Real Maestranza di Cavalleria dell'Avana

La Reale Maestranza di Cavalleria dell'Avana in spagnola Maestranza de Caballería de La Habana (MCH) è l'unica stabilita in una capitale d'oltremare, fu fondata nel 1709 su ispirazione di Don Laureano de Torres Ayala (1649-1725) di Siviglia, governatore dell'isola e cavaliere dell'Ordine di Santiago e marchese di Casa Torri.

Emblema della Reale Maestranza di Cavalleria dell'Avana'

Le Reali Maestranza di Cavallerie emersero in diverse città andaluse e levantine durante il regno di Carlo II, come corporazioni cavalleresche prive di carisma sportivo. La Corona li ha protetti perché attraverso di loro è stato migliorato l'allevamento di cavalli e si sono formati ifuturi ufficiali della Cavalleria degli eserciti reali. La prima fu quella di Ronda (creata nel 1572), poi Siviglia (1670), Granada (1686), Valencia (1690) sulla penisola e oltreoceano quella dell'Avana (1709). In una seconda fase furono istituite le Reales Maestranze come corporazioni ufficiali poste sotto l'autorità reale, dotate di giurisdizione e giurisdizione militare, dedite alla promozione dell'allevamento di cavalli come riserva della Cavalleria. A partire dal 1725, la Corona e lo Stato concessero ai Maestranza importanti privilegi che conferivano loro riconoscimento legale, elevandoli e facendoli diventare corporazioni nobiliari rappresentative. La Real Maestranza di Cavalleria di Saragozza nasce dalla creazione della Confraternita dei Cavalieri e Infanzones sotto gli auspici di San Giorgio, ed è elevata a Maestranza da Fernando VII nel 1819. Per essere ammessi come Cavalieri Maestranti, era un requisito essenziale per possedere prove di chiara nobiltà d'uomo.

NoteModifica


BibliografiaModifica

  • Lohmann Villena, Guillermo “Los americanos en las órdenes nobiliarias (1529-1900)”. Madrid, C.S.I.C., 1947, Tomo I, págs. 30 y ss.
  • Romero De Terreros, Manuel “La Real Maestranza de Nueva España”, Anales del Museo Nacional de Arqueología, Historia y Etnografía (cuarta época), Tomo V, n.º 2 (México, 1927), págs. 516-521.
  • Salcines De Blanco Losada, Dagmar “La Real Maestranza de Caballería de la Habana”. XXV años de la Escuela de Genealogía, Heráldica y Nobiliaria. Revista Hidalguía. Madrid 1985.
  • Ximeno, José Manuel “Los caballeros maestrantes de La Habana”, Revista de la Biblioteca Nacional. Tomo IV, n.º 4 (La Habana, 1953), págs. 111-127.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (ES) Real maestranza Habana, su realmaestranzadecaballeriadelahabana.com, 15 settembre 2017. URL consultato il 22 maggio 2021 (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2017).
  Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra