Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo documentario, vedi Rattle and Hum (film).
Rattle and Hum
ArtistaU2
Tipo albumStudio, live
Pubblicazione10 ottobre 1988
Durata72:27
Dischi1
Tracce17
GenereRock alternativo[1]
EtichettaIsland Records
ProduttoreJimmy Iovine
RegistrazioneSTS Studios di Dublino
Certificazioni
Dischi d'oroFrancia Francia[2]
(vendite: 50 000+)
Brasile Brasile[3]
(vendite: 100 000+)
Finlandia Finlandia[4]
(vendite: 28 632[5])
Dischi di platinoCanada Canada (7)[6]
(vendite: 700 000+)
Australia Australia (7)[7]
(vendite: 300 000+)
Germania Germania[8]
(vendite: 500 000+)
Regno Unito Regno Unito (4)[9]
(vendite: 1 200 000+)
Spagna Spagna[10]
(vendite: 100 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (5)[11]
(vendite: 5 000 000+)
Svizzera Svizzera (2)[12]
(vendite: 100 000+)
U2 - cronologia
Album precedente
(1987)
Album successivo
(1991)
Singoli
  1. Desire
    Pubblicato: 26 settembre 1988
  2. Angel of Harlem
    Pubblicato: 1º dicembre 1988
  3. When Love Comes to Town
    Pubblicato: 1º aprile 1989
  4. All I Want Is You
    Pubblicato: 13 giugno 1989
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Ondarock[13] 5.5/10
AllMusic[1] 3/5 stelle
Rolling Stone[14] 4/5 stelle
Robert Christgau (B+)[15]

Rattle and Hum è il sesto album degli U2, pubblicato il 10 ottobre 1988 e fa seguito all'album dell'87 The Joshua Tree. Dall'album è stato tratto un film documentario omonimo.

Indice

Il discoModifica

Rattle & Hum fu pubblicato nell'ottobre del 1988, e rappresentò un punto di svolta per il gruppo di Dublino. Le sonorità passano dalla new wave al rock passando per il country e il blues.

Il disco contiene alcune canzoni del gruppo in versione live con l'aggiunta di inediti.

TracceModifica

Testi di Bono, musiche degli U2, eccetto dove indicato.

  1. Helter Skelter (live at Denver, Colorado) – 3:07 (Lennon-McCartney)
  2. Van Diemen's Land – 3:06 (testo: The Edge)
  3. Desire – 2:58
  4. Hawkmoon 269 – 6:22
  5. All Along the Watchtower (live from "Save the Yuppee Free Concert", San Francisco) – 4:24 (Bob Dylan)
  6. I Still Haven't Found What I'm Looking For (live at Madison Square Garden, New York) – 5:53
  7. Freedom for My People (eseguita da Sterling Magee e Adam Gussow) – 0:38 (testo: Sterling Magee – musica: Adam Gussow)
  8. Silver and Gold (live at Denver, Colorado) – 5:50
  9. Pride (In the Name of Love) (live at Denver, Colorado) – 4:27
  10. Angel of Harlem – 3:49
  11. Love Rescue Me – 6:24 (testo: Bono, Bob Dylan)
  12. When Love Comes to Town (feat. B.B. King) – 4:14
  13. Heartland – 5:02
  14. God Part II – 3:15
  15. The Star Spangled Banner (eseguita da Jimi Hendrix) – 0:43 (musica: John Stafford Smith)
  16. Bullet the Blue Sky (live at Sun Devil Stadium, Tempe, Arizona) – 5:37
  17. All I Want Is You – 6:30

FormazioneModifica

GruppoModifica

Altro personaleModifica

  • Jimmy Iovine - produzione
  • Bob Dylan - organo (Hawkmoon 269), scrittura brani, cori (Love Rescue Me)
  • Edna Wright - cori (Hawkmoon 269)
  • Carolyn Willis - cori (Hawkmoon 269)
  • Billie Barnum - cori (Hawkmoon 269)
  • Alex Acuria - percussioni (Hawkmoon 269)
  • Larry Bunker - timpani (Hawkmoon 269)
  • New Voices of Freedom - cori (I Still Haven't Found What I'm Looking For)
  • Sterling Magee - chitarra e percussioni (Freedom For My People)
  • Adam Gussow - armonica (Freedom For My People)
  • Joey Miskulin - organo (Angel of Harlem)
  • The Memphis Horns - corni (Angel of Harlem)
  • Benmont Tench - organo (All I Want Is You)
  • B.B. King - voce e chitarra (When Loves Come To Town)
  • Rebecca Evans Russell - cori (When Love Comes To Town)
  • Benmont Tench - tastiere (All I Want Is You)

SingoliModifica

Note tecnicheModifica

Registrato ai Sun Studios di Memphis, Tennessee, USA al The Point Depot, STS Studios a Dublino, A&M Studios e live alla McNichols Arena, Denver, Colorado, Justin Herman Plaza, San Francisco, Madison Square Garden, New York.

CuriositàModifica

Tour promozionaleModifica

Per promuovere l'album, il gruppo intraprese il Lovetown Tour, partito dal Perth Entertainment Centre di Perth il 21 settembre 1989, e conclusosi all'Ahoy di Rotterdam il 10 gennaio 1990.

Classifiche di fine annoModifica

Classifica di fine anno (1988) Posizione
Italia[16] 7

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Rattle and Hum, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ (EN) Rattle and Hum – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  3. ^ (PT) Certificados, Associação Brasileira dos Produtores de Discos. URL consultato il 22 novembre 2015.
  4. ^ (EN) Kultalevyjen myöntämisrajat, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato l'11 luglio 2015.
  5. ^ (EN) U2, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato l'11 luglio 2015.
  6. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  7. ^ (FR) Les Certifications depuis 1973, Infodisc.fr. URL consultato il 16 gennaio 2016. Selezionare "UTWO" e premere "OK"
  8. ^ (DE) Gold/Platin Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  9. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 16 gennaio 2016. Digitare "Rattle and Hum" in "Keywords", dunque premere "Search".
  10. ^ Productores de Música de España, Solo Exitos 1959–2002 Ano A Ano, 1ª ed., ISBN 84-8048-639-2.
  11. ^ (EN) Rattle and Hum – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  12. ^ (DE) Edelmetall, Schweizer Hitparade. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  13. ^ U2 In the name of love
  14. ^ Rolling Stone Album Guide
  15. ^ U2 ;– Consumer Guide Reviews, robertchristgau.com.
  16. ^ Gli album più venduti del 1988, hitparadeitalia.it. URL consultato il 9 novembre 2014.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock