Regioni dell'Islanda

Divisione amministrativa dell'Islanda

Le regioni dell'Islanda (landsvæði) costituiscono una suddivisione territoriale priva di rilevanza amministrativa e istituita per finalità statistiche, per il riparto della competenza giurisdizionale e ai fini dell'attribuzione del codice postale.

Regioni dell'Islanda

Prima del 2003 le regioni erano anche utilizzate per le elezioni dell'Althing. Questi utilizzi (eccetto per quelli statistici) sono comunque basati su una vecchia versione delle regioni dove la città di Reykjavík era una regione speciale ed i comuni limitrofi nell'odierna Regione della capitale erano parte della regione del Reykjanes, oggi nota come Suðurnes.

ListaModifica

Mappa Regione Capoluogo Popolazione al 1 gennaio 2020[1] Area (km²) Densità (ab/km²) Comuni
  Austurland
Terra dell'est
Egilsstaðir 13.173 22.721 0.52 9
  Höfuðborgarsvæðið
Regione della capitale
Reykjavík 233.034 1.062 167.61 7
  Norðurland eystra
Terra del nordest
Akureyri 30.600 21.968 1.21 13
  Norðurland vestra
Terra del nordovest
Skagafjörður 7.322 12.737 0.73 7
  Suðurland
Terra del sud
Selfoss 28.399 24.526 0.87 14
  Suðurnes (già Reykjanes)
Penisola meridionale
Keflavík 27.829 829 20.18 4
  Vestfirðir
Fiordi occidentali
Ísafjörður 7.115 9.409 0.85 9
  Vesturland
Terra dell'Ovest
Borgarbyggð 16.662 9.554 1.51 10

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Islanda: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Islanda