Raymond Walburn

attore statunitense

Raymond Walburn (Plymouth, 9 settembre 1887New York, 26 luglio 1969) è stato un attore statunitense.

Raymond Walburn nel film Wapakoneta (1940)

BiografiaModifica

Raymond Walburn iniziò a recitare sul palcoscenico, sulle orme della madre attrice. Ebbe una lunga carriera teatrale prima di debuttare a Broadway nel 1914 nella pièce Cordelia Blossom. Fin dagli anni dieci fece le sue prime apparizioni cinematografiche e raggiunse la fama sul grande schermo con il ruolo del malvagio barone Danglars nel film Il conte di Montecristo (1934), interpretato da Robert Donat.

Affermatosi come interprete caratterista, Walburn apparve in numerose commedie durante gli anni trenta e quaranta, interpretando personaggi comici di gioviale buontempone o di pomposo snob, quasi sempre quale spalla dei protagonisti. Fu interprete prediletto da Frank Capra, che lo diresse in commedie quali Strettamente confidenziale (1934), È arrivata la felicità (1936) e Lo stato dell'Unione (1948), e da Preston Sturges, che lo diresse in Un colpo di fortuna (1940), Evviva il nostro eroe (1944) e Meglio un mercoledì da leone (1947).

La sua ultima apparizione cinematografica risale al 1955 nel film d'avventura I pionieri dell'Alaska, mentre sul piccolo schermo recitò in un episodio della serie antologica The United States Steel Hour, realizzato nel 1958. L'ultima apparizione a Broadway fu nella pièce A Very Rich Woman, andata in scena nel 1965.

Filmografia parzialeModifica

Doppiatori italianiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN17434723 · ISNI (EN0000 0000 5934 9021 · LCCN (ENn87847826 · GND (DE1206006226 · BNF (FRcb14237470n (data) · BNE (ESXX1282201 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n87847826