Apri il menu principale

Renton Football Club

Renton Football Club
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Flag blue HEX-0434B1.svg Blu
Dati societari
Città Renton
Nazione Scozia Scozia
Confederazione
Federazione Flag of Scotland.svg SFA
Fondazione 1872
Scioglimento1922
Stadio Tontine Park
(? posti)
Palmarès
Trofei nazionali 2 Scottish Cup
Si invita a seguire il modello di voce

Il Renton Football Club era una società calcistica scozzese con sede nella città di Renton.

StoriaModifica

Fondazione e partecipazioni alle coppeModifica

Il club fu fondato nel 1872[1], la prima partita ufficiale venne giocata il 18 ottobre 1873 quando il Renton affrontò e sconfisse per 2 - 0 il Kilmarnock in quella che è considerata la prima partita mai disputata di Scottish Cup, la più antica competizione calcistica scozzese[2].

Nella seconda edizione della Scottish Cup la squadra raggiunse la finale della competizione ma venne sconfitta per 3 - 0 dal Queen's Park[3] che già deteneva il trofeo avendo vinto l'edizione inaugurale.

Il primo titolo arrivò nel 1885, la squadra si laureò campione della coppa nazionale sconfiggendo nel replay[4] della finale il Vale of Leven per 3 - 1[5]. Nel corso della competizione il Renton fu artefice di due vittorie da record sconfiggendo al secondo turno l'East Stirlingshire per 10 - 2 e nel terzo il Northern per 9 - 2[6].

L'anno successivo la squadra arrivò nuovamente in finale ma questa volta venne sconfitta dal Queen's Park per 3 - 1[7].

Il club partecipò anche ad una edizione della Coppa d'Inghilterra: nella FA Cup 1886-1887 arrivò sino al terzo turno, dopo aver eliminato l'Accrington e il Blackburn (al replay), subì la sconfitta per 2 - 0 ad opera del Preston North End[8].

Il secondo successo in Scottish Cup arrivò nella stagione 1887-1888 grazie alla larga vittoria finale per 6 - 1 nei confronti del Cambuslang[9].

A testimonianza della qualità della rosa della squadra si può ricordare che in occasione della partita disputata il 17 marzo 1888 contro l'Inghilterra valevole per il Torneo Interbritannico 1888 la Nazionale scozzese schierava 4 giocatori su 11 provenienti dal Renton (all'epoca non c'erano i cambi e quindi non venivano convocati sostituti): il portiere John Lindsay, i difensori James Kelly e Bob Kelso e l'attaccante James McCall[10].

Il 19 maggio 1888 venne organizzato presso il campo di Hampden Park a Cathkin un incontro tra il Renton, detentore della Scottish Cup, e gli inglesi del West Bromwich Albion, campioni della FA Cup, con in palio il titolo di "Champion of the United Kingdom and the World" (Campione del Regno Unito e del Mondo)[11] . Il match venne giocato in condizioni climatiche molto difficili tanto che i giocatori del West Bromwich proposero di rinviare la partita trovando però l'opposizione degli scozzesi[12]. La partita venne quindi disputata davanti a circa 6.000 spettatori e sotto una vera e propria tempesta, si concluse con la vittoria del Renton per 4 - 1 che poté così fregiarsi del titolo di campioni del mondo. Il trofeo assegnato in quell'occasione è ancora conservato al museo di Hampden Park[12].

L'ultima finale disputata dal Renton fu quella del 20 aprile 1895 ad Ibrox Park conclusasi con la sconfitta 2 - 1 subita dal St. Bernard's di Edimburgo[13].

Creazione della Scottish Football LeagueModifica

Nel marzo 1890 Peter Fairly, segretario del Renton Football Club, scrisse una lettera indirizzata a quattordici club calcistici scozzesi con cui chiese a ciascuno di inviare due rappresentanti presso un hotel di Glasgow per discutere dell'organizzazione di un campionato[14]. Undici delle squadre interpellate risposero all'appello e insieme concordarono la creazione di un campionato scozzese che fosse strettamente amatoriale[14]. Il problema dello status dei giocatori partecipanti era di primaria importanza, i club fondatori decisero che essi non dovevano essere retribuiti per giocare, tuttavia questo rendeva le squadre scozzesi meno competitive in quanto molti dei migliori calciatori si trasferirono in Inghilterra. Per quanto riguarda il Renton, qualche tempo prima della creazione del campionato scozzese tre dei migliori giocatori (John Harvie, John Campbell e David Hannah) abbandonarono il club per trasferirsi al Sunderland militante in Football League[15].

Il 6 agosto 1890 ebbe luogo la prima giornata di campionato, il Renton vinse 4-1 contro il Celtic Glasgow davanti a circa 10.000 spettatori accorsi al Celtic Park[14].

Dopo sole cinque giornate di campionato il club fu bandito dalla competizione che aveva attivamente contribuito a creare, il motivo fu l'accusa di professionismo aggravata dal fatto di aver giocato un'amichevole contro gli Edinburgh Saints, ovvero il St. Bernard's, altra squadra fondatrice bandita per aver retribuito i propri giocatori[16].

Il club riuscì a farsi riammettere l'anno successivo e prese regolarmente parte alla Scottish Football League 1891-1892. La squadra concluse la stagione al settimo posto ma rimase comunque nella storia in quanto il 22 agosto 1891 nella partita contro il Leith Athletic il giocatore Alex McCall segnò il primo calcio di rigore mai concesso in una competizione ufficiale[17].

Al termine della stagione 1893-1894, la prima dall'introduzione del professionismo, il Renton chiuse all'ultimo posto in classifica e venne retrocesso in Scottish Division Two. All'epoca la retrocessione non era automatica ma legata ad un sistema che valutava anche altri fattori (tra cui il numero di spettatori paganti) ed era decisa collegialmente dai club che formavano il campionato, tuttavia in quell'anno il Renton, oltre alle difficoltà economiche legate al fatto di essere la squadra di un piccolo villaggio, concluse un'annata molto negativa anche dal punto di vista sportivo chiudendo con soli quattro punti in diciotto partite (frutto di una vittoria, due pareggi e quindici sconfitte: la percentuale di vittorie è la terza peggiore dell'intera storia della competizione)[18]. Da questo momento in poi il club non riuscì più a tornare nel massimo livello del campionato scozzese.

Scioglimento del clubModifica

L'avventura del Renton ad alti livelli si concluse nella stagione 1897-1898 quando, dopo sole quattro partite di campionato, il club si ritirò dalla Division Two per motivi finanziari e venne sostituito dall'Hamilton Academical che giocò le restanti partite al suo posto[19].

La squadra continuò a giocare nei livelli inferiori del sistema calcistico scozzese: dal 1900 al 1902 nella Dumbartonshire & District League[20], dal 1902 al 1906 nella Scottish Football Combination[21], dal 1906 al 1915 nella Scottish Football Union[22] e dal 1915 al 1921 nella Western League[23].

Il club si sciolse definitivamente nel 1922.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Renton Football Club
  • 1872 - Fondazione del Renton Football Club
  • 1873-1874 - Semifinale di Scottish Cup[6]
  • 1874-1875 - Finale di Scottish Cup[6]
  • 1875-1876 - Secondo turno di Scottish Cup[6]
  • 1876-1877 - Primo turno di Scottish Cup[6]
  • 1877-1878 - Semifinale di Scottish Cup[6]
  • 1878-1879 - ?
  • 1879-1880 - ?
  • 1880-1881 - ?
  • 1881-1882 - ?
  • 1882-1883 - Quarto turno di Scottish Cup[6]
  • 1883-1884 - Terzo turno di Scottish Cup[6]
  • 1884-1885 - Vince la Scottish Cup[6]
  • 1885-1886 - Finale di Scottish Cup[6]
  • 1886-1887 - Terzo turno di Scottish Cup[6]
  • 1887-1888 - Vince la Scottish Cup[6]
  • 1888-1889 - Semifinale di Scottish Cup[6]
  • 1889-1890 - Secondo turno di Scottish Cup[6]
  • 1890-1891 - Escluso dalla Scottish Football League
Primo turno di Scottish Cup[6]
Semifinale di Scottish Cup[6]
Primo turno di Scottish Cup[6]
Retrocessione in Division Two
Secondo turno di Scottish Cup[6]
  • 1894-1895 - 3º in Division Two[19]
Finale di Scottish Cup[6]
  • 1895-1896 - 3º in Division Two[19]
Semifinale di Scottish Cup[6]
  • 1896-1897 - 6º in Division Two[19]
Primo turno di Scottish Cup[6]
  • 1897-1898 - Ritirato dalla Division Two[19]
  • 1898-1899 - Primo turno di Scottish Cup[6]
  • 1899-1900 - ?
  • 1900-1901 - 5º in Dumbartonshire & District League[20]
  • 1901-1902 - 2º in Dumbartonshire & District League[20]
  • 1902-1903 - 2º in Scottish Combination[21]
  • 1903-1904 - 2º in Scottish Combination[21]
  • 1904-1905 - ?º in Scottish Combination[21]
Primo turno di Scottish Cup[6]
  • 1905-1906 - 11º in Scottish Combination[21]
  • 1906-1907 - 11º in Scottish Union[22]
Quarti di finale di Scottish Cup[6]
  • 1907-1908 - 3º in Scottish Union[22]
  • 1908-1909 - 7º in Scottish Union[22]
  • 1909-1910 - 9º in Scottish Union[22]
  • 1910-1911 - 4º in Scottish Union[22]
  • 1911-1912 - 5º in Scottish Union[22]
Primo turno di Scottish Cup[6]
  • 1912-1913 - ?º in Scottish Union[22]
  • 1913-1914 - ?º in Scottish Union[22]
  • 1914-1915 - ?º in Scottish Union[22]
  • 1915-1916 - 11º in Western League[23]
  • 1916-1917 - 8º in Western League[23]
  • 1917-1918 - 2º in Western League[23]
  • 1918-1919 - 3º in Western League[23]
  • 1919-1920 - 10º in Western League[23]
  • 1920-1921 - 11º in Western League[23]
Secondo turno di Scottish Cup[6]
  • 1922 - Scioglimento

Colori e simboliModifica

Evoluzione della divisaModifica

Di seguito viene illustrata l'evoluzione delle divise di gioco del club[24]:

1876-1881
1882-1885
1886-1887
1887-1922

StadioModifica

Il terreno casalingo della squadra era il Tontine Park di Renton, con lo scioglimento del club il campo da gioco finì in disuso, l'area venne acquistata nel 1927 dal consiglio cittadino e l'anno successivo iniziarono i lavori di costruzione che trasformarono la zona in un'area residenziale[25]. Per molti anni nel punto in cui sorgeva il centro del vecchio impianto calcistico era visibile una placca commemorativa, tuttavia nel corso del tempo questa testimonianza del passato sportivo della città è andata persa[25].

GiocatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Renton F.C.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1884-1885, 1887-1888

Competizioni regionaliModifica

1885-1886, 1886-1887, 1887-1888, 1888-1889

Altri piazzamentiModifica

Finalista: 1874-1875, 1885-1886, 1894-1895
Semifinalista: 1873-1874, 1877-1878, 1888-1889, 1891-1892, 1895-1896

NoteModifica

  1. ^ (EN) Scotland - List of Foundation Dates, Rsssf.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  2. ^ (EN) Football - Vale of Leven and Renton, West-dunbarton.gov.uk. URL consultato il 12 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2014).
  3. ^ (EN) Queen's Park F.C. v Renton FC 3:0, 10 April 1875, Scottishfa.co.uk. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  4. ^ (EN) Renton FC v Vale of Leven 0:0, 21 February 1885, Scottishfa.co.uk. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  5. ^ (EN) Renton FC v Vale of Leven 3:1, 28 February 1885, Scottishfa.co.uk. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  6. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z (EN) Scotland - Cup Results 1873/74-1877/78 and 1889/90-1995/96, Rsssf.com. URL consultato l'11 febbraio 2014.
  7. ^ (EN) Queen's Park F.C. v Renton FC 3:1, 13 February 1886, Scottishfa.co.uk. URL consultato l'11 febbraio 2014.
  8. ^ (EN) England FA Challenge Cup 1886-87, Rsssf.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  9. ^ (EN) Renton FC v Cambuslang FC 6:1, 04 February 1888, Scottishfa.co.uk. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  10. ^ (EN) Scotland - International Matches 1881-1890, Rsssf.com. URL consultato il 14 febbraio 2014.
  11. ^ (EN) World Championship in 1888, Rsssf.com. URL consultato il 14 febbraio 2014.
  12. ^ a b (EN) David Currie, Renton Crowned World Champions, BBC. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  13. ^ (EN) St Bernards FC v Renton FC 2:1, 20 April 1895, Scottishfa.co.uk. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  14. ^ a b c J. Cairney, pag. 8.
  15. ^ R. Hutchinson, pag. 6.
  16. ^ W. Vamplew, pag. 140.
  17. ^ L. Scott, pag. 111.
  18. ^ W. Vamplew, pp. 5 e 139.
  19. ^ a b c d e (EN) Scotland - Final Tables Second Level 1894-2005, Rsssf.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  20. ^ a b c (EN) Dunbartonshire & District Football League 1901-1903, Scottish-football-historical-archive.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  21. ^ a b c d e (EN) Scottish Football Combination 1896-1911, Scottish-football-historical-archive.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  22. ^ a b c d e f g h i j (EN) Scottish Football Union 1906-1915, Scottish-football-historical-archive.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  23. ^ a b c d e f g (EN) Western League, First version 1915-1923, (including the Western Cup 1916-1924), Scottish-football-historical-archive.com. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  24. ^ (EN) Renton Historical Kits, Historicalkits.co.uk. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  25. ^ a b (EN) Renton a brief History from 1715 to 2008, Valeofleven.org.uk. URL consultato l'11 febbraio 2014.

BibliografiaModifica

  • (EN) John Cairney, A Scottish Football Hall of Fame, Random House, 2011, ISBN 978-1-78057-059-4.
  • (EN) Roger Hutchinson, Into the Light: A Complete History of Sunderland Football Club, Random House, 2011, ISBN 978-1-78057-324-3.
  • (EN) Les Scott, 555 Football Facts To Wow Your Mates!, Random House, 2010, ISBN 978-1-4464-0531-4.
  • (EN) Wray Vamplew, Pay Up and Play the Game: Professional Sport in Britain, 1875-1914, Cambridge University Press, 2004, ISBN 978-0-521-89230-8.