Rebibbia (metropolitana di Roma)

stazione della metropolitana di Roma

Rebibbia è la stazione che funge da capolinea settentrionale della linea B della metropolitana di Roma. Si trova lungo via Tiburtina tra via di Casal de' Pazzi e il carcere di Rebibbia.

Rebibbia
Stazione dellametropolitana di Roma
GestoreATAC
Inaugurazione1990
StatoIn uso
Linealinea B
TipologiaStazione terminale sotterranea con due binari in canna singola
InterscambioAutolinee urbane
Accessibilità accessibile alle persone con disabilità motorie se aiutate
Mappa di localizzazione: Roma
Rebibbia
Rebibbia
Metropolitane del mondo
Murales di Zerocalcare realizzato nel piazzale della stazione nel 2014 (e restaurato nel 2023) in omaggio al suo quartiere natale.

Storia modifica

La stazione di Rebibbia fu costruita come capolinea nord-orientale della nuova tratta da Termini, inaugurata il 7 dicembre 1990 ed aperta al pubblico il giorno successivo[1].

Nel dicembre 2014 il fumettista italiano Zerocalcare ha realizzato un murale raffigurante un mammuth[2] su una delle pareti della stazione della metropolitana di Rebibbia.[3]

Servizi modifica

La stazione dispone di:

  •   Biglietteria automatica
  •   Servizi igienici

Interscambi modifica

Note modifica

  1. ^ Cruciani, op. cit., p. 12
  2. ^ mammuth, su Zerocalcare.it. URL consultato il 12 febbraio 2018.
  3. ^ http://www.ilpost.it/2014/12/04/zerocalcare-murale-rebibbia/

Bibliografia modifica

  • Marcello Cruciani, Linea B fino a Rebibbia, in "I Treni Oggi" n. 112 (febbraio 1991), pp. 12–15.

Altri progetti modifica

linea B Fermata successiva Capolinea
Rebibbia   Ponte Mammolo   Laurentina