Residenti generali di Francia in Tunisia

I Residenti generali di Francia in Tunisia furono i rappresentanti ufficiali del governo francese a Tunisi nel corso del protettorato francese in Tunisia (1881-1956). Furono chiamati Ministri residenti di Francia in Tunisia fino al 23 giugno 1885; poi Alti Commissari di Francia in Tunisia a partire dal 1º settembre 1955.

StoriaModifica

Durante la Seconda guerra mondiale, i Residenti Generali Peyrouton ed Esteva restarono fedeli al Governo di Vichy. Bisognerà attendere la liberazione di Tunisi, il 7 maggio 1943[1] per vedere il generale Charles Mast, vicino politicamente al gen. de Gaulle, assumere la funzione di Residente Generale.

ElencoModifica

Elenco dei Residenti Generali di Francia in Tunisia
Nome Immagine Nomina Fine mandato
Théodore Roustan 13 maggio 1881 28 febbraio 1882
Paul Cambon   28 febbraio 1882 28 ottobre 1886
Justin Massicault 23 novembre 1886 5 novembre 1892
Charles Rouvier 5 novembre 1892 14 novembre 1894
René Millet 14 novembre 1894 novembre 1900
Benoît de Merkel novembre 1900 27 dicembre 1901
Stephen Pichon   27 dicembre 1901 7 febbraio 1907
Gabriel Alapetite 7 febbraio 1907 26 ottobre 1918
Étienne Flandin 26 ottobre 1918 1º gennaio 1921
Lucien Saint 1º gennaio 1921 2 gennaio 1929
François Manceron 18 febbraio 1929 29 luglio 1933
Marcel Peyrouton   29 luglio 1933 21 marzo 1936
Armand Guillon 17 aprile 1936 18 ottobre 1938
Eirik Labonne 22 novembre 1938 3 giugno 1940
Marcel Peyrouton   3 giugno 1940 22 luglio 1940
Jean-Pierre Esteva 26 luglio 1940 10 maggio 1943
Charles Mast   10 maggio 1943 22 febbraio 1947
Jean Mons 22 febbraio 1947 13 giugno 1950
Louis Périllier 13 giugno 1950 13 gennaio 1952
Jean de Hauteclocque 13 gennaio 1952 2 settembre 1953
Pierre Voizard 2 settembre 1953 5 novembre 1954
Pierre Boyer de Latour du Moulin 5 novembre 1954 31 agosto 1955
Roger Seydoux 13 settembre 1955 20 marzo 1956

NoteModifica

Voci correlateModifica

  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia