Renault Captur

autovettura del 2013 della Renault
Renault Captur
Descrizione generale
Costruttore Francia  Renault
Tipo principale Crossover SUV
Produzione dal 2013
Sostituisce la Renault Modus
Serie Prima (2013-2019)
Seconda (dal 2019)
Altre caratteristiche
Stile Laurens van den Acker

La Renault Captur è un'autovettura prodotta dal 2013 dalla casa automobilistica francese Renault.

Prima generazione (2013-2019)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Renault Captur I.

Dopo il pensionamento nel 2012 della monovolume Renault Modus, la Renault decide di rimpiazzarla con un Crossover SUV di medio-piccole dimensioni. La prima generazione della Captur è stata presentata al Salone di Ginevra 2013. Per la produzione viene scelto la fabbrica di Valladolid. Nel 2017 viene sottoposta ad un restyling di metà carriera. Esce di produzione nel 2019, con circa 1 200 000 esemplari prodotti.

Seconda generazione (dal 2019)Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Renault Captur II.

La seconda generazione realizzata sulla piattaforma CMF-B viene introdotta nell'estate del 2019. La seconda serie è più grande e si va a posizionare nella facia media dei SUV. Per la prima volta viene introdotta una motorizzazione ibrida del tipo leggera, normale e plug-in. Inoltre viene prodotta anche in Cina, nella fabbrica di Wuhan.[1]

Galleria d'immaginiModifica

Nome Fronte Retro Periodo produzione
Renault Captur I     2013-2019
Renault Captur II     2019-

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili