Apri il menu principale

Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Moldava

Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Moldava
repubblica autonoma
Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Moldava – Stemma Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Moldava – Bandiera
Localizzazione
StatoURSS URSS
Repubblica sovieticaFlag of the Ukrainian Soviet Socialist Republic.svg Ucraina
Amministrazione
Data di istituzione12 ottobre 1924
Data di soppressione2 agosto 1940
Territorio
Coordinate46°50′25″N 29°38′36″E / 46.840278°N 29.643333°E46.840278; 29.643333 (Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Moldava)Coordinate: 46°50′25″N 29°38′36″E / 46.840278°N 29.643333°E46.840278; 29.643333 (Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Moldava)
Superficie8 288 km²
Abitanti
Altre informazioni
Linguerusso, rumeno e ucraino (ufficiali)
Fuso orario
Cartografia
Mappa di localizzazione: Unione Sovietica
Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Moldava
Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Moldava
Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Moldava – Mappa

La Repubblica Socialista Sovietica Autonoma Moldava (Moldavo/Rumeno: Република Аутономэ Советикэ Cочиалистэ Молдовеняскэ, Republica Autonomă Sovietică Socialistă Moldovenească), abbreviata in RSSA Moldava, fu una repubblica autonoma della Repubblica Socialista Sovietica Ucraina fra il 12 ottobre 1924 e il 2 agosto 1940, che comprendeva la moderna Transnistria (divenuta in seguito parte della Moldavia, di fatto, uno stato secessionista) e territori che oggi fanno parte dell'Ucraina.

CreazioneModifica

La creazione della repubblica autonoma iniziò con una lettera siglata da Grigore Kotovski, Bădulescu Alexandru, Pavel Tcacenco, Solomon Tinkelman (Timov), Alexandru Nicolau, Alter Zalic, Ion Dic Dicescu (conosciuto anche come Isidor Cantor), Theodor Diamandescu, Teodor Chioran, e Vladimir Popovici; tutti firmatari erano attivisti bolscevichi (molti dei quali provenienti dalla Bessarabia). La costituzione delle repubblica divenne oggetto di controversia. Per il commissario sovietico per le relazioni estere Chicherin l'istituzione sarebbe stata prematura ed avrebbe portato ad una "espansione dello sciovinismo rumeno". D'altra parte, Kotovski pensava che una nuova repubblica avrebbe aiutato a diffondere l'ideologia comunista nella vicina Bessarabia, con la possibilità di penetrare in Romania e nell'intera regione balcanica. Il 7 marzo 1924 fu deciso cautelarmente di creare un Oblast Autonomo Moldavo nella Repubblica Socialista Sovietica Ucraina.

Capi di GovernoModifica

Revkom
Commissari del Popolo Sovietico

BibliografiaModifica

  • Charles King, The Moldovans: Romania, Russia, and the Politics of Culture, Hoover Institution Press, 2000
  • (RO) Elena Negru – Politica etnoculturală în RASS Moldovenească(Ethnocultural policy in Moldavian ASSR), Prut International publishing house, Chişinău 2003
  • (RO) Ion Nistor, Vechimea așezărilor românești dincolo de Nistru, București: Monitorul Oficial și Imprimeriile Statului, Imprimeria Națională, 1939

Altri progettiModifica