Renato di Cossé

Signore di Brissac

Renato di Cossé (1460castello di Brissac, 21 aprile 1540) è stato un nobile francese, signore di Brissac, nonché Gran panettiere, Gran falconiere di Francia, governatore dell'Angiò, capitano del castello di Angers e ufficiale giudiziario di Caux dal 1505 al 1540.

Renato di Cossé
Signore di Brissac
Gran panettiere, Gran falconiere di Francia e Governatore dell'Angiò
Stemma
Stemma
In carica1502 –
1540
SuccessoreCarlo I di Cossé
Nome completoRené de Cossé
Altri titoliSignore di Brissac
Nascita1460
MorteCastello di Brissac, 21 aprile 1540
PadreTibaldo di Cossé
MadreFelicia di Charno
ConsorteCharlotte Gouffier
FigliFilippo di Cossé
Carlo I di Cossé
Artus di Cossé
Anna di Cossé
Adriana di Cossé
Giovanna di Cossé
ReligioneCattolica

Biografia modifica

Egli acquistò il castello e il feudo di Brissac da Luigi di Brézé il 26 maggio 1502 e fece costruire la chiesa di Brissac-Quincé. Insieme alla moglie accompagnò gli infanti reali in Spagna poiché il sovrano iberico li aveva chiesti come riscatto del loro padre, Francesco I, imprigionato dopo la battaglia di Pavia del 1525,[1] e visse con loro la prigionia, da cui tornò nel 1530.

Note modifica

Bibliografia modifica

  • (FR) Renato di Cossé, su roglo.eu. URL consultato il 23 luglio 2014.
  • (FR) Brissac brochure (PDF), su brissac.net. URL consultato il 23 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2014).

Voci correlate modifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb14974438g (data)
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie