Apri il menu principale
Red Bull RB1
Coulthard RedBull Canada2005.jpg
Coulthard in Canada
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Red Bull Racing
Categoria Formula 1
Squadra Red Bull Racing
Progettata da Mark Smith
Rob Taylor
Sostituisce Jaguar R5
Sostituita da Red Bull RB2
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in fibra di carbonio
Motore Cosworth TJ2005 V10 3.0 a 90 gradi.
Trasmissione Semiautomatico a 7 rapporti + retromarcia.
Dimensioni e pesi
Peso 600 kg
Altro
Carburante Castrol
Pneumatici Michelin
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio d'Australia 2005
Piloti 14. David Coulthard
15. Christian Klien
15. Vitantonio Liuzzi
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
19 0 0 0

La Red Bull RB1 è una vettura di Formula 1 con cui la scuderia britannica[1] ha disputato il Campionato mondiale di Formula 1 2005.

PresentazioneModifica

Livrea e sponsorModifica

La vettura presenta una livrea nella quale spiccano i colori blu e giallo, oltre che il grande toro rosso sul cofano.

SviluppoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato mondiale di Formula 1 2005 § Modifiche al regolamento.
 
La RB1 guidata da David Coulthard in occasione del Gran Premio del Canada, terminato da entrambe le vetture in zona punti.

AerodinamicaModifica

La RB1 risulta piuttosto tradizionale e conservatrice, pertanto pur distaccandosi solo in parte dall'antenata Jaguar presenta alcuni elementi caratterizzanti. Il muso è particolarmente rialzato da terra e l'alettone anteriore presenta una spiccata forma a cucchiaio, dall'andamento sinuoso e molto simile a quello della Renault. Le paratie laterali, analogamente al sistema di deflettori posti dietro le ruote anteriori, ricalcano lo schema della vecchia vettura e si ispirano a quelli della Ferrari, soprattutto nel particolare dei deviatori di flusso, assumendo la caratteristica forma a dente di squalo nella parte inferiore. La bocca delle fiancate è molto simile alla vecchia Jaguar mentre molto diversa appare la parte posteriore, che abbandona il curioso sistema di sfoghi della R5 a favore di un disegno più tradizionale che presenta pinne lunghe, camini e carenature degli scarichi.

Telaio e sospensioniModifica

Il telaio si segnala per un'accentuata altezza da terra, che presuppone la ricerca del massimo carico aerodinamico: il cofano motore è stato leggermente modificato in quanto, pur essendo mantenuta la presa d'aria squadrata ereditata dalla R5, nella zona del roll-bar è stato inserito un piccolo profilo.

MotoreModifica

TrasmissioneModifica

Carriera agonisticaModifica

TestModifica

Alla guida della monoposto viene confermato Christian Klien, che l'anno precedente aveva corso in Jaguar, antenata della Red Bull, il quale verrà sostituito dal Gran Premio di San Marino a quello d'Europa da Vitantonio Liuzzi, mentre viene ingaggiato dalla McLaren l'esperto David Coulthard.

Cronaca della stagioneModifica

La vettura non è molto competitiva, anche se nella prima parte della stagione riesce ad andare regolarmente a punti: il miglior risultato è il quarto posto ottenuto in due occasioni da Coulthard, nella prova inaugurale e nel Gran Premio d'Europa.Per Klien il miglior risultato giunge in Giappone con un quinto posto. La stagione vede la scuderia austriaca concludere al settimo posto in classifica nel Campionato mondiale costruttori di Formula 1.

Risultati F1Modifica

Anno Team Motore Gomme Piloti                                       Punti Pos.
2005 Red Bull Racing Cosworth TJ2005 3.0 V10 M   Coulthard 4 6 8 11 8 Rit 4 7 NP 10 13 7 Rit 7 15 Rit Rit 6 9 34
  Klien 7 8 Rit 8 NP Rit 15 9 Rit 8 13 9 9 9 5
  Liuzzi 8 Rit Rit 9

NoteModifica

Altri progettiModifica

  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1