Risto Pietiläinen SEAT Córdoba WRC Evo2 SEAT Sport WRC 3h52'44"3 +8'12"8 1
7. 8   Thomas Rådström   Fred Gallagher Ford Focus WRC Ford Motor Co Ltd WRC 3h53'01"2 +8'29"7 -
8. 23   Toshihiro Arai   Roger Freeman Subaru Impreza WRX Subaru Rally Team Japan N4 / PWRC 4h05'49"8 +21'18"3 -
9. 30   Kenneth Eriksson   Staffan Parmander Hyundai Coupé Kit Car Evo2 Hyundai Motorsport A7 / 2L 4h05'58"4 +21'26"9 -
10. 34   Martin Rowe   Derek Ringer Renault Mégane Maxi Renault Elf Dealer Rallying A7 / 2L 4h06'29"1 +21'57"6 -
Campionato piloti vetture produzione
1. (8.) 23   Toshihiro Arai   Roger Freeman Subaru Impreza WRX Subaru Rally Team Japan N4 / PWRC 4h05'49"8 13
2. (11.) 24   Ed Ordynski   Iain Stewart Mitsubishi Lancer Evo V Mitsubishi Ralliart N4 / PWRC 4h06'39"9 +50"1 8
3. (12.) 27   Uwe Nittel   Terry Harryman Mitsubishi Lancer Evo V - N4 / PWRC 4h07'03"9 +1'14"1 5
4. (15.) 28   Katsuhiko Taguchi   Ron Teoh Mitsubishi Lancer Evo VI Mitsubishi Ralliart Malaysia N4 / PWRC 4h12'08"8 +6'19"0 3
5. (17.) 38   Yujiro Nishio   Akirako Yamaguchi Subaru Impreza WRX - N4 / PWRC 4h13'45"2 +7'55"4 2
6. (18.) 39   Dean Herridge   Jim Carlton Subaru Impreza WRX - N4 / PWRC 4h13'51"7 +8'01"9 1
Coppa FIA 2 litri costruttori
1. (9.) 30   Kenneth Eriksson   Staffan Parmander Hyundai Coupé Kit Car Evo2 Hyundai Motorsport A7 / 2L 4h05'58"4 10[4]
2. (10.) 34   Martin Rowe   Derek Ringer Renault Mégane Maxi Renault Elf Dealer Rallying A7 / 2L 4h06'29"1 +30"7 6[5]
3. (14.) 32   Alister McRae   David Senior Hyundai Coupé Kit Car Evo2 Hyundai Motorsport A7 / 2L 4h11'58"8 +6'00"4 4[4]
4. (19.) 31   Tapio Laukkanen   Kaj Lindström Renault Mégane Maxi Renault Elf Dealer Rallying A7 / 2L 4h14'46"7 +8'48"3 3[5]
Principali ritiri
PS Pilota Co-pilota Auto Squadra Classe Causa Pos.
PS 5 6   Juha Kankkunen   Juha Repo Subaru Impreza WRC99 Subaru World Rally Team WRC Sospensione
PS 7 4   Didier Auriol   Denis Giraudet Toyota Corolla WRC Toyota Castrol Team WRC Motore
PS 12 7   Colin McRae   Nicky Grist Ford Focus WRC Ford Motor Co Ltd WRC Incidente
14   François Delecour   Daniel Grataloup Peugeot 206 WRC Peugeot Esso WRC Cambio 11º

Legenda

Icona Classe
WRC Equipaggio che può conquistare punti per il campionato costruttori WRC
WRC Equipaggio di classe A8 che non può conquistare punti per il campionato costruttori WRC
PWRC Equipaggio registrato al campionato PWRC
2L Equipaggio registrato alla Coppa FIA 2 litri costruttori
TC Equipaggio registrato alla Coppa FIA Squadre
Ulteriori classificazioni


