Apri il menu principale

Referendum sull'indipendenza della Nuova Caledonia del 2018

1leftarrow blue.svgVoce principale: Nuova Caledonia.

Referendum sull'indipendenza della Nuova Caledonia del 2018
Emblem of New Caledonia.svg
Stemma della Nuova Caledonia
StatoFrancia Francia
RegioneFlag of FLNKS.svg Nuova Caledonia
Data4 novembre 2018
Temaindipendenza della Nuova Caledonia
Esito
  
43,6%
No
  
56,4%
(affluenza: 80,63)
Resultats par communes référendum Nouvelle Calédonie 2018.png

Il referendum sull'indipendenza della Nuova Caledonia del 2018 (in francese, ufficialmente, consultation sur l'accession de la Nouvelle-Calédonie à la pleine souveraineté) è un referendum per l'indipendenza che si è svolto in Nuova Caledonia il 4 novembre 2018 per votare sull'indipendenza del territorio d'oltremare francese.[1]

Agli elettori è stata data la scelta di rimanere parte della Francia o diventare un paese indipendente. Data la vittoria degli unionisti con la Francia metropolitana, due ulteriori referendum indipendentisti potranno essere nuovamente convocati nel 2020 e nel 2022.[2]

Indice

ContestoModifica

La consultazione si è concentrata sul trasferimento in Nuova Caledonia dei poteri sovrani, l'accesso a uno status internazionale di piena responsabilità e l'organizzazione della cittadinanza in nazionalità.

La data di questo referendum poteva essere fissata dal Congresso della Nuova Caledonia, con una maggioranza di tre quinti, entro maggio 2018. In mancanza di questa opzione, lo Stato francese ha dovuto organizzare le elezioni al più tardi nel novembre 2018. Dopo un voto del Congresso il 19 marzo 2018, la data per il referendum è stata fissata per il 4 novembre 2018.

EsitoModifica

Scelta Voti %
   60.573 43,6
  No 78.361 56,4
Non valide/bianche 2.165
Totale 141.099 100
Aventi diritto 174.995 80.6
Fonte: Government of New Caledonia

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica