Raster-Noton

etichetta discografica tedesca
Raster-Noton
StatoGermania Germania
Fondazione1999
Fondata daOlaf Bender, Carsten Nicolai, Frank Bretschneider
Chiusura2017
Sede principaleChemnitz
SettoreMusicale
Prodottiglitch, sound art, musica sperimentale
Sito webwww.raster-noton.net

La Raster-Noton era un'etichetta discografica indipendente tedesca specializzata in musica elettronica e sperimentale. Secondo le intenzioni dei suoi fondatori, la Raster-Noton venne concepita per essere "una piattaforma pensata per unire musica, arte e scienza".[1]

StoriaModifica

La Raster-Noton nacque nel 1999 dalla fusione della Rastermusik, fondata da Olaf Bender e Frank Bretschneider nel 1996, e della Noton.archiv für ton und nichtton, che era gestita da Carsten Nicolai. Nel 2017, l'etichetta si scisse in due etichette separate: Raster, che continuò a essere gestita da Bender, e la Noton, che si focalizzava maggiormente sullo stile di Nicolai. Fra gli artisti che hanno pubblicato musica per la Raster-Noton vi sono prevalentemente artisti che flirtano con la musica glitch e la sound art fra cui Ryoji Ikeda, Atom™, William Basinski, Richard Chartier, Wolfgang Voigt, Blixa Bargeld, Aoki Takamasa, Thomas Knak e Andreas Tilliander.

NoteModifica

  1. ^ Musica elettronica e futuro. Parlano i fondatori di Raster-Noton, su artribune.com. URL consultato il 21 gennaio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN122899374 · LCCN (ENno2009116013 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009116013
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica