Apri il menu principale
Regione Bernina
regione
(IT) Regione Bernina
Regione Bernina – Stemma
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Graubünden matt.svg Grigioni
Amministrazione
CapoluogoPoschiavo
Lingue ufficialiItaliano
lombardo
Data di istituzione2016
Territorio
Coordinate
del capoluogo
46°20′08.02″N 10°04′40.08″E / 46.33556°N 10.0778°E46.33556; 10.0778 (Regione Bernina)Coordinate: 46°20′08.02″N 10°04′40.08″E / 46.33556°N 10.0778°E46.33556; 10.0778 (Regione Bernina)
Superficie237,30 km²
Abitanti4 656 (31-12-2016)
Densità19,62 ab./km²
Comuni2
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2CH-GR
TargaGR
Cartografia
Regione Bernina – Localizzazione
Sito istituzionale

La regione Bernina è una regione del Canton Grigioni, in Svizzera, istituita il 1º gennaio 2016 quando nel cantone le funzioni dei distretti e quelle dei circoli, entrambi soppressi, sono stati assunti dalle nuove regioni; il territorio della nuova regione Bernina coincide con quello del vecchio distretto di Bernina.

La regione confina con la regione Maloja a nord-ovest e con l'Italia (provincia di Sondrio in Lombardia) a nord, est, sud e ovest. Il capoluogo è Poschiavo.

Indice

Geografia fisicaModifica

La massima elevazione della regione è il Piz Palü (3 901 m). Altre cime principali comprendono il Piz Cambrena (3 604 m), il Piz Varuna (o Pizzo Verona) (3 453 m), il Pizzo Paradisino (3 302 m) e la Scima da Saoseo (3 264 m).

Il fiume principale della regione è il Poschiavino, tributario dell'Adda che forma la Val Poschiavo. Geograficamente fa parte della Valtellina (anch'essa anticamente facente parte del Canton Grigioni) in quanto a essa si collega appartenendo al bacino idrografico dell'Adda.

PopolazioneModifica

La lingua dell'intera valle è l'italiano, vengono anche parlati il dialetto Poschiavino e brusino, essi fanno parte dei dialetti lombardi, influenzati in parte dal romancio[senza fonte].

Infrastrutture e trasportiModifica

Strade stataliModifica

La strada statale N29 (Tirano-Samedan) attraversa il territorio della regione dal confine italiano di Campocologno al Passo del Bernina passando per Brusio e Poschiavo. Dalla località Le Mason parte la strada per la Forcola di Livigno e Livigno.

FerrovieModifica

La Ferrovia del Bernina attraversa la regione, con stazioni a Ospizio Bernina, Alp Grüm, Cavaglia, Cadera, Privilasco, Poschiavo, Li Curt, Le Prese, Miralago, Brusio, Campascio e Campocologno.

Valichi di frontieraModifica

Esistono due valichi di frontiera tra la regione Bernina e l'Italia:

Suddivisione amministrativaModifica

Bernina Express sul viadotto elicoidale di Brusio (sinistra) e Piazza Comunale a Poschiavo (destra)

La regione Bernina è divisa in 2 comuni:

Stemma Nome del comune Abitanti
31-12-2016
Superficie
in km²
  Brusio 1122 46.29
  Poschiavo 3534 191.01

Altri progettiModifica

  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Svizzera