Apri il menu principale

Provincia di Hamadan

provincia iraniana
(Reindirizzamento da Regione di Hamadan)
Provincia di Hamadan
provincia
ستان همدان
Localizzazione
StatoIran Iran
Amministrazione
CapoluogoHamadan
Territorio
Coordinate
del capoluogo
34°51′N 48°31′E / 34.85°N 48.516667°E34.85; 48.516667 (Provincia di Hamadan)Coordinate: 34°51′N 48°31′E / 34.85°N 48.516667°E34.85; 48.516667 (Provincia di Hamadan)
Superficie19 547 km²
Abitanti1 758 268 (2011[1])
Densità89,95 ab./km²
Shahrestān9
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+3:30
ISO 3166-2IR-24
Cartografia
Provincia di Hamadan – Localizzazione

La provincia di Hamadan (in persiano: استان همدان‎) talvolta traslitterata in Hamedan, è una delle trentuno province dell'Iran. Il capoluogo è la città di Hamadan (550.284 abitanti nel 2005), l'intera regione ha una popolazione di circa 1,7 milioni di abitanti.

Geografia fisicaModifica

La provincia è situata in un territorio montagnoso, la attraversano da nord-ovest a sud-ovest i monti 'Alvand', una propaggine della catena dei monti Zagros.

Il clima è temperato con estati calde e inverni relativamente rigidi.

Altre città importanti della regione sono: Tuyserkan, Nahavand, Malayer, Asadabad, Bahar, Razan, Kabudarahang.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Nella provincia risiedono persone appartenenti a quattro diverse etnie: persiani, azeri, curdi e luri.

StoriaModifica

La provincia di Hamedan comprende una delle parti dell'Iran più ricche di reperti e monumenti dell'antichità. L'attuale città di Hamadan è l'antica Ecbatana, la capitale dei medi prima della loro unione con i persiani.

 

Gol Tappeh
Shirin Su
Sardrud
Qorveh
Dar
Jazin
Shara
Javakar
Zand
Samen
Qolqolrud
Khazal
Zarrin
Dasht
Giyan
Lalejin
Saleh
Abad



Suddivisione amministrativaModifica

NoteModifica

  1. ^ World-gazetteer[collegamento interrotto]

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Hamedan Province, su ibchamber.org. URL consultato il 16 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 13 dicembre 2007).
Controllo di autoritàGND (DE4681998-8
  Portale Iran: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Iran