Regione Autonoma di Gorno-Badachshan

provincia tagika
Regione Autonoma di Gorno-Badachshan
regione autonoma
(TG) Вилояти Мухтори Кӯҳистони Бадахшон
Regione Autonoma di Gorno-Badachshan – Veduta
Panorama montuoso nella regione
Localizzazione
StatoTagikistan Tagikistan
Amministrazione
CapoluogoChoruǧ
Territorio
Coordinate
del capoluogo
71°33′N 37°29′E / 71.55°N 37.483333°E71.55; 37.483333 (Regione Autonoma di Gorno-Badachshan)
Altitudine7 496 m s.l.m.
Superficie64 200 km²
Abitanti226 900 (2019)
Densità3,53 ab./km²
Distretti7
Altre informazioni
Linguetagico
Cod. postale736000
Prefisso+992 3522
Fuso orarioUTC+5
ISO 3166-2TJ-GB
Targa04РТ
Cartografia
Regione Autonoma di Gorno-Badachshan – Localizzazione

Il Gorno-Badachshan (trascritto anche come Gorno-Badachšan, in tagico Вилояти Мухтори Кӯҳистони Бадахшон, Viloyati Mukhtori Kuhistoni Badakhshon o ولایت مختار کوهستان بدخشان) è una regione autonoma del Tagikistan. Ampia 64.200 km² (il 40% del territorio nazionale), vi abitano circa 227.000 persone. Il capoluogo è Choruǧ. Si trova nella zona sud-orientale del paese, sull'altopiano del Pamir. L'economia si basa sull'allevamento e sullo sfruttamento delle foreste.

StoriaModifica

 
Focus sulla regione nel Tagikistan orientale

Il nome Badakhshan, coniato in russo, significa letteralmente "montagnoso". La regione venne annessa alla Russia nel 1895. Fu l'ultima roccaforte della rivolta dei basmachi e fino al 1922 resistette all'annessione al Turkestan bolscevico. Nel 1925 venne istituita l'oblast autonoma di Gorno-Badachshan e quattro anni dopo venne inglobato nella Repubblica Sovietica del Tagikistan. Nel 1991 la repubblica ottenne l'indipendenza dall'Unione Sovietica e nel 1992 il Gorno-Badachshan tentò di ottenere a sua volta l'indipendenza, non riuscendo però nell'intento. Durante la guerra civile scoppiata nello stesso anno, molti pamiri furono bersaglio dei gruppi etnici rivali.

Geografia fisicaModifica

DistrettiModifica

La regione è suddivisa in 7 distretti:

ConfiniModifica

Confina a nord col Kirghizistan, a sud con l'Afghanistan, e a est con la Cina (regione autonoma dello Xinjiang). Entro il Tagikistan confina a nord con i Distretti di Subordinazione Repubblicana (la provincia a cui appartiene la capitale Dushanbe) e a ovest con il Chatlon.

OnorificenzeModifica

  Ordine di Lenin (3)
— 4 agosto 1967

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Tagikistan: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tagikistan