Apri il menu principale

Relazioni internazionali del Kosovo

lista dei paesi che hanno assunto una posizione ufficiale circa la dichiarazione di indipendenza del Kosovo
Carta degli Stati che hanno riconosciuto l'indipendenza del Kosovo:

     Kosovo

     Stati che formalmente riconoscono il Kosovo come stato indipendente

1leftarrow blue.svgVoce principale: Kosovo.

A seguito della dichiarazione unilaterale d'indipendenza del Kosovo del 17 febbraio 2008, molti paesi hanno assunto una posizione ufficiale sul riconoscimento o meno della sovranità del territorio balcanico a status conteso.

Paesi che hanno riconosciuto l'indipendenzaModifica

Al 2018 il Kosovo è stato formalmente riconosciuto come Stato indipendente da 113 dei 193 membri dell'ONU, tra cui i confinanti Montenegro, Macedonia e Albania. Tra i membri permanenti del Consiglio di sicurezza, il Kosovo è riconosciuto da Stati Uniti, Francia e Regno Unito, mentre la Russia e la Cina continuano a considerarlo una provincia autonoma della Serbia. Entro il 27 luglio 2019, 14 Stati membri delle Nazioni Unite hanno ritirato il riconoscimento della Repubblica del Kosovo.[1]

23 dei 28 paesi dell'Unione europea hanno riconosciuto l'indipendenza del Kosovo (vi si oppongono Spagna, Cipro, Romania, Slovacchia e Grecia).

Membri dell'ONUModifica

Numero progressivo Stato Data del riconoscimento
1.   Afghanistan[2] 18 febbraio 2008
2.   Albania[3][4]
3.   Costa Rica[5]
4.   Francia[6]
5.   Regno Unito[7]
6.   Stati Uniti[8]
7.   Turchia[9]
8.   Australia[10] 19 febbraio 2008
9.   Germania[11]
10.   Senegal[12]
11.   Lettonia[13] 20 febbraio 2008
12.   Danimarca[14] 21 febbraio 2008
13.   Estonia[15]
14.   Italia[16]
15.   Lussemburgo[17]
16.   Perù[18] 22 febbraio 2008
17.   Belgio[19] 25 febbraio 2008
18.   Polonia[20] 26 febbraio 2008
19.   Austria[21] 27 febbraio 2008
20.   Svizzera[22]
21.   Irlanda[23] 29 febbraio 2008
22.   Paesi Bassi[24] 4 marzo 2008
23.   Svezia[25]
24.   Islanda[26] 5 marzo 2008
25.   Slovenia[27]
26.   Finlandia[28][29] 7 marzo 2008
27.   Canada[30] 18 marzo 2008
28.   Giappone[31][32]
29.   Croazia[33] 19 marzo 2008
30.   Monaco[34]
31.   Ungheria[35]
32.   Bulgaria[36] 20 marzo 2008
33.   Liechtenstein[37] 25 marzo 2008
34.   Corea del Sud[38] 28 marzo 2008
35.   Norvegia[39]
36.   Isole Marshall[40] 17 aprile 2008
37.   Nauru[41] 23 aprile 2008
38.   Burkina Faso[42] 24 aprile 2008
39.   Lituania[43] 6 maggio 2008
40.   San Marino[44] 11 maggio 2008
41.   Rep. Ceca[45] 21 maggio 2008
42.   Liberia[46] 30 maggio 2008
43.   Sierra Leone[47] 13 giugno 2008
44.   Belize[48] 7 agosto 2008
45.   Colombia[49]
46.   Malta[50] 21 agosto 2008
47.   Samoa[51] 15 settembre 2008
48.   Portogallo[52] 7 ottobre 2008
49.   Macedonia del Nord[53] 9 ottobre 2008
50.   Montenegro[54]
51.   Emirati Arabi Uniti[55] 14 ottobre 2008
52.   Malaysia[56] 31 ottobre 2008
53.   Micronesia[57] 6 dicembre 2008
54.   Panama[58] 16 gennaio 2009
55.   Maldive[59] 19 febbraio 2009
56.   Gambia[60] 7 aprile 2009
57.   Arabia Saudita[61][62] 20 aprile 2009
58.   Comore[63][64] 14 maggio 2009
59.   Bahrein[65] 19 maggio 2009
60.   Giordania[66] 7 luglio 2009
61.   Rep. Dominicana[67] 10 luglio 2009
62.   Nuova Zelanda[68] 9 novembre 2009
63.   Malawi[69] 14 dicembre 2009
64.   Mauritania[70] 13 gennaio 2010
65.   Swaziland[71] 12 aprile 2010
66.   Vanuatu[72] 28 aprile 2010
67.   Gibuti[73] 8 maggio 2010
69.   Somalia[74] 19 maggio 2010
70.   Honduras[75] 3 settembre 2010
71.   Kiribati[76] 21 ottobre 2010
72.   Tuvalu[77] 18 novembre 2010
73.   Qatar[78] 7 gennaio 2011
74.   Guinea-Bissau[79][80] 10 gennaio 2011
75.   Oman[80][81] 4 febbraio 2011
76.   Andorra[82] 8 giugno 2011
77.   Rep. Centrafricana[83] 22 luglio 2011
78.   Guinea[84] 16 agosto 2011
79.   Niger[84]
80.   Benin[85] 17 agosto 2011
81.   Saint Lucia[86] 19 agosto 2011
82.   Gabon[87] 9 settembre 2011
83   Nigeria[88][89] 12 settembre 2011
84.   Costa d'Avorio[90] 21 settembre 2011
85.   Kuwait[91] 11 ottobre 2011
86   Uganda[92][93] 5 dicembre 2011
87.   Ghana[94] 21 gennaio 2012
88.   Haiti[95][96] 10 febbraio 2012
89.   Brunei[97] 25 aprile 2012
90.   Ciad[98] 1º giugno 2012
91.   Timor Est[99][100] 16 settembre 2012
92.   Papua Nuova Guinea[101][102] 3 ottobre 2012
93.   Figi[103][104] 19 novembre 2012
94.   Saint Kitts e Nevis[105] 28 novembre 2012
95.   Dominica[106] 11 dicembre 2012
96.   Pakistan[107] 24 dicembre 2012
97.   Guyana[108] 16 marzo 2013
98.   Tanzania[109] 29 maggio 2013
99.   Yemen[110] 11 giugno 2013
100.   Egitto[111] 26 giugno 2013
101.   El Salvador[112][113] 29 giugno 2013
102.   Thailandia[114] 24 settembre 2013
103.   Grenada[115] 25 settembre 2013
104.   Libia[116]
105.   Tonga[117] 15 gennaio 2014
106.   Lesotho[118][119] 11 febbraio 2014
107.   Togo[120][121] 2 luglio 2014
108.   Isole Salomone[122][123] 13 agosto 2014
109.   Antigua e Barbuda[124] 20 maggio 2015
110.   Singapore[125][126] 1 dicembre 2016
111.   Bangladesh[127][128] 27 febbraio 2017
112.   Madagascar[129] 26 novembre 2017
113.   Barbados[130] 15 febbraio 2018

I riconoscimenti da parte di Nigeria ed Uganda sono contestati.[Da chi?]

Non membri dell'ONU e altre organizzazioni sovranazionaliModifica

Numero progressivo Stato Data del riconoscimento ONU - UE
1.   Taiwan[131] 18 febbraio 2008   Non membro
2.   Isole Cook[132] 18 maggio 2015   Non membro
3.   Niue[133] 23 giugno 2015   Non membro

Paesi che non riconoscono il KosovoModifica

Circa 10 minuti dopo la lettura e approvazione della dichiarazione d'indipendenza da parte del parlamento kosovaro, è arrivata la replica ufficiale da parte della Serbia, che considera il Kosovo parte inalienabile del suo territorio e culla della sua storia sin dal Medioevo e ha minacciato ritorsioni internazionali quali il ritiro degli ambasciatori dai paesi che avrebbero riconosciuto l'indipendenza kosovara.

