Apri il menu principale

Riccardo Riccardi

geografo italiano

Riccardo Riccardi (Roma, 14 dicembre 1897Roma, 11 aprile 1981) è stato un geografo italiano.

BiografiaModifica

Allievo di Roberto Almagià, dagli anni trenta ha insegnato geografia prima nell'ateneo di Catania, poi in quello di Roma.

Si è occupato sia di cartografia, ambito nel quale ha dato alle stampe diversi atlanti, sia soprattutto di limnologia, seguendo le orme di Olinto Marinelli. In tale campo il suo principale lavoro ha riguardato il bacino del Lago di Piediluco. Ha compiuto numerosi viaggi all'estero, da cui sono conseguite attente ricostruzioni geografiche, quali quelle relative a centri caucasici, all'Africa e all'America centrale e meridionale.

Tra i redattori dell'«Enciclopedia Italiana», Riccardi è stato lungamente direttore responsabile del «Bollettino» della Società Geografica Italiana, che ha presieduto dal 1962 al 1969, nonché accademico dei Lincei.

BibliografiaModifica

  • Cosimo Palagiano, Riccardo Riccardi (1897-1981), in «Rivista Geografica Italiana», LXXXVIII (1981), nº 3, pp. 327-334.
  • Luigi Lacquaniti, Una piccola regione della Calabria. Il Poro, Scritti geografici in onore di Riccardo Riccardi, Parte I, Memorie della Soc. Geogr. Ital., Vol. XXXI, Roma, 1974, pp. 385-94.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN24729084 · ISNI (EN0000 0000 8076 6575 · SBN IT\ICCU\RAVV\080403 · LCCN (ENn79124954 · BNF (FRcb127948507 (data) · BAV ADV10136930 · WorldCat Identities (ENn79-124954