Religion News Service

Religion News Service
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societarialimited liability company
Fondazione1934
Fondata daLouis Minsky
Settoreinformazione religiosa
Prodottiagenzie stampa, informazioni, articoli di approfodimento
Sito webwww.religionnews.com/

Religion News Service (RNS) è un'agenzia di stampa statunitense, specializzata nelle questioni di religione, etica, morale e spiritualità.

StoriaModifica

Religion News Service fu fondata nel 1934 dal giornalista Louis Minsk come un'agenzia indipendente, secolare e senza scopo di lucro, affiliata ala National Conference of Christians and Jews. Nel 1983 fu acquisita dallo United Methodist Reporter che la gestì per un decennio, finché nel '94 fu ceduta alla casa editrice Newhouse News Service che la ribattezzò col nome di Religion News Service.[1]

Nel 2011, la titolarità fu trasferita alla Religion Newswriters Foundation, un'affiliazione della Religion Newswriters Association.[2] Al 2020, l'agenzia è controllata dalla Religion News LLC, un'organizzazione senza scopo di lucro e a responsabilità limitata che fa riferimento alla Scuola di Giornalismo dell'Università del Missouri[3][4], gestita da un direttivo del quale è membro Jerry Pattengale[5], in partenariato con la Religion News Foundation.[6]

AttivitàModifica

L'agenzia è costituita da una rete mondiale di corrispondenti appartenenti a molteplici confessioni religiose, che non promuovono alcun credo politico, confessionale o tradizione in particolare. Essa pubblica commenti e rubriche[7], oltre a fornire notizie, informazioni a periodici, emittenti radiotelevisive e riviste sia laiche che a carattere religioso[8], quali: The Washington Post[9], USA Today[10], Christian Century[11] e Sojourners.[12]

NoteModifica

  1. ^ Religion News Service - History, in Religion News Service. URL consultato il 19 aprile 2015.
  2. ^ Religion News Service Enters Nonprofit Partnership with Religion Newswriters Foundation, su archives.religionnews.com, 19 maggio 2011. URL consultato il 19 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2016).
  3. ^ MU News Bureau | MU News Bureau, su munews.missouri.edu. URL consultato il =22 aprile 2018.
  4. ^ (EN) NCR contributor named CEO/Publisher of Religion News Service, in National Catholic Reporter, 2 novembre 2016. URL consultato il 22 aprile 2018.
  5. ^ RNS Board of Managers - Religion News Service, su religionnews.com. URL consultato il 22 aprile 2018.
  6. ^ Religion News Foundation - Journalists covering religion, su Religion News Foundation. URL consultato il 22 aprile 2018.
  7. ^ Columns, su Religion News Service.
  8. ^ Submit a Press Release - Religion News Service, su religionnews.com. URL consultato il 10 maggio 2018.
  9. ^ Emily McFarlan Miller | Religion News Service, There’s a ‘red evangelicalism and a blue evangelicalism’: Faith leaders gather to discuss their common future, in Washington Post, 18 aprile 2018, ISSN 0190-8286 (WC · ACNP).
  10. ^ Bobby Ross, Jr., Cult leader? ‘Sinful Messiah’? 25 years after Waco, interest in David Koresh still strong, su usatoday.com, 16 aprile 2018.
  11. ^ Megachurch founder Bill Hybels denies reports of sexual misconduct, in The Christian Century.
  12. ^ Emily McFarlan Miller, ‘Hey Alexa: Who Is Jesus?’, in Sojourners, 17 aprile 2018.

Collegamenti esterniModifica