Dal 2017, alcuni Paesi che avevano stabilito relazioni diplomatiche con le autorità kosovare sono poi ritornati sui propri passi: il Suriname nel luglio 2016 aveva riconosciuto l'indipendenza del Kosovo[134], nell'ottobre 2017, a seguito di colloqui intercorsi con la Russia, revocava il riconoscimento[135], con conseguente protesta del governo kosovaro che ha tentato di sollevare una disputa internazionale.[136] In precedenza, analoga decisione di revoca era stata assunta da São Tomé e Príncipe.[137] Nel febbraio 2018 il riconoscimento del Kosovo è stato annullato anche dal Burundi.[138] Nel gennaio 2019 il riconoscimento è stato revocato anche da Palau. Il riconoscimento è stato revocato anche dal Togo nell'agosto del 2019, raggiungendo quota 15 stati che hanno revocato il riconoscimento su spinta della Russia/Serbia.

NoteModifica

  1. ^ https://www.b92.net/eng/news/politics.php?yyyy=2019&mm=07&dd=27&nav_id=107067
  2. ^ Afghanistan recognises Kosovo's independence (MSNBC). URL consultato il 18 febbraio 2008.
  3. ^ Albania: US, EU states first to recognise Kosovo (Balkan Insight). URL consultato il 17 febbraio 2008.
  4. ^ Albania recognizes independent Kosovo (Reuters). URL consultato il 18 febbraio 2008.
  5. ^ (ES) Costa Rica se pronuncia por la independencia de Kósovo (DOC), Ministerio de Relaciones Exteriores y Culto, 17 febbraio 2008.
  6. ^ France Recognises Kosovo (BalkanInsight.com). URL consultato il 18 febbraio 2008.
  7. ^ Stephen Castle, Kosovo is Recognised by U.S., France and Britain. URL consultato il 18 febbraio 2008.
  8. ^ http://www.state.gov/secretary/rm/2008/02/100973.htm Riconoscimento USA del Kosovo
  9. ^ Statement of H.E. Mr. Ali Babacan, Minister of Foreign Affairs of the Republic of Turkey, Regarding the Recognition of Kosovo by Turkey, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Turkey. URL consultato il 18 febbraio 2008.
  10. ^ Australia Recognizes the Republic of Kosovo, Australia Department of Foreign Affairs and Trade. URL consultato il 20 febbraio 2008.
  11. ^ La Germania riconosce l'indipendenza, IC Publications. URL consultato il 19 febbraio 2008.
  12. ^ Senegal recognises Kosovo's independence: ministry, IC Publications. URL consultato il 19 febbraio 2008 (archiviato dall'url originale il 27 febbraio 2008).
  13. ^ Announcement by Minister of Foreign Affairs of Republic of Latvia on recognition of Kosovo's independence, Ministry of Foreign Affairs of Republic of Latvia, 20 febbraio 2008. URL consultato il 20 febbraio 2008.
  14. ^ (EN) Denmark recognises Kosovo, Ministry of Foreign Affairs of Denmark. URL consultato il 21 febbraio 2008 (archiviato dall'url originale il 24 aprile 2008).
  15. ^ (EN) Estonia recognises Republic of Kosovo, Estonian Ministry of Foreign Affairs, 21 febbraio 2008. URL consultato il 1º dicembre 2009.
  16. ^ Kosovo, l'Italia riconosce indipendenza (La Stampa). URL consultato il 5 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2011).
  17. ^ (FR) Le Luxembourg reconnaît formellement le Kosovo, Le Gouvernement du Grande-Duché de Luxembourg. URL consultato il 21 febbraio 2008.
  18. ^ Perú decide reconocer independencia de Kósovoe, Peruvian Ministry of External Relations, 22 febbraio 2008. URL consultato il 22 febbraio 2008.
  19. ^ Сърбия изтегли посланиците си от Белгия и Перу, Focus News Information Agency. URL consultato il 25 febbraio 2008.
  20. ^ (PL) Rząd uznał niepodległość Kosowa, TVN24 Agency, 26 febbraio 2008. URL consultato il 26 febbraio 2008.
  21. ^ Österreich erkennt das Kosovo an, su derstandard.at. URL consultato il 27 febbraio 2008.
  22. ^ Il governo svizzero riconosce il Kosovo, su swissinfo.org. URL consultato il 27 febbraio 2008.
  23. ^ Ireland recognizes Kosovo's independence, International Herald Tribune Europe. URL consultato il 4 marzo 2008.
  24. ^ (NL) Nederland erkent onafhankelijkheid Kosovo, Dutch Ministry of Foreign Affairs, 4 marzo 2008. URL consultato il 4 marzo 2008 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2008).
  25. ^ Sweden recognises the Republic of Kosovo, Ministero degli esteri svedese. URL consultato il 4 marzo 2008.
  26. ^ (IS) Íslensk stjórnvöld viðurkenna formlega sjálfstæði Kósóvó, Iceland Foreign ministry. URL consultato il 5 marzo 2008.
  27. ^ Slovenia Recognizes Kosovo, Slovenian Press Agency, 5 marzo 2008. URL consultato il 5 marzo 2008.
  28. ^ Finland recognised the Republic of Kosovo (Press release 80/2008), Ministry for Foreign Affairs of Finland, 7 marzo 2008. URL consultato il 7 marzo 2008.
  29. ^ Finland recognises Kosovo, in NewsRoom Finland (Helsinki, Ministry for Foreign Affairs of Finland), 7 marzo 2008. URL consultato il 7 marzo 2008.
  30. ^ "Canada joins international recognition of Kosovo", Canadian Foreign Ministry. URL consultato il 18 marzo 2008.
  31. ^ Japan recognises Kosovo (TurkishPress.com). URL consultato il 18 marzo 2008.
  32. ^ Statement by Foreign Minister Masahiko Koumura on the Recognition of the Republic of Kosovo (Ministry of Foreign Affairs of Japan). URL consultato il 18 marzo 2008.
  33. ^ "Joint statement of Bulgaria, Hungary and Croatia on forthcoming recognition of Kosovo, su news.xinhuanet.com. URL consultato il 19 marzo 2008.
  34. ^ Principata e Monakos njohu Republikën e Kosovës
  35. ^ "Hungary recognizes Kosovo’s Independence", Ministry for Foreign Affairs of Hungary. URL consultato il 19 marzo 2008.
  36. ^ "Joint statement by the Governments of Bulgaria, Hungary and Croatia"[collegamento interrotto], Ministry of Foreign Affairs, Bulgaria. URL consultato il 19 marzo 2008.
  37. ^ "Liechtenstein anerkennt den Kosovo", su liechtenstein.li. URL consultato il 28 marzo 2008 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2008).
  38. ^ Recognition of the Republic of Kosovo, Ministry of Foreign Affairs and Trade of the Republic of Korea. URL consultato il 28 marzo 2008.
  39. ^ Norway recognises Kosovo as an independent state, su regjeringen.no. URL consultato il 28 marzo 2008.
  40. ^ Republic of the Marshall Islands has recognized Kosovo, Newkosovareport.com. URL consultato il 18 giugno 2008.
  41. ^ "Republic of Nauru Recognised the Republic of Kosovo" Archiviato il 16 settembre 2009 in Internet Archive., kosovapress.com, 22 aprile 2008. Link accessed 23 April 2008.
  42. ^ Burkina Faso recognizes Kosovo, in New Kosova Report, 24 aprile 2008. URL consultato il 24 aprile 2008.
  43. ^ (LT) Seimas nutarė pripažinti Kosovo Respublikos nepriklausomybę (Seimas recognizes Republic of Kosovo's independence), in Parliament (Seimas) official proceedings. URL consultato il 6 maggio 2008.
  44. ^ Congresso di Stato: San Marino riconosce il Kosovo, in Radio Televisione della Repubblica di San Marino (San Marino, San Marino RTV), 6 maggio 2008. URL consultato il 12 maggio 2008.
  45. ^ (EN) The Czech Republic has recognized independence of Kosovo (Czech Ministry of Foreign Affaires), 21 maggio 2008. URL consultato il 21 maggio 2008.
  46. ^ (EN) Liberia Recognizes Kosovo (Liberianobserver.com), 30 maggio 2008. URL consultato il 30 maggio 2008.
  47. ^ (EN) Sierra Leone recognized Kosova (kosovapress.com), 13 giugno 2008. URL consultato il 13 giugno 2008 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2009).
  48. ^ Belize officially recognizes Kosovo independence, New Kosova Report. URL consultato il 9 agosto 2008.
  49. ^ Colombia officially recognizes independent Kosovo, New Kosova Report. URL consultato il 9 agosto 2008 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2008).
  50. ^ Malta recognises independence of Kosovo (timesofmalta.com). URL consultato il 21 agosto 2008.
  51. ^ Samoa recognizes independent Kosovo, New Kosova Report. URL consultato il 16 settembre 2008.
  52. ^ Portugal recognizes independent Kosovo, New Kosova Report. URL consultato il 7 ottobre 2008.
  53. ^ Macedonia recognizes Kosovo, New Kosova Report. URL consultato il 9 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2008).
  54. ^ Montenegro recognizes Kosovo, New Kosova Report. URL consultato il 9 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2008).
  55. ^ UAE recognizes Kosovo, New Kosova Report. URL consultato il 14 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2008).
  56. ^ Malaysia recognized Kosovo independence, New Kosova Report. URL consultato il 31 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2008).
  57. ^ Micronesia recognizes Kosovo independence, New Kosova Report. URL consultato il 6 dicembre 2008.
  58. ^ Comunicado de prensa sobre reconocimiento de la República de Kosovo[collegamento interrotto], Ministry of Foreign Affairs, Panama, 16 gennaio 2009. URL consultato il 16 gennaio 2009.
  59. ^ Maldives officially recognize independent Kosovo, New Kosova Report, 19 febbraio 2009. URL consultato il 19 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 21 febbraio 2009).
  60. ^ Gambia njeh pavarësinë e Kosovës, su ks-gov.net (archiviato dall'url originale il 27 aprile 2009).
  61. ^ l'Arabia Saudita riconosce la Repubblica del Kosovo (Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo), 20 aprile 2009. URL consultato il 21 aprile 2009.
  62. ^ l'Arabia Saudita riconosce il Kosovo (Saudi Press Agency), 20 aprile 2009. URL consultato il 20 aprile 2009.
  63. ^ Comores recognizes Kosovo (Kosova New Report), 18 maggio 2009. URL consultato il 18 maggio 2009.
  64. ^ (FR) Le Ministère des Relations Extérieures, de la Coopération, chargé de la Diaspora de la Francophonie et du Monde Arabe de l'Union des Comores, Note verbale (PDF), The Kosovo Times, 14 maggio 2009. URL consultato il 19 maggio 2009.
  65. ^ BAHRAIN RECOGNIZES KOSOVO (Bahrain News Agency), 19 maggio 2009. URL consultato il 19 maggio 2009.
  66. ^ Jordan recognizes Kosovo (New Kosova Report), 7 luglio 2009. URL consultato il 7 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 10 luglio 2009).
  67. ^ Dominican Republic recognizes Kosovo (New Kosova Report), 10 luglio 2009. URL consultato il 12 luglio 2009.
  68. ^ New Zealand recognizes Kosovo independence (New Kosova Report), 9 novembre 2009. URL consultato il 9 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2009).
  69. ^ Malawi recognizes Kosovo independence (New Kosova Report), 16 dicembre 2009. URL consultato il 22 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2012).
  70. ^ (SQ) Republika Islamike e Mauritanisë njohu Republikën e Kosovës, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 13 gennaio 2010. URL consultato il 13 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 13 settembre 2012).
  71. ^ Kosovo: Swaziland 66/mo paese che riconosce indipendenza, ANSA, 13 aprile 2004.
  72. ^ Vanuatu recognizes Kosovo independence, New Kosova Report, 29 aprile 2010.
  73. ^ Recognition is confirmed by Djibouti, Ministry of Foreign Affairs, 11 maggio 2010.
  74. ^ Somalia recognizes Kosovo independence, New Kosova Report, 19 maggio 2010 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2012).
  75. ^ Honduras recognises the Republic of Kosovo, Ministry of Foreign Affairs. URL consultato il 14 gennaio 2015.
  76. ^ Kiribati recognizes the Republic of Kosovo, Ministry of Foreign Affairs, 25 ottobre 2010.
  77. ^ Tuvalu recognises Republic of Kosovo, Ministry of Foreign Affairs, 19 novembre 2010.
  78. ^ Qatar recognizes Kosovo's independence, Ministry of Foreign Affairs, 8 gennaio 2011.
  79. ^ Guiné-Bissau njohu Republikën e Kosovës, Ministry of Foreign Affairs, 14 gennaio 2011.
  80. ^ a b Press Release (Ministry of Foreign Affairs), 8 settembre 2011. URL consultato l'11 settembre 2011.
  81. ^ Republika e Kosovës vendos marrëdhënie diplomatike me Sulltanatin e Omanit, Ministry of Foreign Affairs, 4 febbraio 2011.
  82. ^ Da Principato di Andorra il riconoscimento numero 76[collegamento interrotto]
  83. ^ Republika e Afrikës Qendrore njeh pavarësinë e Kosovës, Ministry of Foreign Affairs, 23 luglio 2011.
  84. ^ a b Kosovo gets recognized by Republic of Niger and Republic of Guinea, Ministry of Foreign Affairs, 16 agosto 2011.
  85. ^ Diplomatie béninoise: Le Bénin reconnaît l'Etat de Kosovo, L'Indépendant, 18 agosto 2011 (archiviato dall'url originale l'8 dicembre 2011).
  86. ^ Santa Lucia shteti i 81 anëtar i OKB-së që e njeh Republikën e Kosovës, Ministry of Foreign Affairs, 19 agosto 2011.
  87. ^ Republika e Gabonit njeh shtetin e Kosovës, Telegrafi.com, 19 agosto 2011.
  88. ^ Nigeria recognizes Kosovo Independence Archiviato il 9 luglio 2013 in Internet Archive., Top Channel, 2011-09-13
  89. ^ Countries that have recognized the Republic of Kosova, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo]
  90. ^ Bregu i Fildishtë njeh Kosovën, Indeksi Online, 21 settembre 2011.
  91. ^ Kuwait formally recognizes the Republic of Kosovo, Ministria e Jashtme e Kosovës, 11 ottobre 2011.
  92. ^ The Republic of Uganda recognizes the independence of Kosovo, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2012-02-17
  93. ^ Verbal Note Archiviato il 2 maggio 2012 in Internet Archive., KosovaTimes 2012-02-17
  94. ^ REPUBLIKA E GANËS NJOHU SHTETIN E KOSOVËS, RTK, 21 gennaio 2012.
  95. ^ Gjatë vizitës në Haiti, Ministrit Hoxhaj i konfirmohet njohja nga ky shtet, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2012-02-10 (in Albanian)
  96. ^ B92 - Vesti - Haiti priznao Kosovo
  97. ^ Brunei Darussalam njohu pavarësinë e Kosovës, Ministero degli Affari Esteri della Repubblica del Kosovo, 2012-04-25 (in Albanese)
  98. ^ Çadi njeh Republikën e Kosovës, Ministero degli Affari Esteri della Repubblica del Kosovo, 2012-05-01 (in Albanese)
  99. ^ Timori Lindor njeh pavarësinë e Kosovës, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2012-11-09 (in Albanian)
  100. ^ Note verbale, Timor-Leste Ministry of Foreign Affairs, 2012-09-20
  101. ^ [1], Koha Ditore, 2012-10-03
  102. ^ Papua New Guinea confirms recognition of Kosovo Archiviato il 10 ottobre 2013 in Internet Archive., M-Mag, 2012-10-03
  103. ^ Prime Minister Thaçi: Kosovo’s membership in EBRD testified that the process of the recognition of the Kosovo as a democratic and sovereign country has taken an irreversible up-turn and is recognized as an historical fact, Office of the Prime Minister of the Republic of Kosovo, 2012-11-19
  104. ^ Arrin nota verbale e njohjes së Kosovës nga Fixhi, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2012-11-22 (in Albanian)
  105. ^ Saint Kitts dhe Nevis njeh zyrtarisht pavarësinë e Kosovës, Radio Free Europe/Radio Liberty, 2012-11-28
  106. ^ Dominika njeh pavarësinë e Kosovës, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2012-12-11 (in Albanian)
  107. ^ Pakistan recognizes Kosovo
  108. ^ Guajana njeh shtetin e pavarur dhe sovran të Kosovës, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2013-03-16 (in albanese)
  109. ^ CKA 699/755/01, Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation of the United Republic of Tanzania, 2013-06-05
  110. ^ Yemen recognizes Kosovo, Saba Net, 2013-06-11
  111. ^ قرار حكومة جمهورية مصر العربية الاعتراف بجمهورية كوسوفو كدولة مستقلة وذات سيادة, Ministry of Foreign Affairs of Egypt, 2013-06-26 (in Arabic)
  112. ^ El Salvador njeh Kosovën, Telegrafi, 2013-06-29
  113. ^ June, month of record recognitions Archiviato il 5 febbraio 2017 in Internet Archive., Kosovo's New Diplomat, Ministry of Foreign Affairs of Republic of Kosovo, June/August 2013
  114. ^ Kryeministri Thaçi sot në Nju Jork në takimin me Zëvendëskryeministrin e Tajlandës, Dr. Surapong Tovichakchaikul pranoi edhe zyrtarisht njohjen nga shteti i Tajlandës Archiviato il 28 settembre 2013 in Internet Archive., Prime Minister of Kosovo, 2013-09-26
  115. ^ Prime Minister Thaçi meets the Foreign Minister of Grenada, Nickolas Steele – he officially accepts recognition of Kosovo by Grenada, Prime Minister of Kosovo, 2013-09-25
  116. ^ Today, in New York, the Prime Minister of the Republic of Kosovo, Hashim Thaçi met the Prime Minister of Libya, Ali Zeidan in a private meeting, Prime Minister of Kosovo, 2019-09-25
  117. ^ Arrin nota verbale e njohjes nga Mbretëria e Tongës, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2014-01-20 (in Albanian)
  118. ^ Mbretëria e Lesotos e ka njohur Kosovën shtet të pavarur, Koha.net, 2014-02-11 (in Albanian)
  119. ^ Kosovo: Lesotho riconosce indipendenza, 106/mo Paese a farlo, ansa.it, 24-02-11 (in Italian)
  120. ^ Togo recognized Kosovo, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2014-07-02
  121. ^ Le Togo reconnaît le Kosovo, Robert Dussey, 2014-07-22 (in French)
  122. ^ Solomon Islands recognise Kosovo's Independence, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2014-08-15
  123. ^ Solomon Islands recognizes Kosovo as independent state Archiviato il 13 agosto 2014 in Internet Archive., Solomon Star, 2014-08-13
  124. ^ Antigua and Barbuda recognizes the independence of Kosovo, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2015-05-20
  125. ^ Singapore Recognizes Kosovo as an Independent State and Diplomatic Relations are Established, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo, 2016-12-01
  126. ^ The Government of the Republic of Singapore and the Government of the Republic of Kosovo have established diplomatic relations with effect from 1 December 2016. Archiviato il 20 giugno 2018 in Internet Archive., Ministry of Foreign Affairs of Singapore, 2016-12-01
  127. ^ (EN) Bangladesh officially recognises Kosovo as independent state, indiatoday.intoday.in.
  128. ^ KOSOVO. IL BANGLADESH RICONOSCE L’INDIPENDENZA, MA IL PAESE È UNA POLVERIERA, notiziegeopolitiche.net.
  129. ^ [2]
  130. ^ (EN) Barbadosi Njeh Kosovën, in Raporto Korrupsionin! KALLXO.com, 15 febbraio 2018. URL consultato il 15 febbraio 2018.
  131. ^ Taiwan recognizes Kosovo indipendence, New Kosova Report. URL consultato il 28-08-09 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  132. ^ Kosovo Establishes Diplomatic Relations with Cook Islands, Koha Ditore, su koha.net. URL consultato il 9 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2015).
  133. ^ Kosova njihet nga Niue, Ministry of Foreign Affairs of the Republic of Kosovo
  134. ^ (SQ) Një shtet më shumë në listën e njohjeve, su zeri.info. URL consultato il 25 gennaio 2018.
  135. ^ Kosovo: il Suriname cambia idea, su sicurezzainternazionale.luiss.it. URL consultato il 25 gennaio 2018.
  136. ^ (EN) Kosovo Says Suriname Can’t Revoke Independence Recognition, su balkaninsight.com. URL consultato il 25 gennaio 2018.
  137. ^ Principled position of Sao Tome and Principe concerning the respect of international law and non-recognition of Kosovo
  138. ^ Burundi ritira riconoscimento indipendenza del Kosovo

Altri progettiModifica

  Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Politica