Rapporto a quattro

film del 1969 diretto da George Cukor
Rapporto a quattro
Titolo originaleJustine
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1969
Durata116 min
Generecommedia, drammatico, spionaggio
RegiaGeorge Cukor

(non accreditato) Joseph Strick

SoggettoLawrence Durrell dai quattro romanzi che formano The Alexandria Quartet: Justine), Balthazar, Cléa, Mountolive
SceneggiaturaLawrence B. Marcus e Ivan Moffat
ProduttorePandro S. Berman

produttore associato: Kathryn Hereford

Casa di produzione20th Century Fox
FotografiaLeon Shamroy
MontaggioRita Roland
Effetti specialiL. B. Abbott, Art Cruickshank
MusicheJerry Goldsmith
ScenografiaWilliam Crebber, Raphael Bretton
CostumiIrene Sharaff
Interpreti e personaggi

Rapporto a quattro (Justine) è un film del 1969, diretto da George Cukor e tratto dai quattro libri che formano Il quartetto di Alessandria di Lawrence Durrell. Il film uscì nelle sale USA il 6 agosto 1969.

TramaModifica

Negli anni trenta, ad Alessandria d'Egitto, complotti politici e vicende sentimentali vedono protagonista Justine, una bellissima ebrea sposata a Nessim, un banchiere copto. Oggetto del desiderio dell'inglese Darley - che per lei lascia l'amante Melissa, una giovane prostituta tubercolotica e drogata - Justine tradisce il marito che sembra indifferente alle sue avventure. Si scoprirà che tutto fa capo a un interesse politico dei due, che vogliono intervenire sulla politica medio-orientale per difendere gli interessi della minoranza copta.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema