Renault Twingo III

Renault Twingo III
Renault Twingo III 02.JPG
Descrizione generale
Costruttore    Renault
Tipo principale Superutilitaria
Produzione dal 2014
Sostituisce la Renault Twingo II
Euro NCAP (2014[1]) 4 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3602 mm
Larghezza 1655 mm
Altezza 1550 mm
Passo 2490 mm
Massa da 864 a 943 kg
Altro
Assemblaggio Novo Mesto (Slovenia)
Stile Csaba Wittinger[2]
Stessa famiglia Renault Twin'Run Concept e Renault Twin'Z Concept
Smart Fortwo (W453) e Smart Forfour (W453)
Auto simili Chevrolet Spark
Citroën C1
Fiat Panda Mk3
Opel Karl
Peugeot 108
Suzuki Splash
Toyota Aygo
Volkswagen up!
Fiat 500 (2007)
Salon de l'auto de Genève 2014 - 20140305 - Renault 3.jpg

La Twingo III è una superutilitaria prodotta dalla casa automobilistica francese Renault a partire dal 2014. La vettura è la terza ed ultima generazione della Renault Twingo.

Interni di una Twingo III

CaratteristicheModifica

La Twingo III nasce da un progetto congiunto di Renault e Mercedes-Benz che porta allo sviluppo di piattaforma comune a tre modelli: la Twingo, la Smart Fortwo III serie e la Smart Forfour II serie. Caratteristica principale dei tre modelli è il motore posizionato posteriormente sotto al bagagliaio, ovvero il H4Bt, nonché la trazione conseguentemente posteriore; sotto al cofano anteriore trovano invece posto la batteria, il radiatore e i serbatoi dei liquidi dei freni e dei tergicristalli. I modelli a 5 porte vengono prodotti nello stabilimento Renault di Novo Mesto in Slovenia.[3]

MotorizzazioniModifica

 
Twingo GT

Sono tre le motorizzazioni disponibili[4]:

  • 0.9 TCe disponibile dal debutto, tricilindrico a benzina, cilindrata 898 cm³, potenza di 66 kW (90 CV), 135 Nm di coppia, emissioni di CO2 99 g, 0-100 in 10.8", velocità massima 165 km/h e consumo di 23,3 km/l.
  • 1.0 SCe disponibile dal debutto, tricilindrico a benzina, cilindrata 999 cm³, potenza di 51 kW (69 CV), 91 Nm di coppia, emissioni di CO2 105 g, 0-100 in 14.5", velocità massima 151 km/h e consumo di 22,2 km/l.
  • 1.0 SCe start&stop disponibile dal debutto, tricilindrico a benzina, cilindrata di 999 cm³, potenza di 51 kW (69 CV), 91 Nm di coppia, emissioni di CO2 95 g, 0-100 in 14.5", velocità massima 151 km/h e consumo di 23,8 km/l.
  • 0.9 TCe GT disponibile dall'autunno 2016, tricilindrico a benzina, cilindrata 898 cm³, potenza di 80 kW (110 CV), 170 Nm di coppia, emissioni di CO2 115 g, 0-100 in 9.6 ", velocità massima 182 km/h e consumo di 19,2 km/l.
  • Le versioni 1.0 SCe dal debutto erano disponibili anche con doppia alimentazione benzina/gpl.[5]

Restyling 2019Modifica

 
Twingo restyling

Il 22 gennaio 2019 la Renault ha svelato le prime immagine ufficiali del restyling della Twingo di terza generazione. La vettura ha poi debuttato in pubblico al Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra 2019.[6]

Con il restyling la vettura perde le luci diurne circolari poste sul paraurti anteriore, sotto i fari principali, che vengono integrate nei proiettori principali con a forma di "C", mentre i fendinebbia vengono spostati nella parte inferiore dello scudo in corrispondenza della presa d'aria anteriore. Al posteriore c'è una presa d'aria più grande sui parafanghi per raffreddare il motore. La versione GT da 110 CV viene tolta dalla gamma, mentre le SCe da 75 CV e TCe 95 CV vengono tolte dal listino nel 2021, rimanendo solo il motore SCe da 65 CV.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili