Apri il menu principale
Regioni della Scozia
Scotland1974Numbered.png
  1. Strathclyde
  2. Dumfries and Galloway
  3. Borders
  4. Lothian
  5. Central
  6. Fife
  7. Tayside
  8. Grampiani
  9. Highland

Non figurano nella mappa:

Sono riportate in parte le Isole Occidentali.

Le regioni della Scozia sono state le suddivisioni amministrative di primo livello del Paese dal 1973 al 1996, quando sono state sostituite dalle aree di consiglio.

Furono introdotte dal legge del 1973 sul governo locale. Generalmente queste non avevano alcuna relazione con le vecchie contee tradizionali del paese che erano in vigore dal 1890. Ogni regione era poi suddivisa in una serie di distretti che variava dai tre ai diciannove.

Le regioni della Scozia furono organizzate secondo il sistema proposto dal Wheatley Report prodotto dalla commissione Reale del governo scozzese locale del 1969.

Le regioni della Scozia furono però abolite il 1º aprile 1996 e sostituite con le aree di consiglio. Alcune delle regioni furono così suddivise in più aree amministrative, altre furono invece unite ad altre aree territoriali.

Oltre a quelli regionali c'erano anche i tre consigli delle Isole Shetland, Orcadi ed Ebridi esterne (Isole occidentali).

RegioniModifica

DistrettiModifica

  Portale Scozia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Scozia