Apri il menu principale

Regions Morgan Keegan Championships and the Cellular South Cup 2006

combinato torneo WTA/ATP
Regions Morgan Keegan Championships and the Cellular South Cup 2006
Sport Tennis pictogram.svg Tennis
Data 20 febbraio – 26 febbraio
Edizione 31a (uomini) / 21a (donne)
Superficie Cemento indoor
Campioni
Singolare maschile
Germania Tommy Haas
Singolare femminile
Svezia Sofia Arvidsson
Doppio maschile
Croazia Ivo Karlović / Sudafrica Chris Haggard
Doppio femminile
Stati Uniti Lisa Raymond / Australia Samantha Stosur
Left arrow.svg 2005 2007 Right arrow.svg

Il Regions Morgan Keegan Championships and the Cellular South Cup 2006 è stato un torneo giocato sul cemento indoor del Racquet Club of Memphis a Memphis nel Tennessee. È stata la 31ª edizione del Regions Morgan Keegan Championships e la 21ª del Cellular South Cup, facente parte dell'ATP International Series Gold nell'ambito dell'ATP Tour 2006, e del Tier III nell'ambito del WTA Tour 2006.

Indice

CampioniModifica

Singolare maschileModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Regions Morgan Keegan Championships and the Cellular South Cup 2006 - Singolare maschile.

  Tommy Haas ha battuto in finale   Robin Söderling, 6–3, 6–2

Singolare femminileModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Regions Morgan Keegan Championships and the Cellular South Cup 2006 - Singolare femminile.

  Sofia Arvidsson ha battuto in finale   Marta Domachowska, 6–2, 2–6, 6–3

Doppio maschileModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Regions Morgan Keegan Championships and the Cellular South Cup 2006 - Doppio maschile.

  Chris Haggard /   Ivo Karlović hanno battuto in finale   James Blake /   Mardy Fish, 0–6, 7–5, [10–5]

Doppio femminileModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Regions Morgan Keegan Championships and the Cellular South Cup 2006 - Doppio femminile.

  Lisa Raymond /   Samantha Stosur hanno battuto in finale   Viktoryja Azaranka /   Caroline Wozniacki 7–6(2), 6–3

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su memphistennis.com. URL consultato il 7 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 24 marzo 2017).