Apri il menu principale
Rene Krhin
Metalist-Inter (7) (cropped).jpg
Nazionalità Slovenia Slovenia
Altezza 189 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Nantes
Carriera
Giovanili
1999-2007Maribor
2007-2010Inter
Squadre di club1
2009-2010Inter5 (0)
2010-2014Bologna64 (1)
2014-2015Inter3 (0)
2015Córdoba14 (0)
2015-2017Granada36 (0)
2017- Nantes34 (1)
Nazionale
2008Slovenia Slovenia U-199 (1)
2008-2009Slovenia Slovenia U-217 (0)
2009-Slovenia Slovenia42 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 marzo 2019

Rene Krhin (Maribor, 21 maggio 1990) è un calciatore sloveno, centrocampista del Nantes e della Nazionale slovena.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Considerato uno dei migliori giovani talenti sloveni, Krhin è dotato di una buona visione di gioco ed è abile nei passaggi[1]. È stato paragonato a Esteban Cambiasso[1], suo compagno di squadra all'Inter e punto di riferimento da sempre[2][3].

CarrieraModifica

ClubModifica

Dal Maribor all'InterModifica

Nel gennaio 2007 per 250.000 euro[4] passa dal Maribor all'Inter, negli Allievi Nazionali allenati da Daniele Bernazzani, nella stessa trattativa che porta Abdoulaye Diarra in prestito nella società slovena. Si distingue negli Allievi Nazionali e viene convocato nella Nazionale Under-17 slovena; nella stagione 2007-2008 passa alla Primavera, con cui vince il Torneo di Viareggio. Nella stagione 2008-2009 fa ancora parte della squadra Primavera guidata da Vincenzo Esposito.

 
Krhin in azione in maglia nerazzurra nel 2009

Nell'estate 2009, insieme al compagno di squadra Vid Belec, decide di non partecipare al Campionato europeo Under-19 per seguire la prima squadra dell'Inter negli Stati Uniti per un tour estivo[1]; l'allenatore José Mourinho lo ha inserito nella rosa. Il 13 settembre, a 19 anni, esordisce in Serie A nella partita Inter-Parma (2-0), subentrando a Sneijder al 78'. Parte da titolare per la prima volta il 1º novembre a Livorno.

Il 5 novembre prolunga il suo contratto che lo lega all'Inter fino al 2014.[5] e con 5 presenze complessive partecipa alla conquista del Triplete (campionato, Coppa Italia e Champions League).

BolognaModifica

Il 27 luglio 2010 il Bologna comunica l'ingaggio del giocatore in compartecipazione per 2,5 milioni di euro.[4][6] Il 14 novembre 2010 fa il suo esordio con la maglia del Bologna nella partita vinta per 1-0 contro il Brescia. Il 25 giugno 2011 Inter e Bologna rinnovano la compartecipazione. L'11 marzo 2012 segna il suo primo gol in Serie A a Roma nella vittoria per 1-3 contro la Lazio. Il 1º aprile seguente in Bologna-Palermo 1-3 rimedia la rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro.[7] Il giocatore viene sottoposto a intervento chirurgico ed è costretto ad uno stop di sette mesi circa.[8]

 
Krhin al Bologna nel 2011

Il 22 giugno 2012 Inter e Bologna si accordano per il rinnovo della compartecipazione.[9]

Al termine della stagione 2012-2013, il 20 giugno 2013 la compartecipazione viene nuovamente rinnovata, con il giocatore sloveno che resta così in rossoblu per il quarto anno consecutivo.[10]

Nel 2013-2014 gioca 28 partite tra campionato e Coppa Italia. In tutto con la maglia del Bologna mette insieme 64 presenze e 1 gol.

Ritorno all'InterModifica

Nel giugno 2014, dopo 64 presenze e 1 gol in totale con il Bologna, la comproprietà viene risolta a favore dell'Inter. Viene presentato alla stampa, così come il suo nuovo compagno di squadra Berni, il 14 luglio durante il ritiro a Pinzolo.

Gioca la sua prima partita della stagione con la maglia numero 44 in Europa League il 23 ottobre in Inter-S. Etienne 0-0 sostituendo Kuzmanovic all'85°. Sei giorni più tardi torna a giocare anche in campionato in Inter-Sampdoria 1-0 sostituendo Kovačić al minuto 89.

In tutto gioca 5 partite tra campionato (3) ed Europa League (2).

Prestito al Cordoba e cessione al GranadaModifica

Il 30 gennaio 2015 viene ceduto agli spagnoli del Córdoba[11] con la formula del prestito oneroso a 500.000 euro. Gioca 14 partite di campionato, la squadra retrocede e così fa ritorno all'Inter.