Prove specialiModifica

Frazione Prova Ora Nome Lunghezza Vincitori Tempo Leader del rally
Frazione 1 (4 Nov) PS1 18:42 Langley Park Super 1 2,20 km   Colin McRae
  Nicky Grist
1'35"5   Colin McRae
  Nicky Grist
Frazione 2 (5 Nov) PS2 08:42 York Railway 5,30 km   Didier Auriol
  Denis Giraudet
2'36"8   Didier Auriol
  Denis Giraudet
PS3 09:17 Muresk 1 6,81 km   Didier Auriol
  Denis Giraudet
3'28"9
PS4 09:28 Muresk 2 6,81 km   Didier Auriol
  Denis Giraudet
3'25"3
PS5 11:21 Beraking 28,59 km   Tommi Mäkinen
  Risto Mannisenmäki
15'54"2
PS6 12:17 Atkins 1 4,42 km   Richard Burns
  Robert Reid
3'00"9   Colin McRae
  Nicky Grist
PS7 13:40 Kevs 10,18 km   Colin McRae
  Nicky Grist
5'48"4
PS8 14:04 Flynns 34,01 km   Richard Burns
  Robert Reid
20'00"0   Tommi Mäkinen
  Risto Mannisenmäki
PS9 15:43 Helena 30,05 km   Carlos Sainz
  Luis Moya
16'36"9   Carlos Sainz
  Luis Moya
PS10 16:20 Atkins 2 4,42 km   Carlos Sainz
  Luis Moya
2'58"5
PS11 19:22 Langley Park Super 2 2,20 km   Carlos Sainz
  Luis Moya
1'36"0
Frazione 3 (6 Nov) PS12 07:46 Murray Pines 1 18,53 km   Richard Burns
  Robert Reid
10'56"2   Richard Burns
  Robert Reid
PS13 09:04 Harvey Weir 8,19 km   Richard Burns
  Robert Reid
4'47"5
PS14 10:04 Stirling West 15,89 km   Richard Burns
  Robert Reid
9'37"5
PS15 10:27 Stirling East 35,48 km   Carlos Sainz
  Luis Moya
19'58"0
PS16 12:41 Wellington Dam 45,42 km   Richard Burns
  Robert Reid
25'40"8
PS17 14:29 Brunswick 16,63 km   Carlos Sainz
  Luis Moya
e
  Richard Burns
  Robert Reid
9'14"6
PS18 16:16 Murray Pines 2 18,53 km   Carlos Sainz
  Luis Moya
10'49"2
PS19 19:29 Langley Park Super 3 2,20 km   Carlos Sainz
  Luis Moya
1'36"4
Frazione 4 (7 Nov) PS20 07:32 Bunnings West 35,29 km   Carlos Sainz
  Luis Moya
17'38"6
PS21 08:52 Bunnings North 36,84 km   Richard Burns
  Robert Reid
19'47"9
PS22 10:42 Bunnings South 25,16 km   Carlos Sainz
  Luis Moya
15'09"2
PS23 12:30 Michelin TV Stage 2,73 km   Carlos Sainz
  Luis Moya
1'36"1

Classifiche mondialiModifica

Mäkinen e Toyota si sono laureati campioni del mondo con una gara d'anticipo. Il pilota finlandese infatti poteva soltanto essere raggiunto da Auriol ma il francese aveva al suo attivo una sola vittoria contro le quattro di Mäkinen, il quale lo avrebbe quindi sopravanzato anche a pari punti al termine della stagione.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Neil Blackbourn, 1999 Rally Australia, su carenthusiast.com. URL consultato il 17 marzo 2018 (archiviato il 3 giugno 2016).
  2. ^ (EN) Rally Australia - Ford Martini leg 3 report, su motorsport.com, Motorsport Network, 7 novembre 1999 (archiviato il 17 marzo 2018).
  3. ^ (EN) Rally Finland - Ford preview, su motorsport.com, Motorsport Network, 12 agosto 1999 (archiviato il 16 marzo 2018).
  4. ^ a b Punti attribuiti al costruttore Hyundai
  5. ^ a b Punti attribuiti al costruttore Renault

Collegamenti esterniModifica

Campionato del mondo rally - Stagione 1999
                           
   

Edizione precedente:
1998
Rally d'Australia
Altre edizioni
Edizione successiva:
2000
  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo