Apri il menu principale

René Pottier

ciclista su strada e pistard francese
René Pottier
René Pottier.jpg
René Pottier
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1906
Carriera
Squadre di club
1904Individuale
1905-1906Peugeot
Statistiche aggiornate al aprile 2011

René Pottier (Moret-sur-Loing, 5 giugno 1879Levallois-Perret, 25 gennaio 1907) è stato un ciclista su strada e pistard francese. Professionista dal 1904 al 1906, vinse il Tour de France 1906.

Indice

CarrieraModifica

Passò al professionismo nel 1904 dopo aver vinto come dilettante la Bordeaux-Parigi dello stesso anno. Nel 1905 ottenne i primi risultati importanti, due secondi posti nella Parigi-Roubaix e nella Bordeaux-Parigi. Nel 1906 vinse il Tour de France ed arrivò terzo nella Parigi-Roubaix.

È considerato come il primo scalatore del Tour de France, nella edizione del 1905 transitò per primo nella prima salita affrontata dal Tour, il Ballon d'Alsace, lasciando molto distanziati tutti gli altri ciclisti. Ripreso nella discesa riuscì comunque a conquistare la vetta della classifica generale. A causa di una tendinite fu costretto al ritiro il giorno successivo.

L'anno successivo vinse cinque tappe, di cui quattro consecutive, distanziando di ore gli altri partecipanti alla prova, soprattutto in montagna. Purtroppo per lui la classifica era a punti quindi la sua vittoria finale fu incerta fino all'ultima tappa.

Morì suicida il 25 gennaio dell'anno successivo, quando si impiccò a causa di una delusione amorosa.

Qualche settimana dopo il patron del Tour, Henri Desgrange, fece erigere una stele in sua memoria sulla cima del Ballon d'Alsace.

PalmarèsModifica

StradaModifica

Bordeaux-Parigi
Parigi-Provins-Parigi
2ª tappa Tour de France (Douai > Nancy)
3ª tappa Tour de France (Nancy > Digione)
4ª tappa Tour de France (Digione > Grenoble)
5ª tappa Tour de France (Grenoble > Nizza)
13ª tappa Tour de France (Caen > Parigi)
Classifica generale Tour de France

PistaModifica

Bol d'Or

PiazzamentiModifica

Grandi giriModifica

1905: ritirato (3ª tappa)
1906: vincitore

ClassicheModifica

1905: 2º
1906: 3º

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN197983847 · ISNI (EN0000 0003 5770 0932 · BNF (FRcb150860437 (data)