Il 23 luglio dello stesso anno viene ceduto a titolo definitivo al Granada[12] per 1,3 milioni di euro.[13].Debutta da titolare il 30 agosto nella vittoria esterna per 1-2 contro il Getafe.

NantesModifica

Il 26 agosto 2017 passa in prestito con diritto di riscatto al Nantes.[14] Dopo 19 presenze totali con una rete segnata, il 12 giugno 2018 viene acquistato a titolo definitivo dal club francese.[15]

NazionaleModifica

È stato titolare nell'Under Campionato europeo di calcio Under-19.[16][17] Esordisce con la Nazionale maggiore il 5 settembre 2009 nell'amichevole contro l'Inghilterra a 19 anni.[18] A 20 anni viene convocato in Nazionale per il Campionato mondiale di calcio 2010.[19] Il 7 giugno 2013 segna il suo primo gol in Nazionale, nel match contro l'Islanda. Si ripete a più di due anni di distanza, nel match contro la Lituania. Nella seconda metà del 2015, diventa membro fisso della formazione titolare della nazionale slovena.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 14 febbraio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010   Inter A 5 0 CI 0 0 UCL 0 0 SI 0 0 5 0
2010-2011   Bologna A 4 0 CI 1 0 - - - - - - 5 0
2011-2012 A 7 1 CI 2 0 - - - - - - 9 1
2012-2013 A 21 0 CI 1 0 - - - - - - 22 0
2013-2014 A 27 0 CI 1 0 - - - - - - 28 0
Totale Bologna 59 1 5 0 - - - - 64 1
2014-gen. 2015   Inter A 3 0 CI 0 0 UEL 2 0 - - - 5 0
Totale Inter 8 0 0 0 2 0 0 0 10 0
gen.-giu. 2015   Córdoba PD 14 0 CR - - - - - - - - 14 0
2015-2016   Granada PD 24 0 CR 1 0 - - - - - - 25 0
2016-2017 PD 12 0 CR 0 0 - - - - - - 12 0
Totale Granada 36 0 1 0 - - - - 37 0
2017-2018   Nantes L1 18 1 CF+CdL 0+1 0 - - - - - - 19 1
2018-2019 L1 13 0 CF+CdL 2+2 1+0 - - - - - - 17 1
Totale Nantes 31 1 5 1 - - - - 36 2
Totale carriera 148 2 11 1 2 0 0 0 161 3

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Slovenia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-9-2009 Londra Inghilterra   2 – 1   Slovenia Amichevole -   77’
14-10-2009 Serravalle San Marino   0 – 3   Slovenia Qual. Mondiali 2010 -   85’
3-3-2010 Maribor Slovenia   4 – 1   Qatar Amichevole -   64’
4-6-2010 Maribor Slovenia   3 – 1   Nuova Zelanda Amichevole -   78’
11-10-2011 Maribor Slovenia   1 – 0   Serbia Qual. Euro 2012 -   69’
15-11-2011 Lubiana Slovenia   2 – 3   Stati Uniti Amichevole -   46’
29-2-2012 Capodistria Slovenia   1 – 1   Scozia Amichevole -   85’
14-11-2012 Skopje Macedonia   3 – 2   Slovenia Amichevole -   67’
6-2-2013 Lubiana Slovenia   0 – 3   Bosnia ed Erzegovina Amichevole -   46’
22-3-2013 Lubiana Slovenia   1 – 2   Islanda Qual. Mondiali 2014 -   79’
31-5-2013 Bielefeld Slovenia   2 – 0   Turchia Amichevole -   56’
7-6-2013 Reykjavík Islanda   2 – 4   Slovenia Qual. Mondiali 2014 1   86’
14-8-2013 Turku Finlandia   2 – 0   Slovenia Amichevole -
6-9-2013 Lubiana Slovenia   1 – 0   Albania Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Lubiana Slovenia   3 – 0   Norvegia Qual. Mondiali 2014 -   81’
5-3-2014 Blida Algeria   2 – 0   Slovenia Amichevole -   52’
5-9-2015 Basilea Svizzera   3 – 2   Slovenia Qual. Euro 2016 -   83’
8-9-2015 Maribor Slovenia   1 – 0   Estonia Qual. Euro 2016 -   88’
9-10-2015 Lubiana Slovenia   1 – 1   Lituania Qual. Euro 2016 -
12-10-2015 Serravalle San Marino   0 – 2   Slovenia Qual. Euro 2016 -
14-11-2015 Leopoli Ucraina   2 – 0   Slovenia Qual. Euro 2016 -   44’
17-11-2015 Maribor Slovenia   1 – 1   Ucraina Qual. Euro 2016 -
23-3-2016 Capodistria Slovenia   1 – 0   Macedonia Amichevole -   88’
28-3-2016 Belfast Irlanda del Nord   1 – 0   Slovenia Amichevole -
30-5-2016 Malmö Svezia   0 – 0   Slovenia Amichevole -   88’
4-9-2016 Vilnius Lituania   2 – 2   Slovenia Qual. Mondiali 2018 1
8-10-2016 Lubiana Slovenia   1 – 0   Slovacchia Qual. Mondiali 2018 -   26’
11-10-2016 Lubiana Slovenia   0 – 0   Inghilterra Qual. Mondiali 2018 -   84’
11-11-2016 Attard Malta   0 – 1   Slovenia Qual. Mondiali 2018 -
14-11-2016 Breslavia Polonia   1 – 1   Slovenia Amichevole -
26-3-2017 Glasgow Scozia   1 – 0   Slovenia Qual. Mondiali 2018 -
10-6-2017 Lubiana Slovenia   2 – 0   Malta Qual. Mondiali 2018 -
1-9-2017 Trnava Slovacchia   1 – 0   Slovenia Qual. Mondiali 2018 -   80’
5-10-2017 Londra Inghilterra   1 – 0   Slovenia Qual. Mondiali 2018 -   38’
23-3-2018 Klagenfurt Austria   3 – 0   Slovenia Amichevole -
27-3-2018 Lubiana Slovenia   0 – 2   Bielorussia Amichevole -
2-6-2018 Podgorica Montenegro   0 – 2   Slovenia Amichevole -   62’
6-9-2018 Lubiana Slovenia   1 – 2   Bulgaria UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   51’   66’
13-10-2018 Oslo Norvegia   1 – 0   Slovenia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
16-10-2018 Lubiana Slovenia   1 – 1   Cipro UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -   75’
21-3-2019 Haifa Israele   1 – 1   Slovenia Qual. Euro 2020 -
24-3-2019 Lubiana Slovenia   1 – 1   Macedonia del Nord Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 42 Reti 2

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni giovaniliModifica

Inter: 2008

Competizioni nazionaliModifica

Inter: 2009-2010
Inter: 2009-2010

Competizioni internazionaliModifica

Inter: 2009-2010

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) World Cup scout - Rene Krhin skysports.com
  2. ^ Krhin: "Cambiasso il mio punto di riferimento" fcinternews.it
  3. ^ Krhin svela: "Il mio idolo assoluto è Cambiasso" fcinternews.it
  4. ^ a b Matteo Dalla Vite, Inter, ecco chi ti dà Ausilio, in La Gazzetta dello Sport, 11 marzo 2014, p. 14.
  5. ^ Khrin e Belec C' è l'intesa sino al 2014, su archiviostorico.gazzetta.it.
  6. ^ Krhin è al Bologna, in bolognafc.it, 27 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2010).
  7. ^ Rottura del crociato per Krhin, ora con l'Inter..., Tuttomercatoweb.com, 2 aprile 2012.
  8. ^ Operazione riuscita per Krhin: torna tra cinque mesi, Tuttomercatoweb.com, 4 aprile 2012.
  9. ^ Mercato: Samuele Longo, è tutto dell'Inter, inter.it, 22 giugno 2012. URL consultato il 22 giugno 2012.
  10. ^ Rinnovo della compartecipazione per Krhin, bolognafc.it, 20 giugno 2013. URL consultato il 20 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 24 giugno 2013).
  11. ^ Mercato: Krhin al Cordoba, Laxalt al Genoa
  12. ^ Mercato: Krhin al Granada, su inter.it. URL consultato il 23 luglio 2015.
  13. ^ UFFICIALE - Krhin va al Granada: 1,3 milioni per l'Inter, tuttomercatoweb.com, 23 luglio 2015
  14. ^ René Krhin rejoint le FC Nantes ! fcnantes.com
  15. ^ El FC Nantes comunica el ejercicio de compra de Krhin granadacf.es
  16. ^ Bielorussia 0 - 2 Slovenia, in it.uefa.com. URL consultato il 24 luglio 2009.
  17. ^ Russia 3 - 3 Slovenia, in it.uefa.com. URL consultato il 24 luglio 2009.
  18. ^ Nazionali: esordio assoluto per Krhin, in inter.it, 6 settembre 2009. URL consultato il 6 settembre 2009.
  19. ^ Slovenia - Squad List, su fifa.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica