Resurrection Blvd.

serie televisiva statunitense
Resurrection Blvd.
Titolo originaleResurrection Blvd.
PaeseStati Uniti d'America
Anno2000-2002
Formatoserie TV
Generedrammatico
Stagioni3
Episodi53
Durata60 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreDennis E. Leoni
Interpreti e personaggi
MusicheJoseph Julián González
Produttore esecutivoDennis E. Leoni, Robert Eisele
Casa di produzioneViacom Productions
Prima visione
Dal26 giugno 2000
Al18 settembre 2002
Rete televisivaShowtime

Resurrection Blvd. è una serie televisiva statunitense in 53 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 3 stagioni dal 2000 al 2002.

TramaModifica

A Los Angeles East, California, i Santiago hanno avuto tre generazioni di pugili all'interno della famiglia. Essi continuano la loro battaglia per diventare campioni di pugilato mentre lottano con le difficoltà legate alle loro scelte di vita e alle tradizioni di famiglia.

PersonaggiModifica

ProduzioneModifica

La serie, ideata da Dennis E. Leoni, fu prodotta da Viacom Productions[1] e girata a Los Angeles in California.[2] Le musiche furono composte da Joseph Julián González.

RegistiModifica

Tra i registi della serie sono accreditati:[3]

DistribuzioneModifica

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 2000 al 2002 sulla rete televisiva Showtime.[1] In Italia è stata trasmessa dal 18 aprile 2006 su Rai Due[4] con il titolo Resurrection Blvd..[5]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[6]

  • negli Stati Uniti il 26 giugno 2000 (Resurrection Blvd.)
  • in Ungheria il 4 marzo 2005 (Latin pofonok)
  • in Italia (Resurrection Blvd.)

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 20 2000-2001 2006
Seconda stagione 20 2001
Terza stagione 13 2002

NoteModifica

  1. ^ a b Resurrection Blvd. - Crediti compagnia, su imdb.com. URL consultato il 25 febbraio 2012.
  2. ^ Resurrection Blvd. - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 25 febbraio 2012.
  3. ^ Resurrection Blvd. - Cast e credit completi, su imdb.com. URL consultato il 25 febbraio 2012.
  4. ^ Resurrection Blvd. - Il mondo dei doppiatori, su antoniogenna.net. URL consultato il 25 febbraio 2012.
  5. ^ Resurrection Blvd. - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 25 febbraio 2012.
  6. ^ Resurrection Blvd. - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 25 febbraio 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione