Apri il menu principale

BiografiaModifica

Rex Linn nasce a Spearman, nella contea di Hansford, terzo figlio di Darlene (nata Deere) e James Paul Linn.[1] In questa piccola comunità del Texas, già in tenera età, Linn sviluppò un profondo interesse per il cinema e la recitazione. Il Lyric Theater di Main Street (che è tuttora in funzione) era l'unico cinema di cui gli abitanti di Spearman potessero usufruire nell'intera area, e Rex fin da giovane frequentava spesso questo cinema, godendo del suo menu di film horror e western.

Nell'agosto 1969, la famiglia Linn si trasferì ad Oklahoma City, la capitale del Oklahoma, dove il padre esercitò la professione legale. Qui frequentò la Heritage Hall e poi la Casady School, una scuola indipendente affiliata alla Chiesa episcopale, e lavorò part-time presso l'Oklahoma City Zoo. Fu nel 1975 che, dopo aver visto Jack Nicholson nel film Qualcuno volò sul nido del cuculo, decise che voleva veramente diventare un attore. Sfortunatamente durante il liceo il suo sogno di diventare attore fu messo in seria difficoltà. Durante la prima serata della produzione scolastica di Fiddler on the Roof Rex aveva quasi demolito un set nel corso di un numero di danza e gli fu chiesto di lasciare la produzione dal Prof. Gill, il suo insegnante di recitazione. Gli fu consigliato di usare le sue energie in qualche altro campo della ricerca, e ciò porto alla fine della sua carriera recitativa scolastica. Nel 1980 si laureò in Radio/TV/Film alla Oklahoma State University-Stillwater.

CarrieraModifica

Dopo essersi laureato, Linn intraprese la carriera bancaria. Lavorò per la Lakeshore Bank fino al 5 luglio 1982, quando la banca venne chiusa per insolvenza. Convinse quindi un talent scout a rappresentarlo nel mercato dell'Oklahoma e allo stesso tempo accettò un lavoro con una compagnia petrolifera, per la quale doveva supervisionare le operazioni sul terreno nell'Oklahoma occidentale. Dopo aver preso parte ad alcuni spot pubblicitari di bassa fattura, iniziò a recitare in piccoli ruoli in vari progetti. La sua prima partecipazione in un film la ottiene nel 1986 in Shadows on the Wall. Due anni dopo (dopo aver recitato nel film tv Bonanza: The Next Generation) partecipa ad un altro film, dal titolo Dark Before Dawn, prodotto dal suo grande amico Edward K. Gaylord II. Fu proprio grazie a lui che riuscì ad ottenere anche il ruolo di produttore associato del film, esperienza che gli ha fornito grande intuizione nel processo creativo di un film e che gli sarà successivamente molto utile per la sua carriera recitativa.

Nel 1989 ottiene il suo primo ruolo importante, quello del serial killer Floyd Epps nel film Nightgame - Partita con la morte, in cui recita accanto a Roy Scheider. Dopo questo film ed altre piccole parti (come quella dello sceriffo nella serie televisiva I ragazzi della prateria) decise che era tempo di cambiare aria, perciò dopo aver venduto casa e aver caricato tutti i suoi beni in un U-Haul, il 5 febbraio 1990 si trasferì a Los Angeles per continuare la sua carriera recitativa. Per i primi tre anni studiò recitazione con Silvana Gallardo a Studio City e lavorò con un caro amico, Robert Knott, in varie produzioni minori. A poco a poco, riuscì ad ottenere dei piccoli ruoli in film come My Heroes Have Always Been Cowboys (1991), Cuore di tuono (1992) e One Shot One Kill - A colpo sicuro (1993) e apparizioni come guest star in alcune serie televisive tra cui Un medico tra gli orsi, Raven e Le avventure di Brisco County Jr..

Fu però nell'aprile 1992 che riuscì ad ottenere il suo primo vero ruolo importante, ossia quello del perfido agente del tesoro Richard Travers, nel film di grande successo Cliffhanger - L'ultima sfida. Questo film è stato molto importante per la carriera di Rex, perché lo fece conoscere al grande pubblico.

Da Cliffhanger è apparso in più di 35 film ed il numero continua a crescere ogni anno. I lavori più recenti dell'attore includono i film Fantasmi da Marte (2001), The Hunted - La preda (2003), After the Sunset (2004), Abominable (2006) e Django Unchained (2012) e le serie televisive Nash Bridges, JAG - Avvocati in divisa, Jarod il camaleonte e Saving Grace.

Dal 2003 al 2012 è stato uno dei protagonisti della serie televisiva CSI: Miami, nel ruolo del detective Frank Tripp. La serie è finita dopo dieci stagioni, a cui Rex ha partecipato inizialmente come personaggio ricorrente e a partire dalla quinta stagione come membro del cast principale.

Vita privataModifica

Il 29 giugno 1994 è stato onorato con una stella nel Carpenter's Square Theatre Walk of Fame di Oklahoma City.

Tra il 2005 e il 2006 ha prestato la sua voce a tre audiolibri: One Ranger (2005), A Man Called Cash (2005) e Missing Persons (2006). In precedenza aveva inoltre prestato la sua voce come narratore di un documentario per il programma dell'Oklahoma University InvestEd dal titolo Anatomy of Fraud – Catching a Con in Pottawatomie County in 2004.

Attualmente vive a Sherman Oaks in California con i suoi cani Jack e Choctaw.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Rex Linn è stato doppiato da:

NoteModifica

  1. ^ Rex Linn Biography (1956-). Filmreference.com. Controllato il 19 agosto 2010.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44041707 · ISNI (EN0000 0000 4387 4374 · LCCN (ENno2005107245 · WorldCat Identities (ENno2005-107245