Apri il menu principale
Re/Fotografando
ArtistaLoredana Bertè
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1986
Album di provenienzaFotografando... i miei successi
GenerePop
EtichettaCBS, CBS A 6871)
Formati45 giri
Loredana Bertè - cronologia
Singolo precedente
(1985)
Singolo successivo
(1988)

Re/Fotografando è un 45 giri della cantante pop italiana Loredana Bertè, pubblicato nel 1986 dall'etichetta discografica CBS.

Indice

I braniModifica

Il brano, scritto da Armando Mango e Pino Mango, su arrangiamenti di Peppe Cantarelli, ebbe un discreto successo discografico, raggiungendo il picco massimo della tredicesima posizione dei singoli più venduti.[1]

Scandalo a Sanremo (1986)Modifica

Il brano venne presentato, all'apice del successo[2], al Festival di Sanremo 1986, dove l'interprete partecipa per la prima volta, portando in scena una coreografia pensata per lei da Franco Miseria, in cui simula una finta gravidanza che suscita enormi polemiche, puntualmente riprese da tutta la stampa[3].

”Era un'ammissione di verità e personalità della donna nella sua dimensione più vera. Forse la gente crede che la donna incinta debba per forza soffrire in un letto e aspettare il lieto evento con un medico e una levatrice a fianco, invece che ballare, cantare, ed essere se stessa soprattutto in quei momenti così importanti per lei.[4]

”La performance di Sanremo era stata preparata con molta cura e professionalità, in tre mesi di studio, di lavoro e di prove. L'idea della coreografo Franco Miseria era stata analizzata attentamente. Non era il pancione che doveva stupire, era il fatto che io cantavo ballando, cosa che non è certo facile e che pochissimi sono in grado di fare”[5].

Venticinque anni dopo, saranno in molti a notare che il tema della sua performance verrà ripreso addirittura da Lady Gaga[6], la quale - il 15 maggio 2011, in occasione dell'evento live Radio 1's Big Weekend di Carlisle (UK) - non soltanto si è esibita con un finto pancione fasciato da un mini-abito in pelle nera, ma ha poi riproposto anche il medesimo cambio d'abito con lunga mise di colore nero, simile al vestito appositamente confezionato per la Bertè dall'amico Gianni Versace, indossato dalla cantante durante la serata finale di Sanremo '86: «non contenta dell'effetto, replica l'esibizione la sera dopo dissacrando, dopo le mamme, le spose d'Italia. L'abito è splendido, pizzi e veli come tradizione vuole, ma la sposa di Loredana è nera come il suo umore...[2]», scriverà Mario Luzzatto Fegiz sulle pagine del Corriere.

“È nato un putiferio! Per fortuna che c'era anche Sting, che mi ha consolata: “Wow, unbelievable, beautiful...[7]

Esce la raccolta Fotografando... i miei successi, e la stessa Fotografando (lato B di Re, e anch'essa scritta da Mango) viene presentata in molte trasmissioni televisive, riscuotendo un buon successo nelle radio e al Festivalbar: «Ci sono molte belle canzoni del repertorio della Bertè ed è la conferma che Loredana è una delle poche, pochissime interpreti di grande talento che abbiamo in Italia.[5]»

Ma i dissensi generati dalla sua esibizione sanremese spingono la CBS alla rottura del contratto discografico; sfuma così il progetto di un album in collaborazione con Mango, artista col quale la Bertè avrà comunque modo di duettare nella trasmissione tv Italia Sera, cantando la hit Oro. Molti anni dopo sarà lo stesso Mango a definirla, insieme a Patty Pravo, interprete «insuperabile» delle sue canzoni.

Lato bModifica

Fotografando, brano pop scritto dagli stessi autori, era il lato B del disco. La canzone venne promossa in diverse manifestazioni musicali tra cui il Festivalbar, Azzurro e Vota la voce, dove vinse il premio come "Miglior cantante femminile dell'anno".

Entrambi i brani sono contenuti nella raccolta Fotografando... i miei successi.

TracceModifica

Lato A
  1. Re – 4:16 ((Pino Mango, Armando Mango))

Durata totale: 4:16

Lato B
  1. Fotografando – 3:09 ((Pino Mango, Armando Mango))

Durata totale: 3:09

ChartsModifica

Chart (1986) Peak
position
Italia (FIMI)[8] 13

NoteModifica

  1. ^ http://www.hitparadeitalia.it/indici/per_titolo/tn.htm.
  2. ^ a b Luzzatto Fegiz Mario, Sanremo censura la Berte' : parolacce alla luna, su archiviostorico.corriere.it. URL consultato il 21 agosto 2015.
  3. ^ Una resurrezione in pieno spirito rock, su archivio.lastampa.it. URL consultato il 21 agosto 2015.
  4. ^ "Al Festival non mi hanno capita", in Tv Sorrisi e Canzoni, aprile 1986.
  5. ^ a b Musica e dischi, maggio 1986.
  6. ^ Lady Gaga col finto pancione come la Bertè - Spettacolo, DOI:10.1009610/lady-gaga-col-finto-pancione-come-la-berte.shtml. URL consultato il 21 agosto 2015.
  7. ^ http://stelleitaliane.altervista.org/interviste/memoriale03.htm, su stelleitaliane.altervista.org. URL consultato il 4 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2015).
  8. ^ I singoli più venduti del 1986, su HitParadeItalia. URL consultato il 27 luglio 2013.
    3. Re - Loredana Bertè [#13]
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica