Return of the Champions

album video dei Queen Paul Rodgers del 2005

Return of the Champions è un album registrato dal vivo del gruppo Queen + Paul Rodgers che sancisce il ritorno dei Queen nella scena musicale, seppur con la nuova denominazione assunta in seguito all'arrivo del cantante inglese.

Return of the Champions
album dal vivo
ArtistaQueen + Paul Rodgers
Pubblicazione17 ottobre 2005
Durata127:39 (CD)
136:26 (DVD)
Dischi2 (CD), 1 (DVD)
Tracce27 / 29
GenereRock
EtichettaEMI Parlophone
ProduttoreQueen
Registrazionealla Hallam FM Arena di Sheffield il 9 maggio 2005
Formati2 CD, DVD, download digitale
Certificazioni
Dischi di platinoBandiera della Polonia Polonia[1]
(vendite: 20 000+)
Queen + Paul Rodgers - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2008)
Queen - cronologia
Album successivo
(2007)
Singoli
  1. Reaching Out/Tie Your Mother Down/Fat Bottomed Girls
    Pubblicato: 29 agosto 2005
  2. We Will Rock You/We Are the Champions
    Pubblicato: 25 novembre 2005

Il disco

modifica

Si tratta di registrazioni provenienti dal tour mondiale della band. Il progetto ha avuto un certo successo. Paul Rodgers ex cantante dei Free e dei Bad Company, che si è unito ai Queen, ha sottolineato che il suo scopo non era sostituire Freddie Mercury, ma onorarlo tentando di cantare al proprio meglio le canzoni.

Nell'album figurano anche canzoni del cantante, ma Rodgers ha voluto che questo tour, dapprima Europeo, poi mondiale, fosse più Queen che Paul Rodgers, quindi ha interpretato molti più brani della band. Tra le canzoni eseguite durante i concerti si segnalano: Another One Bites the Dust, Crazy Little Thing Called Love, '39, Love of My Life, Tie Your Mother Down, Fat Bottomed Girls, I Want to Break Free, Radio Ga Ga, I Want It All, The Show Must Go On, We Will Rock You e We Are the Champions, queste ultime le due canzoni simbolo dei Queen.

La canzone Bohemian Rhapsody durante i concerti è stata riprodotta attraverso l'uso del maxischermo: veniva trasmessa l'esecuzione di Freddie Mercury al Live at Wembley del 1986, per poi concludere prima della standing-ovation del pubblico, con un duetto tra Paul Rodgers e Freddie Mercury.

Le versioni dal vivo dei brani I Want It All, These Are the Days of Our Lives e The Show Must Go On (rispettivamente tratti dagli album The Miracle e Innuendo) sono particolari in quanto si tratta di una delle rare volte in cui vennero suonati dal vivo in un concerto dei Queen. I brani vennero eseguiti dal vivo per la prima volta in assoluto durante l'evento musicale Freddie Mercury Tribute Concert, tenuto dai Queen con altri artisti della musica internazionale e dedicato alla memoria di Freddie Mercury, deceduto alla fine del 1991.[senza fonte]

Il lead vocal in tutti i brani è Paul Rodgers, ad eccezione di quelli in cui è diversamente indicato

Edizione CD

modifica
  1. Reaching Out - 1:08
  2. Tie Your Mother Down - 4:31 (May)
  3. I Want to Break Free - 4:00 (Deacon)
  4. Fat Bottomed Girls - 5:46 (May)
  5. Wishing Well - 4:34
  6. Another One Bites the Dust - 4:02 (Deacon)
  7. Crazy Little Thing Called Love - 4:36 (Mercury)
  8. Say It's Not True - 4:15 (Taylor)
    • brano cantato da Roger Taylor
  9. '39 - 4:38 (May)
    • brano cantato da Brian May
  10. Love of My Life - 5:11 (Mercury)
    • brano cantato da Brian May
  11. Hammer to Fall - 6:46 (May)
    • brano cantato da Brian May e Paul Rodgers
  12. Feel Like Makin' Love - 6:20
  13. Let There Be Drums - 3:43
  14. I'm in Love with My Car - 3:36 (Taylor)
    • brano cantato da Roger Taylor
  15. Guitar solo - 7:00 (May)
  16. Last Horizon - 4:45 (May)
  1. These Are the Days of Our Lives - 4:40 (Taylor)
    • brano cantato da Roger Taylor
  2. Radio Ga Ga - 5:59 (Taylor)
    • brano cantato da Roger Taylor e Paul Rodgers
  3. Can't Get Enough - 4:22
  4. A Kind of Magic - 6:08 (Taylor)
  5. I Want It All - 5:10 (May)
    • brano cantato da Paul Rodgers e Brian May
  6. Bohemian Rhapsody - 6:18 (Mercury)
  7. The Show Must Go On - 4:34 (Queen)
  8. All Right Now - 6:55
  9. We Will Rock You - 2:36 (May)
  10. We Are the Champions - 4:30 (Mercury)
  11. God Save the Queen - 1:36 (Tradizionale, arr. May)

Edizione DVD

modifica
  1. Reaching Out - 1:02
  2. Tie Your Mother Down - 4:36 (May)
  3. I Want to Break Free - 3:53 (Deacon)
  4. Fat Bottomed Girls - 5:41 (May)
  5. Wishing Well - 4:34
  6. Another One Bites the Dust - 4:28 (Deacon)
  7. Crazy Little Thing Called Love - 4:36 (Mercury)
  8. Say It's Not True - 5:53 (Taylor)
    • brano cantato da Roger Taylor
  9. '39 - 3:58 (May)
    • brano cantato da Brian May
  10. Love of My Life - 5:05 (Mercury)
    • brano cantato da Brian May
  11. Hammer to Fall - 6:45 (May)
    • brano cantato da Brian May e Paul Rodgers
  12. Feel Like Makin' Love - 6:28
  13. Let There Be Drums - 3:42
  14. I'm in Love with My Car - 3:35 (Taylor)
    • brano cantato da Roger Taylor
  15. Guitar solo - 7:00 (May)
  16. Last Horizon - 4:41 (May)
  17. These Are the Days of Our Lives - 4:36 (Taylor)
    • brano cantato da Roger Taylor
  18. Radio Ga Ga - 5:58 (Taylor)
    • brano cantato da Roger Taylor e Paul Rodgers
  19. Can't Get Enough - 4:22
  20. A Kind of Magic - 6:07 (Taylor)
  21. I Want It All - 5:12 (May)
    • brano cantato da Paul Rodgers e Brian May
  22. Bohemian Rhapsody - 6:55 (Mercury)
  23. The Show Must Go On - 4:35 (Queen)
  24. All Right Now - 6:55
  25. We Will Rock You - 2:34 (May)
  26. We Are the Champions - 4:30 (Mercury)
  27. God Save the Queen - 2:04 (Tradizionale, arr. May)
Bonus tracks
  1. It's a Beautiful Day (Remix) - 2:40 (Queen)
  • brano cantato da Freddie Mercury
  • Imagine (Live in Hyde Park, London) - 4:01
    • brano cantato da May, Taylor e Rodgers

    Formazione

    modifica

    Dati delle vendite

    modifica
    Data Rilascio Titolo Posizione in Classifica
    19 settembre 2005
    Return of the Champions
    #3  ; #9:  ; #12:   (Argento)[2]; #13:  ; #16:  ; #19:  ,[3]  ,[4]  ;

    - #28:  ; #42:  ;[5] #44  ; #47  ; #49:  ; #56:  ,  ; #78  ;

    - #80  ; #84  ; #84  ; #96  

    Data Rilascio Titolo Posizione in Classifica
    18 ottobre 2005
    Return of the Champions
    #1:   (platino),  ; #2:  ,  ,  ; #3:  ,  ; #4:  ;

    - #7:  ,[6] #9:  ; #11:  ; #14:  ; #17:  .

    Voci correlate

    modifica

    Collegamenti esterni

    modifica