Red Bull Brasil

società calcistica brasiliana con sede nella città di Campinas, nello stato di San Paolo
Red Bull Brasil
Calcio Football pictogram.svg
Toro Loko, Tourão
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px concentric HEX-0000FF HEX-FF0000 White.svg Bianco, rosso, blu
Dati societari
Città Campinas
Nazione   Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Campionato   Série A2
Fondazione 2007
Proprietario   Red Bull
Presidente   Gilmar Ramos
Allenatore   Antônio Carlos Zago
Stadio Moisés Lucarelli
(19 722 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Red Bull Brasil è una società calcistica brasiliana con sede nella città di Campinas, nello stato di San Paolo.

StoriaModifica

Nel 2009 la squadra ha vinto il Campeonato Paulista Segunda Divisão, il quarto livello professionistico nello stato di San Paolo alla sua seconda stagione. Nel 2010 la squadra è stata di nuovo promossa dopo aver vinto il Campeonato Paulista Série A3. Nel 2010 la squadra raggiunse le semifinali della Copa Paulista, la principale coppa statale dello stato di San Paolo.

La stagione 2011 si è rivelato infruttuosa per il Red Bull Brasil. La prima fase del campionato fu conclusa con 8 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte, terminando al quinto posto, non riuscendo in tal modo a passare alla seconda fase per 4 punti.

Il 2012 è stato un ottimo anno per il club. Dopo aver terminato al 3º posto nella stagione regolare del Campeonato Paulista Série A2[1] è stato eliminato in semifinale, dopo aver terminato al 3º nel proprio gruppo.

Successivamente la squadra venne promossa nella massima divisione statale nel 2014.[2]

Non essendo riuscita, negli anni successivi, a raggiungere la Série A, dal 2019 la Red Bull Brasil è stata declassata a squadra satellite del gruppo Red Bull, che ha nel mentre rilevato il Clube Atlético Bragantino (rinominandolo Red Bull Bragantino), concentrandovi i propri sforzi per arrivare ai vertici del calcio brasiliano.

Allenatori e presidentiModifica

Allenatori
Presidenti
  • 2007-2009   Stefan Kozak
  • 2009-2013   Pedro Francisco Prezenço Navio
  • 2014-oggi   Rodolfo Kussarev

PalmarèsModifica

Competizioni stataliModifica

2010
2009

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 2014

OrganicoModifica

Rosa 2018Modifica

N. Ruolo Giocatore
  P Carlos Miguel
  P Juninho
  P Luiz Fernando
  P Rafael Sandes
  D Anderson Luís
  D Anderson Marques
  D Bernardo
  D Fabiano Eller
  D Gerson
  D Mizael
  D Renan
  D Romário
  D Ronaldo
  C Andrade
  C Allan Dias
  C Bruno Formigoni
N. Ruolo Giocatore
  C Danilo
  C Dinélson
  C Éder
  C Mayaro
  C Robson
  A Bruno Moraes
  A Bruno Paulo
  A Careca
  A Henan
  A Leandro Love
  A Pipico
  A Pottker
  A Raul
  A Villela
  C Thomaz

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio